HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Giunta regionale approva Piano annuale per lo sport 2016

11/08/2017



I fondi disponibili ammontano a circa 3 milioni e 500 mila euro a sostegno della pratica sportiva e dell’impiantistica
Ammontano a circa 3 milioni e 500 mila euro le risorse finanziarie che la Regione Basilicata mette in campo per il sostegno alle attività e alle società sportive. Il governo lucano, infatti, ha approvato il Piano regionale per lo sviluppo dello sport 2016, ora all’attenzione della Commissione Consiliare permanente che dovrà esprimere il proprio parere di competenza.

“Con la consapevolezza che l’attività sportiva comporta vantaggi diffusi – afferma l’assessore regionale alle Attività produttive, Roberto Cifarelli - abbiamo inteso realizzare una programmazione che valorizzi e sostenga il mondo dello sport in Basilicata, rafforzando l’azione e garantendo il concorso finanziario verso interventi di qualità che comportino, a vari livelli, l’impegno del complesso sistema sportivo regionale. Intendo incontrare subito il presidente del Coni ed eventualmente convocare la consulta regionale per verificare l’attualità dei criteri di ripartizione dei contributi considerata l’alta valenza che lo sport e le attività motorie rivestono sia da un punto di vista sociale che per la promozione della immagine della nostra regione”.

Il Piano si compone di due linee di intervento. La prima, finanziata con 1.418.810 euro, è diretta a incentivare la pratica sportiva. Come già nel Piano precedente, e in linea con quanto previsto dal Piano triennale 2014/2016, il programma guarda con una particolare attenzione alle persone diversamente abili, ai minori, agli anziani e alle donne, nonché alla fascia di popolazione più svantaggiata, riconoscendo allo sport una naturale vocazione a essere strumento di inclusione e partecipazione sociale.

Le misure previste, inoltre, sostengono e favoriscono le associazioni, gli organismi sportivi, le Istituzioni scolastiche, gli enti locali, le Federazioni del Coni presenti in Basilicata, per diffondere la cultura dello Sport.

La seconda parte del Piano, invece, è volta a finanziare gli interventi per l’impiantistica sportiva e può contare su una disponibilità finanziaria di 1.990.000 euro. In continuità con gli interventi già realizzati e in attesa dei risultati del censimento degli impianti, il Piano punta soprattutto a riqualificare le strutture sportive, attraverso il riequilibrio tra domanda e offerta, la diffusione di strutture e attrezzature sportive “a cielo aperto”, maggiore utilizzo degli impianti da parte dei cittadini e conservazione e miglioramento degli impianti esistenti.


ALTRE NEWS

CRONACA

20/10/2017 - Assostampa: da rifare il bando del concorso per giornalisti all’Asm e San Carlo
20/10/2017 - Matera: picchia e minaccia la madre per diversi mesi. 20enne arrestato
19/10/2017 - Francavilla: chiude filiale Bcc Basilicata. Correntisti sul piede di guerra
19/10/2017 - Droga e detenzione abusiva di armi: ai domiciliari un 21enne a Sant'Arcangelo

SPORT

20/10/2017 - Fc Francavilla:'è un periodaccio ma Lazic resta'. E domenica c'è il Taranto
20/10/2017 - Sitting Volley: Giuseppe Di Mare (Rotonda Volley) convocato per gli Europei
20/10/2017 - Eccellenza: al Di Sanzo si gioca la partitissima tra Rotonda e Soccer
19/10/2017 - Rasulo chiama i tifosi:“contro il Santo Abate ci serve il supporto del PalaCampagna”

Sommario Cronaca                        Sommario Sport

    

NEWS BREVI

20/10/2017 Sospensioni idriche comunicazioni del 20 ottobre 2017

-Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via del Corso sarà sospesa dalle ore 10:00 alle ore 14:00 di oggi salvo imprevisti.
-Montescaglioso: per consentire l'esecuzione di lavori su condotte e/o impianti, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 17:00 del giorno 23-10-2017, salvo imprevisti, in via Lippolis.

20/10/2017 Materi presidente sezione Corte Appello

Il giudice Pasquale Materi è stato nominato dal Consiglio Superiore della Magistratura presidente della sezione penale della Corte di Appello di Potenza. Il plenum dell’organo di autogoverno dei giudici ha deliberato, dopo la proposta unanime della quinta commissione, formalizzata il 5 ottobre scorso. Pasquale Materi in magistratura dal 1981: è stato giudice istruttore e poi giudice delle indagini preliminari a Potenza, presidente della seconda sezione penale del Tribunale di Foggia; infine, come consigliere, giudice della sezione penale della Corte di Appello del capoluogo lucano.

19/10/2017 Presentazione itinerante del libro "DIMAGRIRE MANGIANDO"

Si terrà sabato 21 ottobre la presentazione itinerante del libro "DIMAGRIRE MANGIANDO" scritto dalla Nutrizionista Maria Antonella Catenacci. Il libro, che rivoluziona il modo di intendere la dieta e l'alimentazione, è un percorso verso le giuste conoscenze che permettano di imparare a mangiare ogni cibo, senza rinuncia alcuna, raggiungendo e mantenendo anche un giusto peso ed una buona salute .
La presentazione del testo non avrà la forma del solito convegno, ma consisterà in una piacevole passeggiata con piccole soste presso alcune librerie che ospiteranno la lettura di piccoli estratti del libro. Ai consigli alimentari si unirà quindi l'attività fisica, per lanciare un messaggio di corretto stile di vita. Alla passeggiata, aperta a tutti, si accompagneranno anche l’ASSOCIAZIONE PODISTI AMATORI, CIA/AGIA e ANT. Parte del ricavato della vendita dei libri di quel giorno sarà devoluto all’ANT.
L’evento avrà inizio alle 16.30 presso la libreria ERMES (Viale Firenze 12 - PZ), da qui, successivamente alla lettura, prenderà il via la marcia verso via Campania, per costeggiare la scuola Busciolano e risalire lungo via Mazzini; in via Mazzini, al civico 110, presso la Blockbuster verrà effettuata una prima sosta con lettura ed interventi, per poi procedere verso porta Salza; da qui , attraversando via Pretoria, la marcia porterà alla Mondadori ove si concluderà la manifestazione.
Per maggiori informazioni:http://tuttonutrizione.it/dimagrire-mangiando-il-libro?no_redirect=true

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo