HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Prima Ctg/B: a Castelluccio in arrivo il goleador Andrea Sarro

24/11/2017



Manca solo l’ufficialità, ma Andrea Sarro da dicembre sarà il nuovo centravanti del Castelluccio. Sarro, 25enne di Belvedere Marittimo voluto fortemente dal tecnico Daniele De Marco, è un destro naturale con un grande senso del gol. È alto un metro e 88 ed è molto forte fisicamente, di testa e in acrobazia (lo si capisce dal video in basso di un suo magnifico gol in sforbiciata al volo con indosso la maglia del Belvedere). Per capire che tipo di calciatore sia potremmo paragonarlo, facendo ovviamente le dovute proporzioni, a Mario Mandzukic. Viene dal Sant’Agata, compagine che milita nella Prima Categoria calabrese, con cui in questa stagione, nonostante non abbia potuto praticamente mai allenarsi per ragioni di lavoro, ha disputato 6 partite mettendo a segno 3 reti. In passato ha militato nel campionato di Eccellenza da Under dove complessivamente ha realizzato dieci gol divisi tra lo Scalea e il Belvedere. Poi l’esplosione nella sua prima esperienza al Sant’Agata in Prima Categoria con 20 gol in 23 presenze. Quindi la conferma con il Belvedere, dove due anni fa vince il campionato di Prima Categoria con 23 reti in 27 partite giocate, che hanno permesso al Belvedere di approdare in Promozione dove il neo rossoblu ha segnato 13 gol in 18 partite. Insomma, gli impressionanti numeri di Sarro dicono che il Castelluccio sembra aver trovato l’attaccante giusto per sostituire il suo ormai ex bomber Luciano Melchionda destinato al Viggianello, anche se bisogna dire che i due hanno delle caratteristiche profondamente diverse.
Dunque, il botta e risposta a suon di gol tra Castelluccio e Viggianello infiamma già il mercato in un girone B che promette sempre più spettacolo.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it



ALTRE NEWS

CRONACA

25/06/2018 - Oriolo. Oltre 4 milioni di euro per consolidamento aree colpite da frana
24/06/2018 - Billie Joe Armstrong ai viggianesi: ''vi prometto che tornerò''
24/06/2018 - Rotonda, caso maltrattamenti: disposta collocazione in struttura
23/06/2018 - Gorgoglione: a una donna anziana rubati bancoposta e oltre 5 mila euro

SPORT

25/06/2018 - Eccellenza, Grumentum: Falco resta e nel mirino anche un difensore goleador
25/06/2018 - UISP di Matera organizza 'Torneo Antirazzista itinerante in Basilicata'
25/06/2018 - Marathon del Pollino: Marco D'Agostino fa il bis
24/06/2018 -  La Rinascita Lagonegro conferma per il secondo anno il libero Simone Sardanelli

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

22/06/2018 Sospensioni idriche 22 giugno 2018

Lauria: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti in Via Rocco Scotellaro dal civico n.143 al civico n.155 e dal civico n.116 al civico n.140 - Via Carlo Alberto dal civico n.1 al civico n.26 - Via Nazionale - C/da Cona (altezza palazzo Forastieri 3F)

21/06/2018 Sospensione idrica oggi 21 giugno 2018

Maschito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa, nell'intero abitato, dalle ore 10:45 di oggi fino al termine dei lavori.

21/06/2018 Matera, domani al via XV edizione "500 km della Basilicata"

Domani, venerdì 22 giugno, con partenza da Matera (via XX Settembre) alle ore 18.30, avrà inizio la XV edizione della "500 km della Basilicata", raduno di precisione dedicato ad auto storiche, che durerà l'intero fine settimana. La partenza della seconda tappa, da Potenza (piazza Del Sedile), è prevista sabato 23 giugno alle ore 10.30. La premiazione si terrà domenica 24 giugno, alle ore 11.30, presso Villa Nitti in località Acquafredda di Maratea. La manifestazione è organizzata dall’associazione Historical Motoring Organization 678 Scuderia di Potenza con Automobile Club Potenza e Aci Storico, e con il patrocinio morale di Regione Basilicata, APT Basilicata, UNPLI Basilicata, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e di tutti i Comuni interessati dall’evento.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo