HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Serie D: solo un pareggio tra Picerno e Gravina

12/02/2018



Pareggio per il Picerno a Gravina in una partita che aveva visto gli uomini di Arleo stare avanti per 2 gol, poi nel finale i pugliesi sono stati bravi a rimontare e portare a casa un punto per la propria classifica. Primi minuti con le due squadre che si studiano fino al 29' quando Esposito per il Picerno sblocca la partita. Il capitano del Picerno si libera e tira colpendo il palo, la palla carambola sul portiere che involontariamente la butta in rete. I pugliesi subiscono il colpo e al 31' ancora gli uomini di mister Arleo colpiscono questa volta con Roberto Esposito portando il parziale sul 2 a 0.
Per il Gravina la situazione si complica quando si infortuna anche Mbida. Al 44', tanto bello il primo tempo del Picerno, che addirittura i lucani segnano il terzo gol con Tedesco ma l'arbitro annulla per fuorigioco, però sulla ripartenza l'arbitro assegna il rigore al Gravina per atterramento in area di Molinari. Sul dischetto Cacace non perdona riaprendo la partita.
I lucani entrano bene in campo anche all'inizio della ripresa tanto che Romano trova il gol del 3 a 1 che potrebbe chiudere definitivamente il match. Ma il Gravina trova la forza di reagire lasciando spazi ai lucani che ci provano con Esposito ma è bravo Oliva a parare. Per il Gravina Balzano sfila per due volte il palo difeso da Romaniello. Il portiere sbarra la porta subito dopo su un tiro di Lionetti.
Il Picerno sembra accontentarsi del 3 a 1 e subisce l'iniziativa del Gravina. Molinari ci prova in rovesciata con la sfera che va sul fondo. Al 41'st l'attaccante pugliese, Molinari, segna di testa il gol del 3 a 2 su un uscita incerta di Romaniello. Finale incandescente e al 47' arriva il pareggio di Lionetti che prima si vede parare il tiro da Romaniello e poi ribadisce in rete per un incredibile rimonta pugliese.
Finisce 3 a 3 con tanti rimpianti per la compagine di mister Arleo.

Lasiritide.it


ALTRE NEWS

CRONACA

27/05/2018 - P.O. Val d'Agri, tornano i fondi. Lacorazza:'Battaglia vinta'
27/05/2018 - Mobilità 'insostenibile', due lucani su tre scelgono l'auto
26/05/2018 - Il sindaco di Laino Borgo si dimette da membro dell’Osservatorio Ambientale
26/05/2018 - Listeria monocytogenes: il Ministero richiama un lotto del salame spalmabile

SPORT

28/05/2018 - Prima Ctg/B: il Lu Tito batte il Castelluccio e sale in Promozione
27/05/2018 - Francesco e Terryana D Onofrio Campioni Italiani Universitari
26/05/2018 - Il Giro d’Italia di Domenico Pozzovivo: “il quinto posto può andare bene”
26/05/2018 - Il matrimonio tra la Rinascita volley e Paolo Falabella continua

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

27/05/2018 Sospensione Erogazione Idrica

Aliano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile resterà sospesa fino alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.

25/05/2018 Sospensioni idriche 25 maggio 2018

Bernalda: a causa di un guasto l'erogazione idrica nel centro storico resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.
Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori su condotte, l'erogazione dell'acqua potabile in via Ciccotti e zone limitrofe sarà sospesa dalle ore 12:30 alle ore 13:30 di oggi salvo imprevisti.

25/05/2018 Montescaglioso:chiuso il tratto di Via Molinello per passaggio "Mounte in Bike"

Si informa la cittadinanza che, a causa dello svolgimento della manifestazione ciclistica "Mounte in Bike" prevista nella mattinata di domenica 27 maggio 2018, dalle ore 9.00 e per il tempo strettamente necessario al passaggio della gara è sospesa la circolazione sul tratto di Via Molinello compreso tra il civico 23 e Via La Carrera e sul tratto di strada compreso tra Via Molinello e Via Rocco Luigi Matarazzo.

Allo stesso tempo si avvisa che nelle vie cittadine è prevista la passeggiata cicloturistica "Memorial Adriano Pedicini".

Le aree saranno comunque presidiate dagli Agenti della Polizia Stradale, Polizia Municipale e Protezione Civile.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo