HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Festa lucana alla Coppa Città di Offida con la vittoria di Alessandro Susco

11/08/2017



La ventesima edizione della Coppa Città di Offida, firmata con la vittoria del corridore lucano Alessandro Susco, ha confezionato una giornata all’insegna del grande caldo e della corsa allo stato puro nella quale 109 juniores in rappresentanza di 20 squadre del Centro-Sud Italia hanno dato spettacolo nei 13 giri di un anello vallonato di 8,6 chilometri con una risposta positiva di pubblico e un’organizzazione eccellente messa in campo dalla Società Cicloamatori Offida. La Basilicata Junior Team, oltre a Susco, ha avuto tra le proprie fila anche Riccardo Falabella, Francesco Labanca, Alessio Forastiero, Riccardo Cantisani, Lucio Palladino, Francesco Parisi e Francesco Laterza.

Dopo un’infinità di scatti e uno scatenato Enrico D’Elia (Progetto Ciclismo Sorrentino) mattatore al traguardo volante e al gran premio della montagna dopo sei giri percorsi, la corsa ha avuto il suo momento clou nel corso dell’ultima tornata sulla salita di 3 chilometri verso l’arrivo in centro a Piazza del Popolo dove Matteo Carboni della Sidermec-F.lli Vitali (fratello minore del corridore under 23 Giovanni, in forza al Team Colpack) ci ha provato più di una volta fino a quando un incidente meccanico lo ha privato dalla conquista della vittoria, spianando di fatto la strada a Susco che ha preceduto sul podio Nicolò Pencedano (Gubbio Ciclismo Mocaiana) e Lorenzo Quartucci (Gubbio Ciclismo Mocaiana), quarta piazza per Nicolò Di Gaetano (Bevilacqua Sport-Cerrano Outdoor) quinta per lo sfortunato Carboni (che ha tagliato il traguardo spingendo la propria bicicletta).

Così Alessandro Susco, atleta di Melfi, alla prima vittoria stagionale, la quinta in carriera dagli esordienti fino agli juniores: “Sono felice per la vittoria, io e la mia squadra siamo andati fortissimi in una corsa disputata senza un attimo di tregua fin dal primo chilometro. Le sensazioni erano subito buone e mancava solo la vittoria. È stata una grande emozione e ricorderò questa giornata a lungo”.

Una vittoria che dà valore al neo sodalizio juniores frutto dell’unione tra due sodalizi della regione (Nucleo Gioventù Potenza e Cicloteam Valnoce) che stanno raccogliendo i risultati del duro lavoro svolto per la gioia degli sponsor e dei tanti sostenitori che credono nel progetto Basilicata Junior Team.

Link della vittoria di Susco all’interno della rubrica a Ruota Libera https://www.youtube.com/watch?v=7VzQb78vXzE


www.federciclismobasilicata.it


ALTRE NEWS

CRONACA

21/08/2017 - Sospensione idrica oggi 21 Agosto in Basilicata
20/08/2017 - Senise: 'il nostro quartiere dimenticato'
20/08/2017 - Castronuovo di S.A.:'Quei cassonetti lì non potrebbero stare'
19/08/2017 - Incidente sulla Sinnica, coinvolta una famiglia

SPORT

21/08/2017 - Il portiere Davide Vangieri approda al Futsal Senise
20/08/2017 - Coppa ITA D: Altamura batte di misura il Francavilla che esce dalla competizione
19/08/2017 -  Ultime due settimane di vacanza per lo Shaolin Soccer Potenza
19/08/2017 - I numeri ufficiali delle maglie del Potenza

Sommario Cronaca                        Sommario Sport

    

NEWS BREVI

21/08/2017 Nel Potentino 524 nuove aziende under 35

Sono 524 le nuove aziende con imprenditori under 35 nate in provincia di Potenza nel primo semestre del 2017. Nei primi sei mesi dell'anno, rispetto a 145 cessazioni, il saldo tra aperture e chiusure di aziende giovanili è "dunque ampiamente positivo", e le "under 35" sono complessivamente 4.064 (10,63% sul totale delle imprese registrate nel potentino). I dati sono stati resi noti dal Centro Studi Unioncamere Basilicata.ANSA

20/08/2017 Sospensione idrica comunicazioni del 20 agosto 2017

- Pignola: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile in contrada Pian Cardillo sarà sospesa dalle ore 20:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
- Pietragalla: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.
- Acerenza, Cancellara, Oppido Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
- Genzano di Lucania, Banzi: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti.
-Carbone: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti.
-Melfi: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:15 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti, nelle seguenti zone: contrada Ferrara, contrada Perrone ed aree limitrofe.
-Pomarico: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
-Atella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile in frazione Sant`Ilario sarà sospesa dalle ore 15:15 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.

19/08/2017 Sospensione Erogazione Idrica

Picerno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 20:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti, nelle seguenti zone: C/da Alto Cesine, Marmo I°, Marmo II°, Strada Tarallo, Strada della Castagnara, Strada del Melandro, Strada Toppo del Casino e Toppo del Fico, Strada Castelli, S.P. 83, S.S. 94, Strada della Cantoniera, strada delle Querce, C/da Pantone di Vose, Strada degli Orti.

Frana di Senise, 31 anni fa. Non crollò solo una collina
di Mariapaola Vergallito

Un anno fa, in occasione del trentesimo anniversario della frana di collina Timpone, a monte dell’abitato di Senise, la parrocchia intese commemorare le 8 vittime, tra queste 4 bambini, con una semplice e significativa immagine: ai piedi dell’altare della chiesa di San Francesco, dove anche oggi si commemoreranno le vittime, un telo bianco posto a più livelli e 8 candele, accese nei punti in cui vivevano, sulla collina, le persone che non ci sono più. Quelle...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo