HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Eccellenza: vittoria e vetta per il Real Metapontino

19/03/2017



Al ‘Coviello’ di Viggiano va in scena uno dei due big match di giornata del campionato di Eccellenza, quello tra i padroni di casa del Grumentum (quarti) e il Real Metapontino che porta a casa tre goal, tre punti e la vetta a più uno dal Lagonegro, sconfitto in casa. Partita inizialmente equilibrata e più tattica che spettacolare. Al 16’ punizione di Piscopia, Maida respinge con i pugni. Al 22’ punizione di Acosta, De Maio intercetta ma manda a lato. Al 28’ stop di petto di Alessandrì, ma il suo tiro sorvola la traversa. Al 34’ il Real Metapontino prova ad attaccare ma Di Vincenzo para a terra. Al 39’ Barra fa partire un tiro dal limite, bella respinta di maida che in tuffo manda in angolo. Al 41’ il risultato si sblocca: Cezsay approfitta di una respinta di Di Vincenzo e insacca per il vantaggio ospite.
Nella ripresa la gara comincia con un goal di Silvestri del Real Metapontino annullato per fuorigioco. Al 5’ grande occasione del Real in area grumentina, Romeo libera in area Silvestri che solo davanti a Di Vincenzo si lascia ipnotizzare. All’8’ ancora metapontino pericoloso con l’incursione dalla sinistra di Silvestri che tira con Di Vincenzo che respinge con i pugni; sulla ribattuta ci riprova Cezsay ma la palla va fuori. I padroni di casa restano in 10 per l’espulsione di Barra per fallo di gioco al 9’. Al 17’ cross dalla sinistra per Kasa che, a pochi passi dalla porta, batte l’incolpevole Di Vincenzo. Il Grumentum va in difficoltà e subito dopo è il palo che salva la porta dei padroni di casa. Al 27’ il Grumentum recrimina un rigore per fallo di mano ma l’arbitro lascia correre e ammonisce Piscopia. Al 28’ azione disordinata in area metapontina, Maida blocca. Al 33’ lancio in profondità per Alessandrì che non approfitta. Al 37’ corner dei padroni di casa, Mele intercetta la palla di testa ma manda fuori.
La gara scivola via con tentativi del Grumentum di accorciare ma al 40’ il giovanissimo Carluccio, subentrato appena due minuti prima, segna il suo primo goal (bellissimo) in Eccellenza. Finisce 3 a 0 per il Real Metapontino che batte il Grumentum degli ex Cirigliano e Alessandrì e sale in vetta al campionato di Eccellenza lucano. Domenica il Grumentum ancora in casa ospiterà il Lagonegro in un altro scontro diretto per sperare di restare sulla rotta dei play off.

Mariapaola Vergallito


GRUMENTUM VAL D'AGRI- Di Vincenzo, Nocera (35’ st Paolino), Sagarese (17’ st Manolio), Acosta, Pappalardo, Mele, De Maio, Barra, Alessandri', Cirigliano, Piscopia (29’ st Nano)
A disposizione: Varalla, Scaldaferri, Vaccaro, Spina.
Allenatore: De Stefano
REAL METAPONTINO - Maida, Cati, Ambrosecchia, Romeo, Larocca, Ripoli, Silvestri, Giordano (13’ st Abbatangelo), Cezsay (38’ st Carluccio), Sabato, Kasa.
A disposizione: Pesce, Galati, Mitidieri, Butterworh, Vito.
Allenatore: Comparato.
Arbitro: Furlan di San Donà il Piave
Espulsioni: 9’ st Barra (G)
Marcatori: 41’ pt Cezsay; 17’ st Kasa; 40’ st Carluccio




ALTRE NEWS

CRONACA

13/12/2017 - Guardia di Finanza Lauria: ha un kg di cocaina, arrestato cittadino Albanese
13/12/2017 - Psr, misure 4.1, 4.2 e 16: prorogata la scadenza presentazione domande
13/12/2017 - Arrestato il giudice Mario Pagano, a Potenza fino a settembre 2016
13/12/2017 - Rapina banca in Basilicata ma fugge in Piemonte e si costituisce

SPORT

13/12/2017 - Seconda Ctg/C: la Lainese espugna Nemoli
13/12/2017 - Eccellenza: Riccio (ds Soccer): ‘Scavone non si muove da Lagonegro’
13/12/2017 - Prima Ctg/B: l’Atletico Lauria si avvicina alla vetta. Manita del Roccanova
13/12/2017 - Prima Ctg/B: il Castelluccio mette a segno un altro colpo in attacco

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

13/12/2017 Senise, prorogata mostra

A Senise è stata prorogata fino al 5 Gennaio 2018 la mostra “Bambini storie di viaggio,di speranza e di filo spinato". La mostra è visitabile nel convento di San Francesco a Senise dalle ore 10:00/12:00 – 16:00/19:00-

13/12/2017 Comunicazioni sospensioni idriche 13 dicembre 2017

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 15:00 alle ore 18:00 di oggi, salvo imprevisti, in Via Amendola , Via Ridola
Fardella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 11:30 alle ore 16:00 di oggi, salvo imprevisti, in contrada Santino e zone limitrofe.
Melfi: per consentire ad Acquedotto Pugliese l'esecuzione di un intervento di manutenzione straordinaria sul vettore primario, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 11:00 di oggi alle ore 13:00 del giorno 16.12.2017, salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Madama Laura, Vaccareccia e Camarda e nella zona industriale di San Nicola di Melfi.

12/12/2017 Comunicazione 12 dicembre delle sospensioni idriche

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.
Fardella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica nel rione San Donato sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti.
Corleto Perticara: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:30 alle ore 18:00 di oggi salvo imprevisti.
Bernalda: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa a Metaponto Lido dalle ore 08:00 alle ore 23:30 di domani, salvo imprevisti.

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo