HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Serie D: ultime battute per evitare i play out

20/04/2017



A tre partite dalla fine si complicano i piani per la salvezza diretta delle squadre lucane in serie D, tra questi anche il Francavilla che non riuscendo giovedì scorso a battere il Madre Pietra Daunia si trova ancora invischiato nella lotta salvezza. L'unica squadra che dovrebbe stare tranquilla, ma ancora manca la matematica, è il Picerno che con i suoi 43 punti ricopre stabilmente il settimo posto in classifica. A rischiare di più è la Vultur che, con la sconfitta a San Severo per 4 reti a 0, sempre di giovedì scorso, ha ridotto a 6 i punti di vantaggio sul Madre Pietra che la trascinerebbe a giocare i play-out.
Il calendario alla 32esima partita prevede lo scontro fratricida proprio tra Vultur Rionero e Francavilla. Un derby che a questo punto diventa fondamentale per le due società. Per il Francavilla potrebbe andare bene anche un pareggio, cosa non gradita per gli uomini di mister Sosa costretti a ottenere il punteggio pieno.
Il Potenza ha la stessa situazione di classifica dei rossoblu sinnici: 39 punti in classifica, con due partite in trasferta e una in casa, tre partite dove dovrà ottenere almeno 3 punti per raggiungere la salvezza. Il Potenza giocherà a Nardò, quinta in classifica, poi in casa contro il Gravina e infine in trasferta a Vallo della Lucania contro la Gelbison; quest’ultima che incrocerà in casa anche il Francavilla. Squadra campana che per rientrare nella corsa Play-off dovrà superare le due compagini lucane. Il Nardò sarà anche la sfidante del Francavilla nell'ultima di campionato, con la speranza per i ragazzi di mister Lazic di aver già conquistato i tre punti che servirebbero per la salvezza.
Il percorso più complicato sarà della Vultur che oltre al derby di domenica prossima dovrà frenare la corsa delle due rivali Anzio e Herculaneum. Il Madre Pietra pronta ad approfittare visto che gli ultimi tre turni sembrano essere favorevoli.

Giuseppe Panaino
Lasiritide.it

di seguito riportiamo le ultime tre partite per evitare i play-out




ALTRE NEWS

CRONACA

20/10/2017 - Matera: picchia e minaccia la madre per diversi mesi. 20enne arrestato
19/10/2017 - Francavilla: chiude filiale Bcc Basilicata. Correntisti sul piede di guerra
19/10/2017 - Droga e detenzione abusiva di armi: ai domiciliari un 21enne a Sant'Arcangelo
19/10/2017 - Senise: la vicenda dell'asilo in largo Donnaperna finisce a processo

SPORT

20/10/2017 - Sitting Volley: Giuseppe Di Mare (Rotonda Volley) convocato per gli Europei
20/10/2017 - Eccellenza: al Di Sanzo si gioca la partitissima tra Rotonda e Soccer
19/10/2017 - Rasulo chiama i tifosi:“contro il Santo Abate ci serve il supporto del PalaCampagna”
19/10/2017 - Promozione: la parola a Fausto Dametti, il bomber economista del Ferrandina

Sommario Cronaca                        Sommario Sport

    

NEWS BREVI

20/10/2017 Materi presidente sezione Corte Appello

Il giudice Pasquale Materi è stato nominato dal Consiglio Superiore della Magistratura presidente della sezione penale della Corte di Appello di Potenza. Il plenum dell’organo di autogoverno dei giudici ha deliberato, dopo la proposta unanime della quinta commissione, formalizzata il 5 ottobre scorso. Pasquale Materi in magistratura dal 1981: è stato giudice istruttore e poi giudice delle indagini preliminari a Potenza, presidente della seconda sezione penale del Tribunale di Foggia; infine, come consigliere, giudice della sezione penale della Corte di Appello del capoluogo lucano.

19/10/2017 Presentazione itinerante del libro "DIMAGRIRE MANGIANDO"

Si terrà sabato 21 ottobre la presentazione itinerante del libro "DIMAGRIRE MANGIANDO" scritto dalla Nutrizionista Maria Antonella Catenacci. Il libro, che rivoluziona il modo di intendere la dieta e l'alimentazione, è un percorso verso le giuste conoscenze che permettano di imparare a mangiare ogni cibo, senza rinuncia alcuna, raggiungendo e mantenendo anche un giusto peso ed una buona salute .
La presentazione del testo non avrà la forma del solito convegno, ma consisterà in una piacevole passeggiata con piccole soste presso alcune librerie che ospiteranno la lettura di piccoli estratti del libro. Ai consigli alimentari si unirà quindi l'attività fisica, per lanciare un messaggio di corretto stile di vita. Alla passeggiata, aperta a tutti, si accompagneranno anche l’ASSOCIAZIONE PODISTI AMATORI, CIA/AGIA e ANT. Parte del ricavato della vendita dei libri di quel giorno sarà devoluto all’ANT.
L’evento avrà inizio alle 16.30 presso la libreria ERMES (Viale Firenze 12 - PZ), da qui, successivamente alla lettura, prenderà il via la marcia verso via Campania, per costeggiare la scuola Busciolano e risalire lungo via Mazzini; in via Mazzini, al civico 110, presso la Blockbuster verrà effettuata una prima sosta con lettura ed interventi, per poi procedere verso porta Salza; da qui , attraversando via Pretoria, la marcia porterà alla Mondadori ove si concluderà la manifestazione.
Per maggiori informazioni:http://tuttonutrizione.it/dimagrire-mangiando-il-libro?no_redirect=true

19/10/2017 Sospensioni idriche comunicazioni del 19 ottobre 2017

-Grottole: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile resterà sospesa fino al recupero del livello idrico.
-Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina, salvo imprevisti.
-Pisticci: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 16:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
-Moliterno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina, salvo imprevisti.

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo