HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Trasferta per i lagonegresi in cerca di punti per agganciare il 2° posto

23/02/2018



Lunga trasferta per i lagonegresi che sabato sera sono ospiti, per l’ultima giornata del girone di andata della Pool C , di Massa, contro cui giocheranno a partire dalle 20.30 presso il Palasport “Gianfranco Mariotti” di La Spezia.
Partita carica di contenuti per entrambe le formazioni che lottano per rimanere nella serie: dopo la vittoria in terra di Puglia che ha caricato l’ambiente toscano, i padroni di casa vorranno rientrare nella corsa salvezza seppur ora sono il fanalino di coda, mentre per i lagonegresi i punti servono per agganciare il secondo posto.
La squadra di mister Nello Mosca ha sicuramente attraversato una stagione non semplice, caratterizzata dagli infortuni di entrambi i palleggiatori Leoni e Dolgopov: quest’ultimo entrato ai principi di febbraio dopo una sola gara è stata costretto a fermarsi anche lui per problemi fisici. Attualmente in regia c’è il veterano Masini, che è l’ex allenatore che dimessosi a novembre, ha poi deciso di rientrare in rosa ma questa volta come palleggiatore, il più anziano del campionato con 47 primavere all’attivo. Tra i punti forti dei toscani ci sono sicuramente l’attaccante Bolla e l’opposto Cuk, montenegrino con un importante passato alle spalle nei campionati esteri dove ha sempre militato in massima serie. Da tenere d’occhio anche i due giovani centrali Quarta e Biglino.
“Sarà una gara importante- spiega il tecnico della Geosat Geovertical- dobbiamo scendere in campo pensando al nostro gioco e alla nostra necessità di riscattarci dopo la sconfitta di Catania”. Rosa completa a disposizione di Falabella che deciderà lo starting six solo sabato dopo la rifinitura pre-gara.


ALTRE NEWS

CRONACA

23/06/2018 - Billi Joe Armstrong arriva nella ''sua'' Viggiano
22/06/2018 - Trialometani: 'occorre ricognizione dei possibili danni sanitari già subiti'
21/06/2018 - Migranti, le proposte della Basilicata in un documento delle Regioni
21/06/2018 - Basilicata. Chiaromonte: sventata truffa ad anziani

SPORT

21/06/2018 - Futsal Senise: Scarpino saluta, la società lo ringrazia per il lavoro svolto
20/06/2018 - Calcio a 5,la Paul Mitchell Futsal PZ cambia nome!
20/06/2018 - Organizzazione e sicurezza ad hoc per la Sirino Mtb Race dell’8 luglio a Nemoli
20/06/2018 - Week end su due ruote a Terranova di Pollino: torna la Marathon

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

22/06/2018 Sospensioni idriche 22 giugno 2018

Lauria: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti in Via Rocco Scotellaro dal civico n.143 al civico n.155 e dal civico n.116 al civico n.140 - Via Carlo Alberto dal civico n.1 al civico n.26 - Via Nazionale - C/da Cona (altezza palazzo Forastieri 3F)

21/06/2018 Sospensione idrica oggi 21 giugno 2018

Maschito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa, nell'intero abitato, dalle ore 10:45 di oggi fino al termine dei lavori.

21/06/2018 Matera, domani al via XV edizione "500 km della Basilicata"

Domani, venerdì 22 giugno, con partenza da Matera (via XX Settembre) alle ore 18.30, avrà inizio la XV edizione della "500 km della Basilicata", raduno di precisione dedicato ad auto storiche, che durerà l'intero fine settimana. La partenza della seconda tappa, da Potenza (piazza Del Sedile), è prevista sabato 23 giugno alle ore 10.30. La premiazione si terrà domenica 24 giugno, alle ore 11.30, presso Villa Nitti in località Acquafredda di Maratea. La manifestazione è organizzata dall’associazione Historical Motoring Organization 678 Scuderia di Potenza con Automobile Club Potenza e Aci Storico, e con il patrocinio morale di Regione Basilicata, APT Basilicata, UNPLI Basilicata, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e di tutti i Comuni interessati dall’evento.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo