HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

La Basi Grafiche Geosat ritorna a vincere davanti al suo pubblico

19/03/2017



Ritorna a vincere davanti al suo pubblico, prestazione impeccabile questa sera al PalAlberti per i biancorossi. Consolida il primato a + 8 dalla terza scacciando i fantasmi che avevano attanagliato il PalaAlberti nelle ultime gare casalinghe. Ma quella di ieri è stata la partita della Basi Grafiche Gesoat , quella che i tanti tifosi volevano vedere e che finalmente è arrivata così come l’avevano preparata mister Falabella e il suo staff. Tre set dove non c’è stata storia per i pugliesi , perché Lagonegro ha dimostrato di esserci e volerci stare in questa serie A.
Basi Grafiche Geosat schiera in regia Piazza, schiacciatori Boscaini e Galabinov, Maiorana libero, Giosa-Cubito centrale, Kvalen opposto. Materdomini risponde: Schiacciatori Casoli Fiore, palleggiatore Buzzelli, Libero Catania, opposto Bellei, Scoppelliti centrale.
Inizio match giocato punto a punto fino all’ottava parità. Fiore sbaglia il tocco è + 1 locale. Galabinov in diagonale mette a segno il + 2. Fase di botta e risposta tra le due formazioni ma il vantaggio biancorosso si mantiene stabile fino al 14-11. Ferma il tempo coach Fanizza per riprendere i suoi, ma al rientro gli ospiti si trovano impreparati alle giocate di Galabinov, miglior realizzatore in questo primo set e i punti per la Basi Grafiche Geosat non faticano ad arrivare è + 8. Nel finale i pugliesi accennano un timido recupero, ma con questo vantaggio è più semplice chiudere il set.
Nel secondo c’è l’allungo biancorosso con Cubito che con i suoi tocchi punisce gli avversari: è + 4 (7-3). Il gioco prosegue è la Basi Grafiche Geosat mostra la sua superiorità, Kvalen con diagonale strettissima mette a segno il + 7 (12-5). Boscaini con tocco delicato infila la palla sulla linea è il 14 punto per la squadra biancorossa. Esibizione spettacolare di tutti gli uomini di Falabella, il pubblico è in un vero delirio. Nell’entusiasmo casalingo la Materdomini prova a recuperare lo svantaggio pareggiando sul 17. Piazza pareggia i conti al 18mo punto e un secondo dopo con ace allunga nuovamente . Galabinov fa registrare il 20 punto, è sempre a marchio bulgaro anche il 23mo punto, quando esplode in un boato il PalAlberti gremitissimo. Il norvegese insacca la palla nel campo ospite con due zampate imprendibili è si va su un parziale dei set di 2 a 0 per i lagonegresi.
L’avvio del terzo è bruciante per il padroni di casa: è subito + 5. La perfetta coordinazione muro-difesa permette di allungare ancora (8-2). Boscaini con una parallela prima ed il muro dopo fa registrare la doppia cifra sul tabellone. La valanga biancorossa continua Kvalen con ace bolla il 13mo punto. I ragazzi di Falabella sono inarrestabili, gli schemi tattici funzionano alla perfezione si vola sul + 11 (17-6). Ormai sembra non esserci storia. Kvalen regista la seconda doppia cifra (20-11). Boscaini regala al proprio pubblico il 21mo, arriva il 23 mo con ace norvegese. Tardivamente gli ospiti si svegliano sul finale e recuperano punti ma per loro è ormai troppo tardi e anche questo terzo è per i padroni di casa.
“Tre punti importantissimi che valgono oro- dichiara a fine gara di Cubito – a cui gli fa eco il Presidente che va più cauto pur sapendo di avere un buon vantaggio dice di andare cauti e di voler vincere tutte le partite “giocando come siamo abituati a fare: siamo stati bravi a superare i momenti critici, faccio un applauso alla società e allo staff.”


Basi Grafiche Geosat Lagonegro-Materdominivolley (3-0)

Basi Grafiche Geosat Lagonegro : Boesso , Maiorana, Boscaini 10, Giosa 7, Galabinov 15, Pizzichini , Cubito 8 ,Kvalen 16, Da Silva , Fortunato, Gabriele Piazza 3, Zonno. All. Falabella,

Materdominivolley: Fiore 9, Gargiulo 1 , Disabato, Casoli 9, Primavera (L), Scoppelliti 6, Longo, Buzzelli1, Catania(L), Bellei 7, Lavia 3, Losco 3, Sighinolfi 1, All. Fanizza

NOTE: Lagonegro Muri 9 , 4 ace , 6 errori in battuta , 59 % in attacco , in ricezione (23%) 60%;
Materdomini Muri 5, 4 ace , 7 errori in battuta , 38% in attacco, in ricezione (26%) 53 %.
Durata set :22 ’,28’,25 ’, ’ TOT H 1,15’

Arbitri: Mongillo Davide-Noce Alessandro
500 spettatori


ALTRE NEWS

CRONACA

20/10/2017 - Matera: picchia e minaccia la madre per diversi mesi. 20enne arrestato
19/10/2017 - Francavilla: chiude filiale Bcc Basilicata. Correntisti sul piede di guerra
19/10/2017 - Droga e detenzione abusiva di armi: ai domiciliari un 21enne a Sant'Arcangelo
19/10/2017 - Senise: la vicenda dell'asilo in largo Donnaperna finisce a processo

SPORT

19/10/2017 - Rasulo chiama i tifosi:“contro il Santo Abate ci serve il supporto del PalaCampagna”
19/10/2017 - Promozione: la parola a Fausto Dametti, il bomber economista del Ferrandina
19/10/2017 - Futsal Senise a caccia di riconferme contro il 3p Valle del Noce
19/10/2017 - Potenza Calcio:Riapertura Campagna Abbonamenti “Special Edition”

Sommario Cronaca                        Sommario Sport

    

NEWS BREVI

20/10/2017 Materi presidente sezione Corte Appello

Il giudice Pasquale Materi è stato nominato dal Consiglio Superiore della Magistratura presidente della sezione penale della Corte di Appello di Potenza. Il plenum dell’organo di autogoverno dei giudici ha deliberato, dopo la proposta unanime della quinta commissione, formalizzata il 5 ottobre scorso. Pasquale Materi in magistratura dal 1981: è stato giudice istruttore e poi giudice delle indagini preliminari a Potenza, presidente della seconda sezione penale del Tribunale di Foggia; infine, come consigliere, giudice della sezione penale della Corte di Appello del capoluogo lucano.

19/10/2017 Presentazione itinerante del libro "DIMAGRIRE MANGIANDO"

Si terrà sabato 21 ottobre la presentazione itinerante del libro "DIMAGRIRE MANGIANDO" scritto dalla Nutrizionista Maria Antonella Catenacci. Il libro, che rivoluziona il modo di intendere la dieta e l'alimentazione, è un percorso verso le giuste conoscenze che permettano di imparare a mangiare ogni cibo, senza rinuncia alcuna, raggiungendo e mantenendo anche un giusto peso ed una buona salute .
La presentazione del testo non avrà la forma del solito convegno, ma consisterà in una piacevole passeggiata con piccole soste presso alcune librerie che ospiteranno la lettura di piccoli estratti del libro. Ai consigli alimentari si unirà quindi l'attività fisica, per lanciare un messaggio di corretto stile di vita. Alla passeggiata, aperta a tutti, si accompagneranno anche l’ASSOCIAZIONE PODISTI AMATORI, CIA/AGIA e ANT. Parte del ricavato della vendita dei libri di quel giorno sarà devoluto all’ANT.
L’evento avrà inizio alle 16.30 presso la libreria ERMES (Viale Firenze 12 - PZ), da qui, successivamente alla lettura, prenderà il via la marcia verso via Campania, per costeggiare la scuola Busciolano e risalire lungo via Mazzini; in via Mazzini, al civico 110, presso la Blockbuster verrà effettuata una prima sosta con lettura ed interventi, per poi procedere verso porta Salza; da qui , attraversando via Pretoria, la marcia porterà alla Mondadori ove si concluderà la manifestazione.
Per maggiori informazioni:http://tuttonutrizione.it/dimagrire-mangiando-il-libro?no_redirect=true

19/10/2017 Sospensioni idriche comunicazioni del 19 ottobre 2017

-Grottole: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile resterà sospesa fino al recupero del livello idrico.
-Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina, salvo imprevisti.
-Pisticci: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 16:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
-Moliterno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina, salvo imprevisti.

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo