HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Prima Cat/B: torna il testa a testa

20/04/2017



Nel prossimo week end il calcio lucano tornerà protagonista dopo la sosta pasquale e per il Torneo delle Regioni. Il girone B del campionato di Prima Categoria riproporrà il testa a testa tra il Castronuovo capolista e la Santarcangiolese. Le due compagini sono separate in classifica da una sola lunghezza, e riceveranno le visite rispettivamente della Libertas e del Raf. Sulla carta sembra più difficile l'impegno degli uomini di Ambrogio Pesce, ma non ci saranno sorprese. Anche il Maratea sarà atteso da un match casalingo che non pare proibitivo. I tirrenici se la vedranno con il Roccanova, il cui cammino fuori casa è sempre stato stentato. Nettamente favorito anche il Castelluccio di Daniele De Marco contro il Real Satriano. I rossoblù potranno contare anche su un Melchionda che, dall'alto dei suoi 20 gol stagionali, è sempre più lanciato verso la conquista del titolo di re dei bomber. Trasferte per il Viggianello e il Lu. I pollinei avrebbero potuto fare qualcosa in più, ma indubbiamente hanno pagato un mercato di gennaio avaro di rinforzi di livello; i melandrini invece hanno dovuto fare i conti con un inizio da un incubo, senza del quale adesso lotterebbero per il salto di categoria. Ma il lavoro di Pappalardo alla lunga ha dato i suoi frutti, e il futuro dei titesi sarà certamente pieno di soddisfazioni.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it

Classifica 
Castronuvo 54 

Santarcangiolese 53 
Maratea 45 
Castelluccio 42 
Viggianello 36 

United Calvello 35 
Lu Tito 34 
Real Satriano 31 
Libertas M. 31 
Montemurro 29 
Roccanova 29 
P. Spinoso 23 
Raf Vejanum 17 

Grassano 7 (retrocesso in seconda categoria) 


25^ giornata, domenica 23 aprile ore 16:30 
Castelluccio - Real Satriano 
Castronuovo - L. Montescaglioso 
Grassano - Lu Tito 
Maratea - Roccanova 
Montemurro - Viggianello 
Proloco - U. Calvello 
Santarcangiolese - Raf Vejanum 


ALTRE NEWS

CRONACA

20/02/2018 - Sigla protocollo tra Commissione Pari Opportunità e Cia
20/02/2018 - Matera,denunciato 41enne per furto aggravato
20/02/2018 - Furti e scippi a Matera: un arresto e cinque denunce
19/02/2018 - Sasso contro treno reg.le Taranto-Potenza

SPORT

20/02/2018 - Futsal B: l'Or.Sa. sconfitta a Salerno ma resta terz'ultima
20/02/2018 - Sci Club Montenero vince la 23^ coppa Terranova - memorial Riccardi
20/02/2018 - Anno nuovo,squadra nuova per Domenico Pozzovivo
20/02/2018 - Promozione: il Ferrandina aggancia la vetta

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

20/02/2018 Sospensione idrica Basilicata 20-2-2018

Oppido Lucano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 13:00 di oggi e fino al termine dei lavori nelle seguenti contrade: S. Francesco, Ripa D'Api, Forno e c.da Trigneto.
Bella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:00 di domani mattina salvo imprevisti.

19/02/2018 "Operazione coriandolo",20 lavoratori irregolari

"Ben 20" lavoratori "completamente in nero" sono stati scoperti dall'Ispettorato del lavoro durante controlli effettuati negli ultimi giorni di carnevale e in occasione di San Valentino in ristoranti, pub e locali notturni, in diversi centri della Basilicata. Funzionari dell'Ispettorato e Carabinieri hanno controllato 18 attività, 13 in provincia di Potenza e cinque in quella di Matera: solo quattro sono risultate regolari.Ansa

19/02/2018 Sospensione idrica Basilicata 19 Febbraio

San Fele: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti zone: via Faggella, via De Jacobs, corso Umberto I , via Nocicchio, via Canosa, strada comunale Pergola.

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo