HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Giunta regionale approva Piano annuale per lo sport 2016

11/08/2017



I fondi disponibili ammontano a circa 3 milioni e 500 mila euro a sostegno della pratica sportiva e dell’impiantistica
Ammontano a circa 3 milioni e 500 mila euro le risorse finanziarie che la Regione Basilicata mette in campo per il sostegno alle attività e alle società sportive. Il governo lucano, infatti, ha approvato il Piano regionale per lo sviluppo dello sport 2016, ora all’attenzione della Commissione Consiliare permanente che dovrà esprimere il proprio parere di competenza.

“Con la consapevolezza che l’attività sportiva comporta vantaggi diffusi – afferma l’assessore regionale alle Attività produttive, Roberto Cifarelli - abbiamo inteso realizzare una programmazione che valorizzi e sostenga il mondo dello sport in Basilicata, rafforzando l’azione e garantendo il concorso finanziario verso interventi di qualità che comportino, a vari livelli, l’impegno del complesso sistema sportivo regionale. Intendo incontrare subito il presidente del Coni ed eventualmente convocare la consulta regionale per verificare l’attualità dei criteri di ripartizione dei contributi considerata l’alta valenza che lo sport e le attività motorie rivestono sia da un punto di vista sociale che per la promozione della immagine della nostra regione”.

Il Piano si compone di due linee di intervento. La prima, finanziata con 1.418.810 euro, è diretta a incentivare la pratica sportiva. Come già nel Piano precedente, e in linea con quanto previsto dal Piano triennale 2014/2016, il programma guarda con una particolare attenzione alle persone diversamente abili, ai minori, agli anziani e alle donne, nonché alla fascia di popolazione più svantaggiata, riconoscendo allo sport una naturale vocazione a essere strumento di inclusione e partecipazione sociale.

Le misure previste, inoltre, sostengono e favoriscono le associazioni, gli organismi sportivi, le Istituzioni scolastiche, gli enti locali, le Federazioni del Coni presenti in Basilicata, per diffondere la cultura dello Sport.

La seconda parte del Piano, invece, è volta a finanziare gli interventi per l’impiantistica sportiva e può contare su una disponibilità finanziaria di 1.990.000 euro. In continuità con gli interventi già realizzati e in attesa dei risultati del censimento degli impianti, il Piano punta soprattutto a riqualificare le strutture sportive, attraverso il riequilibrio tra domanda e offerta, la diffusione di strutture e attrezzature sportive “a cielo aperto”, maggiore utilizzo degli impianti da parte dei cittadini e conservazione e miglioramento degli impianti esistenti.


ALTRE NEWS

CRONACA

21/08/2017 - Sospensione idrica oggi 21 Agosto in Basilicata
20/08/2017 - Senise: 'il nostro quartiere dimenticato'
20/08/2017 - Castronuovo di S.A.:'Quei cassonetti lì non potrebbero stare'
19/08/2017 - Incidente sulla Sinnica, coinvolta una famiglia

SPORT

21/08/2017 - Il portiere Davide Vangieri approda al Futsal Senise
20/08/2017 - Coppa ITA D: Altamura batte di misura il Francavilla che esce dalla competizione
19/08/2017 -  Ultime due settimane di vacanza per lo Shaolin Soccer Potenza
19/08/2017 - I numeri ufficiali delle maglie del Potenza

Sommario Cronaca                        Sommario Sport

    

NEWS BREVI

21/08/2017 Nel Potentino 524 nuove aziende under 35

Sono 524 le nuove aziende con imprenditori under 35 nate in provincia di Potenza nel primo semestre del 2017. Nei primi sei mesi dell'anno, rispetto a 145 cessazioni, il saldo tra aperture e chiusure di aziende giovanili è "dunque ampiamente positivo", e le "under 35" sono complessivamente 4.064 (10,63% sul totale delle imprese registrate nel potentino). I dati sono stati resi noti dal Centro Studi Unioncamere Basilicata.ANSA

20/08/2017 Sospensione idrica comunicazioni del 20 agosto 2017

- Pignola: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile in contrada Pian Cardillo sarà sospesa dalle ore 20:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
- Pietragalla: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.
- Acerenza, Cancellara, Oppido Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
- Genzano di Lucania, Banzi: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti.
-Carbone: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti.
-Melfi: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:15 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti, nelle seguenti zone: contrada Ferrara, contrada Perrone ed aree limitrofe.
-Pomarico: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
-Atella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile in frazione Sant`Ilario sarà sospesa dalle ore 15:15 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.

19/08/2017 Sospensione Erogazione Idrica

Picerno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 20:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti, nelle seguenti zone: C/da Alto Cesine, Marmo I°, Marmo II°, Strada Tarallo, Strada della Castagnara, Strada del Melandro, Strada Toppo del Casino e Toppo del Fico, Strada Castelli, S.P. 83, S.S. 94, Strada della Cantoniera, strada delle Querce, C/da Pantone di Vose, Strada degli Orti.

Frana di Senise, 31 anni fa. Non crollò solo una collina
di Mariapaola Vergallito

Un anno fa, in occasione del trentesimo anniversario della frana di collina Timpone, a monte dell’abitato di Senise, la parrocchia intese commemorare le 8 vittime, tra queste 4 bambini, con una semplice e significativa immagine: ai piedi dell’altare della chiesa di San Francesco, dove anche oggi si commemoreranno le vittime, un telo bianco posto a più livelli e 8 candele, accese nei punti in cui vivevano, sulla collina, le persone che non ci sono più. Quelle...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo