HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Play – off, Eccellenza: la Soccer Lagonegro vola agli spareggi nazionali

15/05/2017



Al Rodolfo Mignone di Lauria, la Soccer Lagonegro pareggia 1 a 1 con il Real Senise e, dopo i supplementari, si qualifica per la fase successiva che la vedrà opposta, nel Girone Nazionale, al San Giorgio 1926 prima e poi, nell’eventuale finale per l’accesso in Serie D, alla vincente del confronto tra Acireale – Altamura.
Per i rossoneri nel primo tempo il match pare mettersi in salita: al 35’ Filpi si fa cacciare per somma di ammonizioni. Eppure, nonostante l’inferiorità numerica, i padroni di casa passano in vantaggio alla mezz’ora della ripresa grazie a Marra. Ma i sinnici riescono ad agguantare il pari allo scadere del recupero per merito del subentrato Fabio Tuzio. Si va ai supplementari dove, nel secondo mini tempo, si ristabilisce la parità numerica per il rosso a Ferrara. Il risultato non cambia più e gli uomini allenati da Volini possono festeggiare il passaggio del turno per effetto del miglior piazzamento (secondo posto nella graduatoria) al termine della regular season, che gli dava diritto a giocare per due risultati su tre.
«La partita è stata maschia e molto difficile», ci spiega al telefono il presidente della Soccer Enrico Spera.
«Si sono affrontate due ottime compagini – continua il leader societario –, ma il risultato credo sia giusto perché siamo andati in vantaggio nonostante fossimo rimasti in dieci già nel primo tempo, e abbiamo subito il pareggio soltanto in pieno recupero».
Adesso il San Giorgio 1926, avversario che comunque non cambia gli obiettivi. «Hanno eliminato il Savoia da sfavoriti, questo significa che sono una squadra forte. Inoltre, provengono dall’Eccellenza campana che sappiamo essere da sempre molto competitiva. Ma per noi – conclude Spera – non cambia nulla. Giocheremo per vincere come abbiamo sempre fatto con tutti».

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it


ALTRE NEWS

CRONACA

24/06/2018 - Billie Joe Armstrong ai viggianesi: ''vi prometto che tornerò''
24/06/2018 - Rotonda, caso maltrattamenti: disposta collocazione in struttura
23/06/2018 - Gorgoglione: a una donna anziana rubati bancoposta e oltre 5 mila euro
23/06/2018 - Rotonda: il Comune non restituirà 92mila € e ne incasserà 654 mila per lo stadio

SPORT

24/06/2018 -  La Rinascita Lagonegro conferma per il secondo anno il libero Simone Sardanelli
24/06/2018 - Anche l'ASD Albatros a 'Un Assist per il Powerchair football'
24/06/2018 - Eccellenza, Mario Grande ce l’ha fatta: fumata bianca per la nuova Vultur
23/06/2018 - FCI Basilicata. Su il sipario all’edizione numero 18 della Pollino Bike Marathon

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

22/06/2018 Sospensioni idriche 22 giugno 2018

Lauria: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti in Via Rocco Scotellaro dal civico n.143 al civico n.155 e dal civico n.116 al civico n.140 - Via Carlo Alberto dal civico n.1 al civico n.26 - Via Nazionale - C/da Cona (altezza palazzo Forastieri 3F)

21/06/2018 Sospensione idrica oggi 21 giugno 2018

Maschito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa, nell'intero abitato, dalle ore 10:45 di oggi fino al termine dei lavori.

21/06/2018 Matera, domani al via XV edizione "500 km della Basilicata"

Domani, venerdì 22 giugno, con partenza da Matera (via XX Settembre) alle ore 18.30, avrà inizio la XV edizione della "500 km della Basilicata", raduno di precisione dedicato ad auto storiche, che durerà l'intero fine settimana. La partenza della seconda tappa, da Potenza (piazza Del Sedile), è prevista sabato 23 giugno alle ore 10.30. La premiazione si terrà domenica 24 giugno, alle ore 11.30, presso Villa Nitti in località Acquafredda di Maratea. La manifestazione è organizzata dall’associazione Historical Motoring Organization 678 Scuderia di Potenza con Automobile Club Potenza e Aci Storico, e con il patrocinio morale di Regione Basilicata, APT Basilicata, UNPLI Basilicata, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e di tutti i Comuni interessati dall’evento.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo