HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Lavoro e concentrazione per i ragazzi di mister Falabella

18/10/2017



Lavorare per ripartire più consapevoli di potercela fare. I ragazzi di mister Falabella si sono messi ben presto al lavoro per scollarsi di dosso una sconfitta pesante e ripartire concentrati pesando alla prossima gara. “In settimana lavoreremo al massimo cercando di migliorare quello che non funziona – spiega mister Falabella. Dispiace molto perdere soprattutto per un pubblico così caloroso e che ci sostiene molto. Ci sono da riguardare alcune situazioni a mente lucida- continua il tecnico biancorosso- abbiamo condotto male alcune situazione veramente semplici, dobbiamo metterci a studiare le situazioni che non hanno funzionato bene”. Ripensando alla gara contro l’Ortona , il coach biancorosso fa una disamina e afferma che “Non c’è stata molta differenza tra noi e loro, credo sia stata una partita spesso equilibrata soprattutto dal secondo in poi- continua Falabella -. “È stato un gran peccato, perché ci tenevamo a fare bene per questo grande pubblico- gli fa eco il Presidente Carlomagno- ma non dobbiamo demoralizzarci, il gruppo è solido e abbiamo i numeri per poter competere. La società ha dato fiducia al gruppo e in questo momento dobbiamo stare vicini ai nostri ragazzi e non abbatterci”. Settimana dunque che punterà allo studio della squadra laziale del Viterbo, la seconda potenza del campionato che arriva dopo la vittoria contro lo Spoleto. “Affronteremo il match – spiega l’allenatore lagonegrese- con la massima determinazione e con il solo obiettivo di portare a casa il maggior numero di punti. Stiamo cercando di migliorare la nostra pallavolo e mi aspetto di ricevere risposte importanti anche da questo punto di vista”. “Tuscania è una squadra molto forte-sottolinea capitan Giosa - noi abbiamo un ottimo organico fatto di validi atleti, e dobbiamo trovare un gioco più fluido e più forte , perché sono sicuro che i risultati arriveranno”. Tanta voglia dunque rifarsi tra le fila biancorosse e tanta consapevolezza delle proprie potenzialità, che fin ora sicuramente non sono state espresse al massimo ma che dovranno venir fuori sia in chiave fisica che caratteriale.



ALTRE NEWS

CRONACA

22/09/2018 - Picerno,recuperato un dipinto del XVIII secolo
22/09/2018 - Droga: un arresto a Vietri di Potenza
22/09/2018 - Istat, ad ottobre al via nuovo censimento generale
21/09/2018 - Spaccio di stupefacenti, un arresto dei Carabinieri

SPORT

22/09/2018 - Terza giornata di campionato settore giovanile Matera Calcio
22/09/2018 - Promozione: a Lauria va in scena il big – match
22/09/2018 - Eccellenza: la capolista Vultur in cerca di conferme
22/09/2018 - Al via il campionato regionale lucano categoria giovanissimi

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

22/09/2018 Sospensione Erogazione Idrica

Genzano di Lucania: a causa del protrarsi dei lavori di riparazione, l'erogazione idrica in via Colonia, via Fiore, via delle Puglie e zone limitrofe resterà sospesa fino alle ore 18,00 di oggi.

22/09/2018 Sospensione Erogazione Idrica

Maschito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione nelle seguenti vie: Pascoli, Parini, Risorgimento e zone limitrofe.

Maschito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:30 alle ore 19:30 di oggi salvo imprevisti.

21/09/2018 Sospensione Erogazione Idrica

Genzano di Lucania: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 16:45 di oggi fino al termine dei lavori, nelle seguenti vie: Colonia, Tommaso Fiore, Delle Puglie e zone limitrofe.

Genzano di Lucania: a causa del protrarsi dei lavori di riparazione, l'erogazione idrica resterà sospesa fino alle ore 12 di domani nelle seguenti vie: Colonia, Tommaso Fiore, Delle Puglie, e zone limitrofe.

L'eredità di Angela
di Mariapaola Vergallito

Angela Ferrara viveva in un paese, Cersosimo, che siamo abituati a raccontare soltanto spulciando le colonnine infinite dei dati sullo spopolamento. Un paese incastonato tra le montagne del Pollino, in una valle bellissima; uno di quei borghi che non vedi da lontano, ma solo quando esci dalla statale per aggrapparti nei tornanti che collegano l’entroterra lucano a quello calabrese. Negli anni saranno stati tanti i giovani che hanno guardato questo paese con...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo