HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Rinascita Lagonegro,ritorna il centrale calabrese Ernesto Turano

15/07/2018



Il reparto dei centrali in casa biancorossa si chiude con un gradito ritorno, colui che ha vissuto la storia con la maglia del Lagonegro e ha contribuito alla conquista dei play off per la promozione in A2. È Ernesto Turano, il centrale calabrese che per due annate consecutive (2014-15 e 2015-16) ha vestito la casacca del Lagonegro e ha fatto parte della “famiglia biancorossa” così come lui stesso la definisce. “Ho scelto di tornare a Lagonegro perché per me è come ritornare a casa: conosco il presidente, la società e so il valore e la voglia che hanno di vincere. Questo per me è fondamentale. Ho una grande stima per il mister- continua Turano- Falabella è un grande allenatore e una grande persona, la sua dedizione al lavoro è fondamentale”. Sulla stagione che prenderà il via ufficialmente con il varo dei calendari il prossimo 19 luglio, Turano non ha dubbio “mi aspetto di vivere quest’anno come le due stagioni che ho già vissuto in passato a Lagonegro , contraddistinte da molte vittorie e poche sconfitte, ma soprattutto di ritrovare il calore e l’entusiasmo del pubblico di casa che è stato sempre molto presente al palasport”. “Conosciamo bene il valore di Turano- commenta il ds del Lagonegro- lo scorso anno è stato il protagonista della promozione del Lamezia in A2, la sua esperienza sarà fondamentale per noi e ancor di più lo sarà la sua conoscenza della nostra realtà. Ora che il cerchio sta per chiudersi possiamo davvero dirci soddisfatti per questa compagna acquisti, che- conclude il ds in questi giorni si completerà con l’opposto e i due schiacciatori”. Tutto dunque è quasi pronto a Lagonegro, la terza stagione di A2 sta per prendere il via ufficiale.


ALTRE NEWS

CRONACA

16/08/2018 - Viggiano: un uomo muore in un incidente
15/08/2018 - Rotonda: Andrea Di Consoli si confessa in una lunga e profonda intervista
14/08/2018 - Rotonda: auto in fiamme a Pedarreto
14/08/2018 - "Salmone a rischio listeria", Coop richiama un lotto di salmone affumicato

SPORT

14/08/2018 - Più di mille corridori per la XI StraMarconia
14/08/2018 - Calciomercato: i movimenti di Matera e Potenza
14/08/2018 - Allenatori settore giovanile Matera Calcio
14/08/2018 - Promozione: a sorpresa ripescato il Possidente

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

16/08/2018 Sospensione idrica a Matera

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori, nelle seguenti zone: via Lucana (nei pressi della Milizia), via Verricelli, via Cappuccini.

14/08/2018 Sospensioni idriche

Salandra: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.

14/08/2018 Sospensione Erogazione Idrica

Tito: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti frazioni: rione Mancusi, contrada Serra, Area PIP, scalo ferroviario, contrada Stranieri, contrada Rodolena, Torre di Satriano, contrada Chiancarelli, contrada Botte, contrada Botte, contrada campi, contrada campi e zone limitrofe

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo