HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Sitting volley: la Nazionale maschile si prepara per gli Europei

12/09/2017



La Nazionale italiana maschile di sitting volley si è ritrovata a Chiari per un collegiale di preparazione, il primo di una lunga serie, in vista dei prossimi Europei che si terranno dal 4 al 12 novembre a Porec, in Croazia.
«Abbiamo lavorato intensamente per tre giorni - ci dice l'allenatore in seconda, nonché tecnico del Rotonda Volley, Fabio Fonte - ed abbiamo avuto delle importanti indicazioni per la scelta degli uomini che porteremo in Croazia». La spedizione azzurra sarà composta da 12 elementi e potrà avvalersi anche del professor Glaugo Rannocchi, preparatore atletico di livello internazionale e attualmente facente parte anche dello staff della rappresentativa Under 20 di volley. «Chiaramente - aggiunge l'assistant coach rotondese - ancora la lista non è definitiva. Ma comunque abbiamo potuto verificare degli importanti passi in avanti compiuti dalla squadra». Il gruppo si era lasciato con il match contro l'Ungheria della scorsa edizione della Nerulum Cup, disputatasi a Rotonda. «Sia io che Lele (Fracascia, principal coach ndr) siamo rimasti molto soddisfatti di quanto fatto vedere dai ragazzi. Basti pensare che contro i magiari ci siamo arresi solo al tie - break, dopo aver lottato punto a punto contro un sestetto che pochi mesi prima ci aveva sconfitto a Budapest con un secco 3 - 0».
Gli allenamenti in Piemonte sono partiti proprio da quanto di buono mostrato nella rassegna nella valle del Mercure. «Siamo passati da un sistema 3 – 3 con tre palleggiatori, ad uno 4 – 2 che prevede due alzatori e la scelta ci ha giovato. Ma durante la riunione in sala video di giovedì sera, la squadra ha avuto modo di notare che, accanto alle varianti tattiche - evidenzia ancora Fonte -, la differenza l'ha fatta la voglia di non far toccare palla a terra. La tenacia di vincere gli scambi lunghi. Ecco le basi da dove ripartire. Non a caso di recente abbiamo scalato due posizioni nel ranking Europeo balzando all'undicesimo posto».
L'Italia nel girone Europeo se la vedrà con la Polonia (settima nel ranking) e con i padroni di casa (ottavi). Un altro stage è previsto per la prossima settimana a Pineto, in Abruzzo.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it


ALTRE NEWS

CRONACA

23/02/2018 - Caiata indagato per riciclaggio
23/02/2018 - Melfi: truffa agli anziani, una denuncia
23/02/2018 - Lavoratori Eipli senza stipendio, sindacati: 'pronti a bloccare gli impianti'
22/02/2018 - Energia. Federconsumatori su ipotesi di addebito in bolletta

SPORT

23/02/2018 - Basket Serie B, l’Olimpia va a Ortona e pensa alla zona playoff
22/02/2018 - Seconda Ctg/C: un trio al comando
22/02/2018 - Prima Ctg/B: l’Atletico Lauria resta al comando
22/02/2018 - A San Severino lucano ritorna la coppa delle nevi

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

23/02/2018 Sospensione idrica in Basilicata 23 Febbario 2018

Lavello: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Pescarello sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori.
Brienza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Montecalvario e via Sasso sarà sospesa dalle ore 14:00 alle ore 18:00 di oggi salvo imprevisti.

22/02/2018 Sospensioni Erogazioni Idriche

San Fele: per portare a termine i lavori di riparazione delle perdite idriche, , l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti zone: via Faggella, via De Jacobis, corso Umberto I, via Nocicchio, via Canosa e strada comunale Pergola.

Grassano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Pirrone sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi fino al termine dei lavori.

22/02/2018 Sospensione idrica Basilicata 22-02-2018

Bella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:00 di domani mattina salvo imprevisti.

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo