HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Giudice Coppa Italia Serie C: il Matera perde il derby a tavolino

9/08/2018



Come avevamo preannunciato ieri, Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Settore Arbitrale Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 9 Agosto 2018 ha adottato le deliberazioni sulla gara di coppa Italia di serie tra Matera e Potenza che riportiamo integralmente:
Il Giudice Sportivo, letti gli atti ufficiali e il reclamo proposto nei termini dalla società Potenza Calcio S.r.l. osserva
- che alla gara in oggetto ha partecipato, quale calciatore in distinta per la società Matera Calcio S.r.l., il tesserato Ioime Raffaele il quale, nella passata stagione sportiva, militava nella società AZ Picerno subendo, nella predetta stagione, la squalifica per una gara nella competizione Coppa Italia Serie D, come da Comunicato Ufficiale n. 15 del 12/10/2017 della LND;
- che, prima della gara in oggetto, non risulta provato che il calciatore Ioime Raffaele abbia scontato la squalifica di cui al citato Comunicato Ufficiale; - che, di conseguenza, il calciatore Ioime Raffaele ha partecipato alla gara indicata in epigrafe in stato di squalifica;
- che, di conseguenza, la società SS Matera Calcio S.r.l. è passibile della sanzione di cui all’art. 17, comma 5, lettera a) C.G.S.
Tanto premesso delibera:
- di modificare il risultato conseguito sul campo (1-1) per la gara in oggetto comminando alla società SS Matera Calcio S.r.l. la sanzione della perdita della gara con il punteggio di 0-3;
- di infliggere al calciatore Ioime Raffaele la sanzione della squalifica per una gara effettiva, in aggiunta alla precedente non scontata nella competizione Coppa Italia Serie D.
Il club materano, ha deciso di non fare ricorso, perché le risposte che dovevano arrivare sono arrivate ieri.


ALTRE NEWS

CRONACA

16/08/2018 - Viggiano: un uomo muore in un incidente
15/08/2018 - Rotonda: Andrea Di Consoli si confessa in una lunga e profonda intervista
14/08/2018 - Rotonda: auto in fiamme a Pedarreto
14/08/2018 - "Salmone a rischio listeria", Coop richiama un lotto di salmone affumicato

SPORT

14/08/2018 - Più di mille corridori per la XI StraMarconia
14/08/2018 - Calciomercato: i movimenti di Matera e Potenza
14/08/2018 - Allenatori settore giovanile Matera Calcio
14/08/2018 - Promozione: a sorpresa ripescato il Possidente

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

16/08/2018 Sospensione idrica a Matera

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori, nelle seguenti zone: via Lucana (nei pressi della Milizia), via Verricelli, via Cappuccini.

14/08/2018 Sospensioni idriche

Salandra: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.

14/08/2018 Sospensione Erogazione Idrica

Tito: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti frazioni: rione Mancusi, contrada Serra, Area PIP, scalo ferroviario, contrada Stranieri, contrada Rodolena, Torre di Satriano, contrada Chiancarelli, contrada Botte, contrada Botte, contrada campi, contrada campi e zone limitrofe

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo