HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Serie D: il Potenza alle prese con la grana biglietti

12/10/2017



La squadra veleggia in testa alla classifica a punteggio pieno, ma i problemi per il Potenza Calcio sembrano essere estranei al rettangolo di gioco. In particolare sono ascrivibili alla vendita dei biglietti per l’incontro di domenica prossima al “Viviani” contro il Cerignola, emessi da due diversi circuiti attraverso propri rivenditori autorizzati.
La vicenda ha avuto origine non più tardi di un paio di giorni fa, quando la società aveva diramato un comunicato con il quale si informava la tifoseria circa i nuovi punti vendita e si invalidavano tutti i tagliandi acquistati presso altri.
Ma alla decisione si è opposto il Bar “Locatelli”, fino a quel momento rivenditore autorizzato. «Il comunicato – recita l’atto di diffida contro la SSD ARL Potenza Calcio – che ha inteso revocare l’autorizzazione al punto vendita Locatelli è stato denunciato e contestato dinanzi all’autorità competente perché frutto di un’iniziativa arbitraria; ingiustificata e illecita».
L’avvocato Angelo Maiello, legale del Bar Locatelli, rivendica un diritto in «virtù di un contratto sottoscritto in data 16 agosto 2017 ed attualmente vigente» e valevole anche per i «Bar Ludos e Bar Antoine». Nessuno dei tre esercizi è tra quelli indicati dalla società per la prevendita per il prossimo match casalingo.
Ma la querelle non pare essere ristretta alla sola distribuzione ma potrebbe andare oltre, tanto da essere stata portata anche all’attenzione dei carabinieri. «La P.G. Mar. Ca. – si legge nella premessa alla denuncia che ricostruisce la posizione dei ricorrenti –, società incaricata dal Potenza Calcio della fornitura di software e hardware per il funzionamento della biglietteria per la vendita dei biglietti per gli incontri casalinghi, aveva ottenuto anche l’esclusiva per la vendita dei biglietti con un unico contratto stipulato in data 16/08/2017 e valevole per due anni». Ma poi affidata ad altri che fanno capo al nuovo circuito (Go 2). Questo aspetto verrà affrontato nell’opportuna «sede civile», mentre la ragione della segnalazione ai militari dell’Arma riguarda l’ordine pubblico. «A causa della vendita non autorizzata di questi tagliandi – continua l’esposto – , che vanno a sommarsi a quelli venduti dalla nostra società, potrebbe verificarsi una situazione di rischio per la sicurezza e l’ordine pubblico, in considerazione che i biglietti venduti, non essendo conteggiati da un unico venditore, potrebbero essere superiori alla reale capienza dello stadio di circa 5000 spettatori».


Gianfranco Aurilio
lasiritide.it


ALTRE NEWS

CRONACA

24/09/2018 - San Costantino Albanese: muore mentre salda un tubo in metallo
24/09/2018 - Sanità:liberi ex dg e dirigente Asl Bari
24/09/2018 - Senise: in giro coi coltelli, denunciati
24/09/2018 - Matera: romeno fa prostituire donna e la picchia. Arrestato dalla Polizia

SPORT

25/09/2018 - A Potenza l’assemblea straordinaria elettiva del crb
24/09/2018 - La Basilicata ha partecipato al trofeo CONI Kinder+sport 2018
24/09/2018 - Promozione: comanda il Brienza. Salgono Lauria, Venosa, Bella e Possidente
24/09/2018 - Eccellenza: stop Vultur, bene Lavello e Melfi. Crolla il Grumentum

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

24/09/2018 Sospensione idrica in Basilicata

-Genzano di Lucania: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 15:30 di oggi fino al termine dei lavori, nelle seguenti vie: Monte Grappa, Monte Bianco, Rione Matteotti e zone limitrofe.
-Bella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l’erogazione dell’acqua potabile sarà sospesa nell'intero abitato, a giorni alterni a partire da oggi, dalle ore 18.30 alle ore 06:00 del giorno seguente, salvo imprevisti

24/09/2018 Marsico Nuovo, oggi firma protocollo intesa per combattere usura

"Oggi pomeriggio, nella Sala consiliare del Comune di Marsico Nuovo alle ore 16.30, alla presenza del Prefetto Dott.ssa Giovanna Cagliostro, sarà firmato un Protocollo d'Intesa tra i sindaci e gli amministratori dei Comuni della Val d'Agri (Grumento Nova, Marsico Nuovo, Marsicovetere, Paterno, Sarconi, Tramutola e Viggiano) e la Fondazione nazionale Interesse Uomo, presiduta da Don Marcello Cozzi".
Lo comunicano in una nota i promotori dell'iniziativa.
"Il protocollo, nato da un percorso di confronto tra le parti, intende promuovere una collaborazione tra enti pubblici e associazioni impegnate nel sociale per sostenere, quanti fortemente sovraindebitati sono maggiormente esposti al rischio usura e a quanti, già vittime di usura, intendono avviare il difficile percorso della denuncia".

24/09/2018 Sospensione Erogazione Idrica

Rivello: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa in contrada Rotale dalle ore 22:00 di oggi alle ore 06:00 di domani, salvo imprevisti.

Rivello: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile in contrada Palazzo sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 06:00 di domani mattina salvo imprevisti.

L'eredità di Angela
di Mariapaola Vergallito

Angela Ferrara viveva in un paese, Cersosimo, che siamo abituati a raccontare soltanto spulciando le colonnine infinite dei dati sullo spopolamento. Un paese incastonato tra le montagne del Pollino, in una valle bellissima; uno di quei borghi che non vedi da lontano, ma solo quando esci dalla statale per aggrapparti nei tornanti che collegano l’entroterra lucano a quello calabrese. Negli anni saranno stati tanti i giovani che hanno guardato questo paese con...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo