HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Geosat Geovertical.Falabella:'a Lauria una partita importante contro il Mondovì

7/12/2017



“Meritavamo almeno di andare al tie brek, per il gioco espresso e per quello che tutta la squadra ha messo in campo”, spiega mister Falabella relativamente alla gara contro Spoleto. Dispiace perché dopo due ottime prestazioni portiamo a casa solo un punto, ma siamo in crescita . Il problema è che bisogna trovare continuità e che lo sport è fatto di risultati : il bel gioco è relativo se non si vince- chiosa il tecnico lagonegrese che sa bene che oltre gli elogi per la prestazione di domenica bisogna portare punti alla propria classifica. “Noi dobbiamo ora dobbiamo continuare a vincere e continuare a lavorare. Siamo molto meticolosi su ogni gara e crediamo di poter vincere in ogni gara- spiega Falabella parlando del prossimo impegno contro Mondovì che è una diretta avversaria per la salvezza. Faremo il massimo in settimana sia come staff che come studio di partita e poi provando a fare il massimo in gara. Sappiamo che è una scontro diretto , sarebbe anche giusto vincere a Lauria una partita importante e per questo ci teniamo particolarmente a questa gara”, conclude il tecnico biancorosso che in settimana avrà a disposizione il bulgaro sperando poi che possa essere messo in campo domenica contro Mondovì. Intanto la società del Presidente Carlomagno fa sapere che lo schiacciatore laziale Antonio De Paola non è più un giocatore della Geosat Geovertical Lagonegro . Il rapporto tra la società lagonegrese e lo schiacciatore è stato sciolto consensualmente lo scorso lunedì 4 dicembre. La società ringrazia Antonio De Paola per la professionalità dimostrata e per quanto lo schiacciatore ha fatto in maglia lagonegrese e formula i migliori auguri per il prosieguo della sua attività e della sua carriera.


ALTRE NEWS

CRONACA

23/02/2018 - Billie Joe Armstrong 'sogna' di visitare Viggiano
23/02/2018 - Forestazione Basilicata. Emesse le determine per pagamento mensilità spettanti
23/02/2018 - AL: "Ricopri di attenzioni il tuo contatore",campagna informativa
23/02/2018 - Politiche sociali Val d'Agri:Cisl denuncia disagi e chiede confronto con sindaci

SPORT

23/02/2018 - Eccellenza Basilicata: il Rotonda riceve il Melfi
23/02/2018 - Basket Serie B, l’Olimpia va a Ortona e pensa alla zona playoff
22/02/2018 - Seconda Ctg/C: un trio al comando
22/02/2018 - Prima Ctg/B: l’Atletico Lauria resta al comando

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

23/02/2018 Sospensione idrica in Basilicata 23 Febbario 2018

Tursi: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 12:00 di oggi fino al termine dei lavori, nell'intero abitato.
Lavello: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Pescarello sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori.
Brienza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Montecalvario e via Sasso sarà sospesa dalle ore 14:00 alle ore 18:00 di oggi salvo imprevisti.

22/02/2018 Sospensioni Erogazioni Idriche

San Fele: per portare a termine i lavori di riparazione delle perdite idriche, , l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti zone: via Faggella, via De Jacobis, corso Umberto I, via Nocicchio, via Canosa e strada comunale Pergola.

Grassano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Pirrone sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi fino al termine dei lavori.

22/02/2018 Sospensione idrica Basilicata 22-02-2018

Bella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:00 di domani mattina salvo imprevisti.

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo