HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Basket, ai genitori dei giovani cestisti Pielle abbonamento gratuito

13/09/2017



In questi giorni è stato siglato un accordo tra l’Olimpia Matera e la Pielle, società satellite per le attività giovanili di pallacanestro: per ogni iscritto ai corsi di minibasket della nuova stagione, è prevista infatti l’assegnazione, ai suoi genitori, di una tessera di ingresso per assistere alle partite che la prima squadra dell’Olimpia disputerà al Palasassi, nell’ambito del Campionato Nazionale di Basket – Serie B “Old Wild West” - Girone C.

“E’ un’iniziativa che siamo davvero felici di intraprendere, a dimostrazione della nostra estrema attenzione nell’incentivare le attività sportive nel nostro territorio, e potendo contare sullo straordinario veicolo di promozione rappresentato dalla nostra squadra” – sono le parole del Direttore Generale Olimpia, Agostino Festa. “Spesso il basket ad alti livelli viene considerato avulso dallo sport locale; a Matera ciò non accade: spendiamo, infatti, il massimo impegno di condivisione dei sani principi ispirati dallo sport e di incoraggiamento alla più ampia diffusione delle pratiche sportive. La recente inclusione nella nostra formazione di quattro giovanissimi provenienti dal vivaio Pielle ne è prova inconfutabile. Va sottolineato, infine, che tutti i giovani nati dal 1999 in poi già potranno seguire gratuitamente le partite dell’Olimpia al Palasassi. Ad essi ora si aggiungono, come detto, i genitori degli iscritti ai corsi di minibasket Pielle.”

Sergio Galante, coordinatore delle attività giovanili Olimpia e Vicepresidente del Comitato Regionale della FIP (Federazione Italiana Pallacanestro), esprime il suo consenso per l’azione intrapresa: “L’Olimpia ha dimostrato di voler investire nello sport al servizio dei giovani e delle famiglie, avvicinando genitori e figli in un momento di svago che preluda ad una crescente passione per una vita sana e attiva, all’insegna delle attività motorie, e senza gravare sul bilancio familiare.”


ALTRE NEWS

CRONACA

23/02/2018 - Caiata indagato per riciclaggio
23/02/2018 - Melfi: truffa agli anziani, una denuncia
23/02/2018 - Lavoratori Eipli senza stipendio, sindacati: 'pronti a bloccare gli impianti'
22/02/2018 - Energia. Federconsumatori su ipotesi di addebito in bolletta

SPORT

23/02/2018 - Basket Serie B, l’Olimpia va a Ortona e pensa alla zona playoff
22/02/2018 - Seconda Ctg/C: un trio al comando
22/02/2018 - Prima Ctg/B: l’Atletico Lauria resta al comando
22/02/2018 - A San Severino lucano ritorna la coppa delle nevi

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

23/02/2018 Sospensione idrica in Basilicata 23 Febbario 2018

Lavello: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Pescarello sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori.
Brienza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Montecalvario e via Sasso sarà sospesa dalle ore 14:00 alle ore 18:00 di oggi salvo imprevisti.

22/02/2018 Sospensioni Erogazioni Idriche

San Fele: per portare a termine i lavori di riparazione delle perdite idriche, , l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti zone: via Faggella, via De Jacobis, corso Umberto I, via Nocicchio, via Canosa e strada comunale Pergola.

Grassano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Pirrone sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi fino al termine dei lavori.

22/02/2018 Sospensione idrica Basilicata 22-02-2018

Bella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:00 di domani mattina salvo imprevisti.

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo