HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

La Basi Grafiche Geosat ritorna a vincere davanti al suo pubblico

19/03/2017



Ritorna a vincere davanti al suo pubblico, prestazione impeccabile questa sera al PalAlberti per i biancorossi. Consolida il primato a + 8 dalla terza scacciando i fantasmi che avevano attanagliato il PalaAlberti nelle ultime gare casalinghe. Ma quella di ieri è stata la partita della Basi Grafiche Gesoat , quella che i tanti tifosi volevano vedere e che finalmente è arrivata così come l’avevano preparata mister Falabella e il suo staff. Tre set dove non c’è stata storia per i pugliesi , perché Lagonegro ha dimostrato di esserci e volerci stare in questa serie A.
Basi Grafiche Geosat schiera in regia Piazza, schiacciatori Boscaini e Galabinov, Maiorana libero, Giosa-Cubito centrale, Kvalen opposto. Materdomini risponde: Schiacciatori Casoli Fiore, palleggiatore Buzzelli, Libero Catania, opposto Bellei, Scoppelliti centrale.
Inizio match giocato punto a punto fino all’ottava parità. Fiore sbaglia il tocco è + 1 locale. Galabinov in diagonale mette a segno il + 2. Fase di botta e risposta tra le due formazioni ma il vantaggio biancorosso si mantiene stabile fino al 14-11. Ferma il tempo coach Fanizza per riprendere i suoi, ma al rientro gli ospiti si trovano impreparati alle giocate di Galabinov, miglior realizzatore in questo primo set e i punti per la Basi Grafiche Geosat non faticano ad arrivare è + 8. Nel finale i pugliesi accennano un timido recupero, ma con questo vantaggio è più semplice chiudere il set.
Nel secondo c’è l’allungo biancorosso con Cubito che con i suoi tocchi punisce gli avversari: è + 4 (7-3). Il gioco prosegue è la Basi Grafiche Geosat mostra la sua superiorità, Kvalen con diagonale strettissima mette a segno il + 7 (12-5). Boscaini con tocco delicato infila la palla sulla linea è il 14 punto per la squadra biancorossa. Esibizione spettacolare di tutti gli uomini di Falabella, il pubblico è in un vero delirio. Nell’entusiasmo casalingo la Materdomini prova a recuperare lo svantaggio pareggiando sul 17. Piazza pareggia i conti al 18mo punto e un secondo dopo con ace allunga nuovamente . Galabinov fa registrare il 20 punto, è sempre a marchio bulgaro anche il 23mo punto, quando esplode in un boato il PalAlberti gremitissimo. Il norvegese insacca la palla nel campo ospite con due zampate imprendibili è si va su un parziale dei set di 2 a 0 per i lagonegresi.
L’avvio del terzo è bruciante per il padroni di casa: è subito + 5. La perfetta coordinazione muro-difesa permette di allungare ancora (8-2). Boscaini con una parallela prima ed il muro dopo fa registrare la doppia cifra sul tabellone. La valanga biancorossa continua Kvalen con ace bolla il 13mo punto. I ragazzi di Falabella sono inarrestabili, gli schemi tattici funzionano alla perfezione si vola sul + 11 (17-6). Ormai sembra non esserci storia. Kvalen regista la seconda doppia cifra (20-11). Boscaini regala al proprio pubblico il 21mo, arriva il 23 mo con ace norvegese. Tardivamente gli ospiti si svegliano sul finale e recuperano punti ma per loro è ormai troppo tardi e anche questo terzo è per i padroni di casa.
“Tre punti importantissimi che valgono oro- dichiara a fine gara di Cubito – a cui gli fa eco il Presidente che va più cauto pur sapendo di avere un buon vantaggio dice di andare cauti e di voler vincere tutte le partite “giocando come siamo abituati a fare: siamo stati bravi a superare i momenti critici, faccio un applauso alla società e allo staff.”


Basi Grafiche Geosat Lagonegro-Materdominivolley (3-0)

Basi Grafiche Geosat Lagonegro : Boesso , Maiorana, Boscaini 10, Giosa 7, Galabinov 15, Pizzichini , Cubito 8 ,Kvalen 16, Da Silva , Fortunato, Gabriele Piazza 3, Zonno. All. Falabella,

Materdominivolley: Fiore 9, Gargiulo 1 , Disabato, Casoli 9, Primavera (L), Scoppelliti 6, Longo, Buzzelli1, Catania(L), Bellei 7, Lavia 3, Losco 3, Sighinolfi 1, All. Fanizza

NOTE: Lagonegro Muri 9 , 4 ace , 6 errori in battuta , 59 % in attacco , in ricezione (23%) 60%;
Materdomini Muri 5, 4 ace , 7 errori in battuta , 38% in attacco, in ricezione (26%) 53 %.
Durata set :22 ’,28’,25 ’, ’ TOT H 1,15’

Arbitri: Mongillo Davide-Noce Alessandro
500 spettatori


ALTRE NEWS

CRONACA

19/08/2017 - Attentato Barcellona,morta una 80enne originaria di Potenza
18/08/2017 - Un 31enne arrestato per droga a Novasiri
18/08/2017 - GdF Potenza: prevenzione e contrasto ai traffici Illeciti nel periodo di estivo
17/08/2017 - Il business delle biomasse dietro gli incendi in Calabria e Basilicata?

SPORT

19/08/2017 - Rinascita Lagonegro, da ieri in gruppo l'opposto bulgaro Milushev
19/08/2017 - FCI Basilicata: a Lagonegro il Gran Premio Monte Sirino Sci
18/08/2017 - Serie D: Rabbeni non è più un calciatore del Potenza
18/08/2017 - Futsal Senise,arriva anche la riconferma di Vincenzo Blumetti

Sommario Cronaca                        Sommario Sport

    

NEWS BREVI

19/08/2017 Sospensioni Erogazioni Idriche

Carbone: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti.

Fardella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.

19/08/2017 Sospensione Erogazione Idrica

Brindisi Montagna: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.

19/08/2017 Sospensioni idriche comunicazioni del 19 agosto 2017

Miglionico, Oliveto Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
-San Chirico Nuovo: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 10:00 alle ore 17:00 di domani mattina salvo imprevisti.
-San Chirico Raparo: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 10:00 alle ore 17:00 del giorno 20-08-2017salvo imprevisti.
-Marsicovetere: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 alle ore 13:00 salvo imprevisti.

Frana di Senise, 31 anni fa. Non crollò solo una collina
di Mariapaola Vergallito

Un anno fa, in occasione del trentesimo anniversario della frana di collina Timpone, a monte dell’abitato di Senise, la parrocchia intese commemorare le 8 vittime, tra queste 4 bambini, con una semplice e significativa immagine: ai piedi dell’altare della chiesa di San Francesco, dove anche oggi si commemoreranno le vittime, un telo bianco posto a più livelli e 8 candele, accese nei punti in cui vivevano, sulla collina, le persone che non ci sono più. Quelle...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo