HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Tour of the Alps, buona la partenza di Domenico Pozzovivo

18/04/2017



E’ partita ieri la carovana del Tour of the Alps l’ex Giro del Trentino (dal 17 al 21 aprile), che dopo 40 anni di glorioso cammino passa il testimone alla nuova manifestazione.
Solo due dei cinque giorni di gara si svolgono in Trentino, dunque, per questo primo Tour of the Alps, ma saranno giornate esaltanti. I percorsi della Val di Non sono noti per essere estremamente selettivi, e a Cles ci si attende un arrivo spettacolare onorato dai grandi protagonisti della gara: dal vincitore del Giro del Trentino 2016 Mikel Landa al suo ambizioso compagno di squadra Geraint Thomas, da Fabio Aru al francese Thibaut Pinot, dall’australiano Rohan Dennis a qualche immancabile outsider. Tutta gente che punta alto, al Tour of the Alps e poi magari al Giro d‘Italia. Tra i big non poteva mancare il campione lucano Domenico Pozzovivo che già nella tappa di ieri, vinta da Scarponi in volata, rispondendo a tutti gli attacchi degli avversari, ha tagliato il traguardo in quinta posizione con lo stesso tempo del vincitore. Dopo la prima tappa è quinto a 10” da Scarponi.
“Nel complesso sono soddisfatto del mio avvio di stagione. Ho lavorato sodo in inverno perché il mio 2016 non si è chiuso benissimo e avevo voglia di tornare il più presto possibile ai miei livelli. C’è stato un crescendo di forma passando di gara in gara e, dopo un Down Under in cui ancora mi mancava qualcosa, sono riuscito a confrontarmi ad armi pari con tutti i migliori uomini da GT all’Abu Dhabi Tour. Anche la Tirreno, nonostante un percorso non proprio favorevole, è stata positiva. In quella settimana, infatti, al di là del risultato ho tratto delle buone indicazioni per il prosieguo della mia preparazione in vista del Giro”.
“Quest’anno il Tour of The Alps – commenta il lucano dalle pagine di Diretta Ciclismo-rappresenta per la squadra una prova generale in vista del Giro e posso confermarvi che tutti gli 8 elementi impegnati in settimana in Trentino saranno al via in Sardegna. Manca solo il nome del 9° corridore, che verrà ufficializzato a ridosso della partenza. Geniez e Dupont avranno il compito di starmi il più vicino possibile nelle grandi montagne, mentre Montaguti sarà un po’ il jolly del team. È un atleta che sa districarsi bene su ogni terreno e proverà a farsi vedere pure in qualche fuga”.

Tour of the Alps: riepilogo del percorso 2017
Tappa 1 – Lunedì 17 aprile
Kufstein-Innsbruck, km 142,3
Dislivello: 2075m. Difficoltà: **
Tappa 2 – Martedì 18 aprile
Innsbruck-Innervillgraten, km 181,3
Dislivello: 2539m. Difficoltà: **
Tappa 3 – Mercoledì 19 aprile
Villabassa/Niederdorf-Funes/Villnöss, km 143,1
Dislivello: 3742m. Difficoltà: ****
Tappa 4 – Giovedì 20 aprile
Bolzano/Bozen-Cles, km 165,3
Dislivello: 3459m. Difficoltà: ***
Tappa 5 – Venerdì 21 aprile
Smarano-Trento, km 192,5
Dislivello: 3759m. Difficoltà: ****



ALTRE NEWS

CRONACA

13/12/2017 - Guardia di Finanza Lauria: ha un kg di cocaina, arrestato cittadino Albanese
13/12/2017 - Psr, misure 4.1, 4.2 e 16: prorogata la scadenza presentazione domande
13/12/2017 - Arrestato il giudice Mario Pagano, a Potenza fino a settembre 2016
13/12/2017 - Rapina banca in Basilicata ma fugge in Piemonte e si costituisce

SPORT

13/12/2017 - Seconda Ctg/C: la Lainese espugna Nemoli
13/12/2017 - Eccellenza: Riccio (ds Soccer): ‘Scavone non si muove da Lagonegro’
13/12/2017 - Prima Ctg/B: l’Atletico Lauria si avvicina alla vetta. Manita del Roccanova
13/12/2017 - Prima Ctg/B: il Castelluccio mette a segno un altro colpo in attacco

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

13/12/2017 Senise, prorogata mostra

A Senise è stata prorogata fino al 5 Gennaio 2018 la mostra “Bambini storie di viaggio,di speranza e di filo spinato". La mostra è visitabile nel convento di San Francesco a Senise dalle ore 10:00/12:00 – 16:00/19:00-

13/12/2017 Comunicazioni sospensioni idriche 13 dicembre 2017

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 15:00 alle ore 18:00 di oggi, salvo imprevisti, in Via Amendola , Via Ridola
Fardella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 11:30 alle ore 16:00 di oggi, salvo imprevisti, in contrada Santino e zone limitrofe.
Melfi: per consentire ad Acquedotto Pugliese l'esecuzione di un intervento di manutenzione straordinaria sul vettore primario, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 11:00 di oggi alle ore 13:00 del giorno 16.12.2017, salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Madama Laura, Vaccareccia e Camarda e nella zona industriale di San Nicola di Melfi.

12/12/2017 Comunicazione 12 dicembre delle sospensioni idriche

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.
Fardella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica nel rione San Donato sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti.
Corleto Perticara: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:30 alle ore 18:00 di oggi salvo imprevisti.
Bernalda: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa a Metaponto Lido dalle ore 08:00 alle ore 23:30 di domani, salvo imprevisti.

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo