HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Paul Mitchell, inizia con una sconfitta l'avventura in C1

16/10/2017



Un folto pubblico bagna l’esordio al ”Palarossellino” di Potenza della Paul Mitchell Futsal Potenza 1919 nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Il destino vuole che la ”prima” riproponga lo scontro tra le due formazioni che si sono giocate la promozione diretta lo scorso campionato di C2, vinto poi, nello spareggio di Salandra, dal FUTSAL Senise. La formazione guidata da mister Napoli ha due squalificati, Cerullo e Alex Coviello, l’infortunato Molinari F.sco, e l’indisponibile Gianluca Lorusso, ex Shaolin. Di par suoi, il Senise deve fare a meno degli squalificati Petruccelli e Taccogne e dell’infortunato Blumetti. Gara tutto sommato piacevole che ha visto la vittoria finale della formazione senisese che ha saputo, con una gara attenta e diligente, sfruttare le disattenzioni del quintetto potentino che, forse, deve ancora bel oliare i meccanismi di gioco imposti dal salto di categoria.

Al 7° vantaggio ospite che fulmina Costini con un diagonale rasoterra del Carioca Rissi. I padroni di casa cercano di reagire ma trovano in Vangeri un attento baluardo difensivo. Al 20° ancora Rissi raddoppia per gli ospiti. La forza di volontà che spinge i padroni di casa porta ad accorciare le distanze sul finire del primo tempo con Molinari che spedisce la palla alle spalle di Vengeri dopo che lo stesso aveva respinto ”corto” un tiro-cross di Spera. I primi venti minuti del secondo tempo vedono un lampo di Rissi, di rimessa, portare a tre le reti del Senise al 3° complice una disattenzione della difesa di casa e una veemente reazione del Potenza che non da i frutti sperati. Sale in cattedra, poi, il portiere calabrese del Senise che più volte nega agli avversari la gioia del gol fino al minuto 21 quando Infantino indovina un diagonale forte e preciso che piega le mani all’estremo difensore. Presi dalla foga di acciuffare il pareggio, ancora una disattenzione, permette al bernaldese Gallitelli di appoggiare in rete un semplice cross da calcio d’angolo del solito Rissi. L’assedio finale, dei rosso-blù, permette al Senise di arrotondare il punteggio con altre due segnature in contropiede con Mele al 25° e con l’altro bernaldese, Margarita, al 29°. Finisce sei a due per il Futsal Senise.

Al termine della gara le parole di mister Napoli sono sincere ed obiettive:” Merito al Senise con noi che siamo stati poco attenti e smaliziati nei momenti chiave del match. Nessun dramma consci che continuando a lavorare con serietà e dedizione i risultati arriveranno. Sicuri di avere alle spalle una forte e vicina alle esigenze della squadra faremo di tutto per migliorare”.

Il presidente della Paul Mitchell, Carmine D’Anzi, infine rassicura sostenitori e squadra consapevole del fatto che le assenze di tanti uomini chiave hanno influito e non poco sulla prestazione pur generosa della squadra: ”Ci sono margini di miglioramento. E’ un gruppo nuovo, dobbiamo lavorare e dobbiamo credere nelle nostre possibilità e sono fiducioso nelle qualità della squadra affidata al bravo Napoli ed al mister in seconda Lorusso”, sottolinea. Prossima tappa dell’avventura a Matera con la Real Team il 21 ottobre. Sursum corda, Paul Mitchell!



TABELLINO

PAUL MITCHELL POTENZA: Costini, Lo Tito, Salvia, Manna, Avallone, Molinari, Infantino, Bonansegna, Lazic, Pirrone, Spera, Marchese. Allenatore: Napoli

FUTSAL SENISE: Vangieri, Cosentino, Rossi, Formica, Gallitelli, Margarita, Rissi, Mele, Rusciani, Fradudatario, Rissi. Allenatore: Masiello

ARBITRI: Petrocelli di Policoro e Ragone di Matera

MARCATORI: 7’pt, 20’pt, 3’st Rissi, 29’pt Molinari, 21’st Infantino, 23’st Gallitelli, 25’st Mele, 29’st Margarita

AMMONITO: Bonansegna



ALTRE NEWS

CRONACA

25/06/2018 - Oriolo. Oltre 4 milioni di euro per consolidamento aree colpite da frana
24/06/2018 - Billie Joe Armstrong ai viggianesi: ''vi prometto che tornerò''
24/06/2018 - Rotonda, caso maltrattamenti: disposta collocazione in struttura
23/06/2018 - Gorgoglione: a una donna anziana rubati bancoposta e oltre 5 mila euro

SPORT

25/06/2018 - Eccellenza, Grumentum: Falco resta e nel mirino anche un difensore goleador
25/06/2018 - UISP di Matera organizza 'Torneo Antirazzista itinerante in Basilicata'
25/06/2018 - Marathon del Pollino: Marco D'Agostino fa il bis
24/06/2018 -  La Rinascita Lagonegro conferma per il secondo anno il libero Simone Sardanelli

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

22/06/2018 Sospensioni idriche 22 giugno 2018

Lauria: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti in Via Rocco Scotellaro dal civico n.143 al civico n.155 e dal civico n.116 al civico n.140 - Via Carlo Alberto dal civico n.1 al civico n.26 - Via Nazionale - C/da Cona (altezza palazzo Forastieri 3F)

21/06/2018 Sospensione idrica oggi 21 giugno 2018

Maschito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa, nell'intero abitato, dalle ore 10:45 di oggi fino al termine dei lavori.

21/06/2018 Matera, domani al via XV edizione "500 km della Basilicata"

Domani, venerdì 22 giugno, con partenza da Matera (via XX Settembre) alle ore 18.30, avrà inizio la XV edizione della "500 km della Basilicata", raduno di precisione dedicato ad auto storiche, che durerà l'intero fine settimana. La partenza della seconda tappa, da Potenza (piazza Del Sedile), è prevista sabato 23 giugno alle ore 10.30. La premiazione si terrà domenica 24 giugno, alle ore 11.30, presso Villa Nitti in località Acquafredda di Maratea. La manifestazione è organizzata dall’associazione Historical Motoring Organization 678 Scuderia di Potenza con Automobile Club Potenza e Aci Storico, e con il patrocinio morale di Regione Basilicata, APT Basilicata, UNPLI Basilicata, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e di tutti i Comuni interessati dall’evento.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo