HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Lega Pro: il Matera condannato da uno svarione della difesa

19/03/2017



Non riesce, al Matera, la seconda vittoria consecutiva. I biancoazzurri vengono sconfitti ad Agrigento contro un’Akragas che ha sfruttato al meglio l’unico errore commesso dagli avversari. Nonostante una buona partenza dei lucani, il primo tempo termina senza reti. Partita godibile e molto equilibrata. Da segnalare solo un paio di conclusioni che non hanno però impensierito i due portieri, Tozzo e Pane. Nel secondo tempo si accende la gara. I padroni di casa si spingono in avanti e al 55’ KLARIC con un diagonale ravvicinato impegna Tozzo che respinge. Un minuto dopo calcio di rigore per l’AKRAGAS: Cocuzza soffia palla a Gigli e Tozzo stende l'attaccante siciliano in area. Cartellino giallo per il portiere e penalty per i locali, dal dischetto Cocuzza non sbaglia 1-0. Dopo il gol subito, il Matera reagisce e aumenta il proprio baricentro e l'Akragas cerca di pungere in contropiede. I biancoazzurri non demordono e si spingono alla ricerca del pareggio. Al 71’ ci tenta Negro con una staffilata con palla a lato per un niente. Al 77’, clamorosa occasione per il Matera sempre con Negro che esalta la parata di Pane. La palla arriva a Sartore che da due passi e a porta sguarnita spara a lato. Partita stregata per i lucani che in più occasioni hanno sfiorato il pari. Al fischio finale esultanza dei siciliani che riescono a difendere con i denti il risultato. Vittoria importantissima in chiave salvezza per i siciliani, arrivata al termine di un match molto equilibrato. A decidere la gara è il rigore conquistato e realizzato da Cocuzza che approfitta di uno svarione della difesa ospite che lo mette solo davanti al portiere che non può far altro che atterrarlo. Una sconfitta sicuramente immeritata per i biancoazzurri che hanno pagato l’unico errore commesso. Con questo successo, il secondo consecutivo, l'Akragas sale a quota 30, un punto sopra la zona play-out. Il Matera, invece, è raggiunto al terzo posto dalla Juve Stabia, con entrambi i club a quota 52.


ALTRE NEWS

CRONACA

23/06/2018 - Gorgoglione: a una donna anziana rubati bancoposta e oltre 5 mila euro
23/06/2018 - Rotonda: il Comune non restituirà 92mila € e ne incasserà 654 mila per lo stadio
23/06/2018 - Venosa. Incassano vincite Gratta & vinci rubati
23/06/2018 - Billi Joe Armstrong arriva nella ''sua'' Viggiano

SPORT

23/06/2018 - FCI Basilicata. Su il sipario all’edizione numero 18 della Pollino Bike Marathon
23/06/2018 - Futsal: Tiago GOLDONI va al Svamoda-San Gerardo C5 Potenza
21/06/2018 - Futsal Senise: Scarpino saluta, la società lo ringrazia per il lavoro svolto
20/06/2018 - Calcio a 5,la Paul Mitchell Futsal PZ cambia nome!

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

22/06/2018 Sospensioni idriche 22 giugno 2018

Lauria: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti in Via Rocco Scotellaro dal civico n.143 al civico n.155 e dal civico n.116 al civico n.140 - Via Carlo Alberto dal civico n.1 al civico n.26 - Via Nazionale - C/da Cona (altezza palazzo Forastieri 3F)

21/06/2018 Sospensione idrica oggi 21 giugno 2018

Maschito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa, nell'intero abitato, dalle ore 10:45 di oggi fino al termine dei lavori.

21/06/2018 Matera, domani al via XV edizione "500 km della Basilicata"

Domani, venerdì 22 giugno, con partenza da Matera (via XX Settembre) alle ore 18.30, avrà inizio la XV edizione della "500 km della Basilicata", raduno di precisione dedicato ad auto storiche, che durerà l'intero fine settimana. La partenza della seconda tappa, da Potenza (piazza Del Sedile), è prevista sabato 23 giugno alle ore 10.30. La premiazione si terrà domenica 24 giugno, alle ore 11.30, presso Villa Nitti in località Acquafredda di Maratea. La manifestazione è organizzata dall’associazione Historical Motoring Organization 678 Scuderia di Potenza con Automobile Club Potenza e Aci Storico, e con il patrocinio morale di Regione Basilicata, APT Basilicata, UNPLI Basilicata, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e di tutti i Comuni interessati dall’evento.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo