HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

3^ tappa Tour of the Alps, Pozzovivo beffato nell’ultimo Km

19/04/2017



Ancora una prova maiuscola del corridore lucano Domenico Pozzovivo nella terza tappa del Tour of the Alps, Villabassa/Niederdorf – Vunes/Villnos di 143,1 km che lo vede arrivare in terza posizione al traguardo di Funes. Il corridore aveva riposto le speranze proprio su questa tappa per raggranellare secondi importanti per la classifica:
“Sono sceso di recente, sabato, dall’altura, resta da testare ora le sensazioni in questi giorni in gara. Questa competizione mi ha sempre portato fortuna, anche in vista del Giro d’Italia. Speriamo che il meteo rimanga così perché correre con pioggia mista a neve non è proprio il massimo. La terza tappa è quella che più mi si addice, perché è la più dura”.

A cinque Km dall’arrivo comincia l’attacco di Domenico Pozzovivo insieme a Mikel Landa (Sky) e Dario Cataldo (Astana). A quattro Km, il lucano tenta di staccare gli avversari. Landa riesce a seguire senza problemi l’azione di Pozzovivo, mentre dietro è bagarre per raggiungere i fuggitivi. Nell’ultimo Km. si aggiunge Thomas e in tre disputano la volata per la vittoria di gara che si aggiudica proprio Thomas davanti a Landa e Pozzovivo. A 13 secondi invece arriva il gruppo inseguitore regolato allo sprint da Pierre Rolland (Cannondale – Drapac). Una giornata positiva per il campione lucano beffato negli ultimi metri di ascesa da Thomas che scatta e sorprende Pozzovivo. Thomas è il nuovo leader della classifica con Domenico Pozzovivo che risale al secondo posto a solo 16”.


ORDINE D’ARRIVO

1. Geraint Thomas (Team Sky)
2. Mikel Landa (Team Sky) +0”
3. Domenico Pozzovivo (Ag2r – La Mondiale) +3″
4. Pierre Rolland (Cannondale-Drapac) +13″
5. Thibaut Pinot (FDJ) +13”
6. Michel Scarponi (Astana) +14″
7. Damiano Caruso (BMC Racing) +4”
8. Emanuel Buchmann (Bora-Hansgrohe) +4”
9. Hugh Carthy (Cannondale-Drapac) +4”
10. Davide Formolo (Cannondale-Drapac) +4”

CLASSIFICA GENERALE

1. Geraint Thomas (Team Sky)
2. Domenico Pozzovivo (Ag2r – La Mondiale) +16″
3. Thibaut Pinot (FDJ) +19″
4. Michel Scarponi (Astana) +21″
5. Davide Formolo (Cannondale-Drapac) +31″
6. Mikel Landa (Team Sky) +36″
7. Hugh Carthy (Cannondale-Drapac) +39″
8. Damiano Caruso (BMC Racing) +42″
9. Pierre Rolland (Cannondale-Drapac) +46″
10. Danilo Celano (Italia) +48″


ALTRE NEWS

CRONACA

25/06/2017 - Quattro morti, tra cui un bambino, dopo un incidente nei pressi di Laino Borgo
24/06/2017 - 'Rodotà: un gigante umile, un precursore dei diritti civili'
24/06/2017 - Sospensione idrica nei comuni di Bella, Savoia di Lucania e Satriano di Lucania
24/06/2017 - Richiesta verifica del WWF sui primi lavori Centrale idroelettrica sul Frido

SPORT

25/06/2017 - Marathon del Pollino: vetrina impeccabile di sport e turismo
25/06/2017 - Ciclismo: nuovo campione italiano juniores da genitori viggianellesi
25/06/2017 - Triathlon Olimpico città di Senise: 260 atleti a Montecotugno
24/06/2017 - FIPAV Basilicata: Trofeo Delle Regioni 2017

Sommario Cronaca                        Sommario Sport

    

NEWS BREVI

25/06/2017 Sospensione idrica a Satriano di Lucania

Satriano di Lucania: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:30 di oggi alle ore 06:00 di domani mattina salvo imprevisti.

25/06/2017 Mdp, Laforgia domani a Potenza per assemblea regionale

Domani, lunedì 26 giugno alle 17, a Potenza, presso il Park Hotel, il capogruppo a Montecitorio di Articolo 1 – Mdp Francesco Laforgia parteciperà all'Assemblea regionale del movimento in vista della manifestazione del 1 luglio a Roma in Piazza SS Apostoli.

25/06/2017 Sospensioni idriche comunicazioni del 25 giugno 2017

Melfi: a causa di un guasto elettrico che non consente il funzionamento dell'impianto di sollevamento idrico a servizio del serbatoio di c.da Ferrara, l'erogazione idrica resterà sospesa fino al ripristino della rete elettrica in c.da Ferrara e c.da Perrone

Di incidenti di percorso, provincialismi e fake news
di Mariapaola Vergallito

Quando a Viggiano, poche settimane fa, arrivò il sottosegretario allo Sviluppo Economico Antonio Gentile (invitato ad un incontro in tempi non sospetti e, quindi, prima che la Regione Basilicata deliberasse la sospensione del Cova), in riferimento a ciò che stava accadendo in Val D’Agri parlò più volte di ‘incidente di percorso’. “Cose che possono capitare in venti anni di produzione” disse.

Non una parola sull’attenzione che pure un Governo central...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo