HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Futsal C1: il Guardia vince contro il Senise senza Masiello dimissionario

17/02/2018



Finisce con una goleada del Guardia Perticara la partita casalinga del Senise. Una partita dall'esito scontato visto le grandi difficoltà della settimana passata che il club bianconero ha dovuto affrontare . Il mister Masiello si è dimesso e con lui sono andati via 2 giocatori importanti come Gallitelli e Margherita oltre alla tegola dell'infortunio a Blumetti. Senise molto rimaneggiato, ha provato a resistere alle giocate della prima della classe nel primo tempo, ma poi gli uomini di Bartolomeo quando sono usciti hanno preso il largo chiudendo già nella prima frazione di gioco il match.
La partita è stata viva nei primi 20 minuti. Il Guardia subito pericoloso trova gli ottimi interventi di Cosentino. Poi al 5' passa con Di Pinto. I padroni di casa rispondono con il tentativo di Taccogna parato da Collarino e il palo di Rissi al nono minuto. Al 12' Lavella porta a due le reti per gli ospiti e successivamente Rissi al 17' sifiora il gol del 2 a 1 mettendo a lato di pochissimo da buona posizione. Collarino chiude la porta del Guardia e al 19' De La Llave segna il terzo gol per il Guardia. I senisesi provano a reagire ma trovano l'ottimo Collarino a parare tutto e al 22' la partita si chiude con il gol di Giordano. Gol che abbatte anche il morale della squadra di casa che da lì in poi fa fatica a restare in partita. Al 26' Defina segna il 5 a 0, passano 2 minuti e Di Pinto segna il 6 a 0. Nel finale di tempo la reazione di orgoglio dei padroni di casa passa tra i piedi di Taccogna che sigla il gol del 6 a 1 e Rodriguez costringe ad un ottimo intervento super Collarino. Nella ripresa la partita non cambia, le due formazioni cambiano gli effettivi e il Guardia continua a segnare con Urio al primo minuto. Poi Di Pinto, ancora Urio, De Fina, Raul, Giordano, Urgo , Giordano e Ambrosini per il 15 a 1 Guardia. Nei due di recupero Taccogna segna due volte fissando il risultato finale sul 15 a 3 per il Guardia Perticara sempre più in testa alla classifica.

Antonio Franchino
Giuseppe Panaino


ALTRE NEWS

CRONACA

25/09/2018 -  GdF di Potenza: Individuato un libero professionista “evasore totale”
25/09/2018 - Fiumicino:coppia di Potenza denunciata per furto di gioielli
25/09/2018 - In manette cittadino romeno per violenze e sfruttamento
24/09/2018 - San Costantino Albanese: muore mentre salda un tubo in metallo

SPORT

25/09/2018 - Serata da dimenticare per il Potenza, incassa 4 gol dalle vespe
25/09/2018 - Seconda giornata campionati regionali Allievi e Giovanissimi
25/09/2018 - Eccellenza: la Vultur pareggia a sorpresa con il Pomarico
25/09/2018 - Promozione: il Lauria batte la Santarcangiolese di fronte al pubblico amico

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

25/09/2018 Sospensione Erogazione Idrica

Comune di Montescaglioso: per consentire l'esecuzione di lavori sulle condotte, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa, nell’intero abitato, dalle ore 08:00 del giorno 27 settembre 2018 alle ore 06:00 del giorno 28 settembre 2018, salvo imprevisti.

25/09/2018 Sospensioni idriche 25 settembre 2018

-Abriola: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa nell'intero abitato dalle ore 14:00 alle ore 17:00 circa di oggi, salvo imprevisti.
-Policoro: a causa di un guasto improvviso è stato necessario sospendere l'erogazione idrica in via Gonzaga nel tratto compreso tra via Bologna e 1° Traversa. Il ripristino è previsto al termine dei lavori.

24/09/2018 Sospensione idrica in Basilicata

-Genzano di Lucania: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 15:30 di oggi fino al termine dei lavori, nelle seguenti vie: Monte Grappa, Monte Bianco, Rione Matteotti e zone limitrofe.
-Bella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l’erogazione dell’acqua potabile sarà sospesa nell'intero abitato, a giorni alterni a partire da oggi, dalle ore 18.30 alle ore 06:00 del giorno seguente, salvo imprevisti

L'eredità di Angela
di Mariapaola Vergallito

Angela Ferrara viveva in un paese, Cersosimo, che siamo abituati a raccontare soltanto spulciando le colonnine infinite dei dati sullo spopolamento. Un paese incastonato tra le montagne del Pollino, in una valle bellissima; uno di quei borghi che non vedi da lontano, ma solo quando esci dalla statale per aggrapparti nei tornanti che collegano l’entroterra lucano a quello calabrese. Negli anni saranno stati tanti i giovani che hanno guardato questo paese con...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo