HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Prima Ctg/B: il Castelluccio vince ancora grazie al solito Sarro

13/05/2018



Al “Nicola Vulcano”, il Castelluccio ha battuto per 2 reti a 1 il Montalbano nell’ultima giornata del torneo, in un incontro di preparazione alla sfida decisiva di domenica prossima valida per la semifinale play off.
Grande mattatore ancora una volta il bomber Andrea Sarro, che con la doppietta odierna è salito a quota 22 reti in campionato in appena 16 presenze. Alla media stratosferica di oltre un gol a partita. De Marco ne ha approfittato per far rifiatare uomini come Biagio Altieri e Salomone, entrambi diffidati. Le reti sono venute tutte nelle ripresa. Al 2’ ha aperto Sarro di testa al termine di un’azione in velocità, su cross di Amendolara. Alla mezz’ora lo stesso goleador ex Belvedere ha raddoppiato con un gran gol, dopo aver superato il portiere in uscita. Al 42’ il difensore Di Paola ha accorciato le distanze con una conclusione dalla distanza. Sul doppio vantaggio il tecnico castelluccese aveva mandato in campo i giovani Forastiero e Sproviero.
Adesso il Castelluccio, che con questi tre punti ha centrato la settima vittoria consecutiva chiudendo la regular season con 59 punti, attenderà in casa il Roccanova, vincitore per 3 a 2 nel match – spareggio contro il Tramutola. Chi vincerà, sfiderà in trasferta il Lu Tito nella gara finale.
Per fortuna solo un grosso spavento per Walter Conte, costretto a recarsi all’ospedale di Lagonegro per aver messo male il piede poco prima del triplice fischio. Il presidente e noto fisiatra Egidio Sproviero, che ha accompagnato il ragazzo in ospedale, ci ha confermato che si tratta solo di “un forte trauma distorsivo” e che la radiografia ha escluso “lesioni ossee”. Conte, già da stasera, inizierà una early rehabilitation per provare a rientrare prima possibile.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it
(Foto da pagina ufficiale Facebook U.S. Castelluccio)


ALTRE NEWS

CRONACA

21/05/2018 - Servizi sociali, i Comuni non pagano: lettera del sindacato
21/05/2018 - Filcams Fisascat Uiltucs proclamano lo stato di agitazione al San Carlo e Crob
21/05/2018 - Prefettura Potenza.Salgono a 24 i Comuni sottoscrittori 'Mille occhi sulle città
21/05/2018 - Ha un caimano in casa a Matera, denunciato dai Carabinieri

SPORT

21/05/2018 - Serie D, poule scudetto: la Vibonese rifila un poker di reti al Potenza
21/05/2018 - MTB: un Belgiovine sale a Palazzo. Tappa e maglia per il biscegliese
21/05/2018 - Calcio: si salva la Vultur. Disfatta Soccer
21/05/2018 - Pallacanestro Senise: è serie D

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

20/05/2018 Sospensione idrica 21 maggio 2018

Tito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Annunziata reserà sospesa fino alle ore 16:00, salvo imprevisti.
Acerenza: a causa di un guasto l'erogazione idrica nelle contrade Santa Domenica, Pipoli, San Germano, Finocchiaro, Macchione e zone limitrofe sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 18:00 di domani mattina, salvo imprevisti.

20/05/2018 Rubano cartelli stradali, due arresti

Scoperti a rubare alcuni cartelli stradali mobili lungo la ss "Ofantina", nei pressi di Melfi (Potenza), due uomini - uno di 58 anni e l'altro di 47, entrambi con precedenti penali - sono stati arrestati dai Carabinieri e posti ai domiciliari. Durante le successive perquisizioni nelle abitazioni dei due, gli uomini dell'Arma hanno inoltre scoperto una cartuccia per pistola illegalmente detenuta e che è stata quindi sottoposta a sequestro.Ansa

20/05/2018 Policoro: i valori dei trialometani 'tornano nella norma'

Policoro: a seguito della comunicazione dell’Azienda sanitaria locale di Matera, che hanno evidenziato il rientro dei valori di trialometani nella soglia consentita, il sindaco del Comune di Policoro ha revocato l'ordinanza di non potabilità dell’acqua.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo