HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Serie D: ultime battute per evitare i play out

20/04/2017



A tre partite dalla fine si complicano i piani per la salvezza diretta delle squadre lucane in serie D, tra questi anche il Francavilla che non riuscendo giovedì scorso a battere il Madre Pietra Daunia si trova ancora invischiato nella lotta salvezza. L'unica squadra che dovrebbe stare tranquilla, ma ancora manca la matematica, è il Picerno che con i suoi 43 punti ricopre stabilmente il settimo posto in classifica. A rischiare di più è la Vultur che, con la sconfitta a San Severo per 4 reti a 0, sempre di giovedì scorso, ha ridotto a 6 i punti di vantaggio sul Madre Pietra che la trascinerebbe a giocare i play-out.
Il calendario alla 32esima partita prevede lo scontro fratricida proprio tra Vultur Rionero e Francavilla. Un derby che a questo punto diventa fondamentale per le due società. Per il Francavilla potrebbe andare bene anche un pareggio, cosa non gradita per gli uomini di mister Sosa costretti a ottenere il punteggio pieno.
Il Potenza ha la stessa situazione di classifica dei rossoblu sinnici: 39 punti in classifica, con due partite in trasferta e una in casa, tre partite dove dovrà ottenere almeno 3 punti per raggiungere la salvezza. Il Potenza giocherà a Nardò, quinta in classifica, poi in casa contro il Gravina e infine in trasferta a Vallo della Lucania contro la Gelbison; quest’ultima che incrocerà in casa anche il Francavilla. Squadra campana che per rientrare nella corsa Play-off dovrà superare le due compagini lucane. Il Nardò sarà anche la sfidante del Francavilla nell'ultima di campionato, con la speranza per i ragazzi di mister Lazic di aver già conquistato i tre punti che servirebbero per la salvezza.
Il percorso più complicato sarà della Vultur che oltre al derby di domenica prossima dovrà frenare la corsa delle due rivali Anzio e Herculaneum. Il Madre Pietra pronta ad approfittare visto che gli ultimi tre turni sembrano essere favorevoli.

Giuseppe Panaino
Lasiritide.it

di seguito riportiamo le ultime tre partite per evitare i play-out




ALTRE NEWS

CRONACA

28/04/2017 - Sospensione Cova, Regione ricorre al Consiglio di Stato
28/04/2017 - Aperto al San Carlo un centro di riferimento per la celiachia
28/04/2017 - Al via in Basilicata pago PA, piattaforma per i pagamenti on line
28/04/2017 - Salandra: Carabinieri individuano un'area adibita a discarica

SPORT

28/04/2017 - Serie D, Fc Francavilla: tre punti per la salvezza
27/04/2017 - Rotonda: ottenuto finanziamento di 100 mila euro per il Gianni Di Sanzo
27/04/2017 - Calcio: Manuel Robilotta designato per Torino - Sampdoria
27/04/2017 - US Acli Finale GIOCAGOL 2017 – XIII Memorial Renato Gioia

Sommario Cronaca                        Sommario Sport

    

NEWS BREVI

28/04/2017 Montescaglioso,effigie Madonna presso Casa Comunale

In collaborazione con il “Gruppo Preghiera di Medjugorje”, presso la Casa Comunale sarà collocata dal 2 maggio fino a sabato 6 p.v. un’effigie della Vergine Maria ed ogni pomeriggio alle ore 17.30 sarà recitato il Santo Rosario. In questo momento particolare di pregherà soprattutto per la pace nel Mondo e per le necessità della comunità montese. Tutta la popolazione è invitata a partecipare.

28/04/2017 Sospensione idrica Balvano

Balvano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in contrada Sant'Antuono e in via Trento sarà sospesa dalle ore 12:30 alle ore 21:00, salvo imprevisti.

27/04/2017 Sospensione idrica a Rotondella e Nova Siri

Rotondella, Nova Siri: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. ROTONDELLA: Abitato e zone rurali NOVA SIRI: Abitato e zone rurali

Bullismo, al di là del fatto di cornaca
di Nino Cutro*

Picchiavano e violentavano coetanei e postavano le immagini sui social, quasi come un trofeo
Bulli quindicenni: sono loro i protagonisti di questo fatto di cronaca avvenuto a Vigevano (ma non è la location che interessa) che ripropone un problema purtroppo sempre più diffuso che, sebbene monitorato a più livelli, non trova ancora strategie idonee a circoscriverlo.

Perché questo accade?
Accade perché molte volte l’allarme scatta a cose fatte;...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo