HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Serie D: il Potenza alle prese con la grana biglietti

12/10/2017



La squadra veleggia in testa alla classifica a punteggio pieno, ma i problemi per il Potenza Calcio sembrano essere estranei al rettangolo di gioco. In particolare sono ascrivibili alla vendita dei biglietti per l’incontro di domenica prossima al “Viviani” contro il Cerignola, emessi da due diversi circuiti attraverso propri rivenditori autorizzati.
La vicenda ha avuto origine non più tardi di un paio di giorni fa, quando la società aveva diramato un comunicato con il quale si informava la tifoseria circa i nuovi punti vendita e si invalidavano tutti i tagliandi acquistati presso altri.
Ma alla decisione si è opposto il Bar “Locatelli”, fino a quel momento rivenditore autorizzato. «Il comunicato – recita l’atto di diffida contro la SSD ARL Potenza Calcio – che ha inteso revocare l’autorizzazione al punto vendita Locatelli è stato denunciato e contestato dinanzi all’autorità competente perché frutto di un’iniziativa arbitraria; ingiustificata e illecita».
L’avvocato Angelo Maiello, legale del Bar Locatelli, rivendica un diritto in «virtù di un contratto sottoscritto in data 16 agosto 2017 ed attualmente vigente» e valevole anche per i «Bar Ludos e Bar Antoine». Nessuno dei tre esercizi è tra quelli indicati dalla società per la prevendita per il prossimo match casalingo.
Ma la querelle non pare essere ristretta alla sola distribuzione ma potrebbe andare oltre, tanto da essere stata portata anche all’attenzione dei carabinieri. «La P.G. Mar. Ca. – si legge nella premessa alla denuncia che ricostruisce la posizione dei ricorrenti –, società incaricata dal Potenza Calcio della fornitura di software e hardware per il funzionamento della biglietteria per la vendita dei biglietti per gli incontri casalinghi, aveva ottenuto anche l’esclusiva per la vendita dei biglietti con un unico contratto stipulato in data 16/08/2017 e valevole per due anni». Ma poi affidata ad altri che fanno capo al nuovo circuito (Go 2). Questo aspetto verrà affrontato nell’opportuna «sede civile», mentre la ragione della segnalazione ai militari dell’Arma riguarda l’ordine pubblico. «A causa della vendita non autorizzata di questi tagliandi – continua l’esposto – , che vanno a sommarsi a quelli venduti dalla nostra società, potrebbe verificarsi una situazione di rischio per la sicurezza e l’ordine pubblico, in considerazione che i biglietti venduti, non essendo conteggiati da un unico venditore, potrebbero essere superiori alla reale capienza dello stadio di circa 5000 spettatori».


Gianfranco Aurilio
lasiritide.it


ALTRE NEWS

CRONACA

19/10/2017 - Senise: la vicenda dell'asilo in largo Donnaperna finisce a processo
19/10/2017 - Minacce e ingiurie agli alunni insegnante condannata
19/10/2017 - Elisoccorso attivo nel comune di Sant’ Arcangelo
18/10/2017 - Basilicata e voto di scambio: intervista a don Marcello Cozzi

SPORT

18/10/2017 - Zaza votato come il miglior giocatore de LaLiga a settembre
18/10/2017 - Eccellenza: Soccer e Rotonda straripanti. Battuta d’arresto per il Melfi
18/10/2017 - Lavoro e concentrazione per i ragazzi di mister Falabella
18/10/2017 - Seconda Cat/C: comandano in tre

Sommario Cronaca                        Sommario Sport

    

NEWS BREVI

19/10/2017 Sospensioni idriche comunicazioni del 19 ottobre 2017

-Grottole: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile resterà sospesa fino al recupero del livello idrico.

19/10/2017 Truffe agli anziani, via al contrasto

Gli anziani che vivono in provincia di Potenza e che rischiano di essere vittime di "truffe finanziarie" potrebbero essere dotati di uno "strumentario" per evitare di essere coinvolti in un fenomeno "diffuso" nel territorio. E' la conclusione raggiunta a Potenza in una riunione - svoltasi in prefettura - del comitato di coordinamento per prevenire questo genere di truffe.Ansa

18/10/2017 Sospensione idrica a Forenza

Forenza: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani, salvo imprevisti, nell'intero abitato.

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo