HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Geosat:passata l’euforia post salvezza, le prime riflessioni per coach Falabella

24/04/2018



“E’ stata una salvezza meritata dopo tre tie break di fila: alla fine abbiamo fatto vedere di avere carattere e di essere cresciuti tanto. Quando abbiamo avuto la possibilità di lavorare è venuta fuori la vera squadra e questo si è visto. Siamo stati bravi soprattutto in gara tre, perché eravamo in grande emergenza ed avevamo preparato una partita sapendo dover soffrire, sapendo di far fatica sicuramente in attacco, di dover mettere tutto il cuore, soprattutto nei fondamentali di ricezione e penso che siamo stati eccellenti: non abbiamo fatto cadere una palla e ci abbiamo creduto fino alla fine, anche a partita persa con un video check incredibile e un set vinto ai vantaggi in gran rimonta. Il carattere e la grande voglia di vincere dei ragazzi è venuta fuori e l’abbiamo spuntata noi”.
Il tecnico lagonegrese parla della salvezza come “un risultato di tutti. Il mio ringraziamento va innanzitutto allo staff che ha lavorato tanto per poter portare questa squadra alla salvezza Siamo arrivati in grande forma grazie al preparatore atletico e al fisioterapista che hanno lavorato veramente giorno e notte.
Naturalmente la salvezza la ottengono i giocatori, loro hanno messo in campo tutto quello che avevamo, chi ha giocato meno chi più, ma è una vittoria di tutti. È una vittoria di una società che fa tanti sacrifici per poter far girare il nome di Lagonegro in tutta Italia con orgoglio e penso che queste partite ripagano i sacrifici di questa società, in primis del presidente Carlomagno”. Ed è proprio al presidente Nicola Carlomagno che mister Falabella dedica una pagina speciale di questa lunga stagione: “una dedica particolare va al presidente che ha creduto in me. Dopo tante sconfitte non era facile ancora poter credere in me invece lui lo ha fatto, questo sicuramente ha aiutato tanto la squadra a continuare a crede in me”. Dopo i primi bilanci, si pensa già alla prossima? Tira un grande sospiro di sollievo il tecnico lagonegrese e per ora- conclude- penso che avrò almeno per una settimana di stop senza pensare, godendomi la salvezza, poi vedremo”



ALTRE NEWS

CRONACA

21/05/2018 - Servizi sociali, i Comuni non pagano: lettera del sindacato
21/05/2018 - Filcams Fisascat Uiltucs proclamano lo stato di agitazione al San Carlo e Crob
21/05/2018 - Prefettura Potenza.Salgono a 24 i Comuni sottoscrittori 'Mille occhi sulle città
21/05/2018 - Ha un caimano in casa a Matera, denunciato dai Carabinieri

SPORT

21/05/2018 - Serie D, poule scudetto: la Vibonese rifila un poker di reti al Potenza
21/05/2018 - MTB: un Belgiovine sale a Palazzo. Tappa e maglia per il biscegliese
21/05/2018 - Calcio: si salva la Vultur. Disfatta Soccer
21/05/2018 - Pallacanestro Senise: è serie D

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

20/05/2018 Sospensione idrica 21 maggio 2018

Tito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Annunziata reserà sospesa fino alle ore 16:00, salvo imprevisti.
Acerenza: a causa di un guasto l'erogazione idrica nelle contrade Santa Domenica, Pipoli, San Germano, Finocchiaro, Macchione e zone limitrofe sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 18:00 di domani mattina, salvo imprevisti.

20/05/2018 Rubano cartelli stradali, due arresti

Scoperti a rubare alcuni cartelli stradali mobili lungo la ss "Ofantina", nei pressi di Melfi (Potenza), due uomini - uno di 58 anni e l'altro di 47, entrambi con precedenti penali - sono stati arrestati dai Carabinieri e posti ai domiciliari. Durante le successive perquisizioni nelle abitazioni dei due, gli uomini dell'Arma hanno inoltre scoperto una cartuccia per pistola illegalmente detenuta e che è stata quindi sottoposta a sequestro.Ansa

20/05/2018 Policoro: i valori dei trialometani 'tornano nella norma'

Policoro: a seguito della comunicazione dell’Azienda sanitaria locale di Matera, che hanno evidenziato il rientro dei valori di trialometani nella soglia consentita, il sindaco del Comune di Policoro ha revocato l'ordinanza di non potabilità dell’acqua.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo