HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Barilaro (Rotonda Calcio), il portiere che ha fermato Serritella

16/02/2017



Francesco Barilaro, estremo difensore classe 1994 in forza al Rotonda dallo scorso dicembre, nell’ultimo turno di campionato è entrato definitivamente nel cuore dei suoi tifosi attraverso una grande prestazione e compiendo un vero e proprio miracolo deviando in corner un colpo di testa da distanza ravvicinatissima di Serritella che, dal suo approdo alla Fides, era andato a segno in ogni incontro disputato.
«Lì per lì non mi ero reso conto di cosa avessi fatto perché ero rimasto concentrato per il susseguente calcio d’angolo. Ma poi ho capito che si trattava di qualcosa di importante».
Ma Barilaro è un portiere molto pacato non corrispondente al classico identikit che dipinge i numeri uno come personaggi istrionici, anche un po’ matti.
«Sono un tipo tranquillo perché nel nostro mestiere bisogna essere stabili con la mente ed essere bravi a leggere ogni situazione».
Tuttavia, l’intervento di domenica resterà nella memoria dei supporters biancoverdi, eventualità che non sembra scomporlo più di tanto: «Io credo che a fare una parata, anche se complicata, siano capaci tutti. Mentre il difficile è stare dentro la partita, essere sempre concentrati, osservare e capire i propri compagni e avversari».
Non a caso, Barilaro ritiene che per essere bravi a difendere la porta si debba diventare un altro componente della squadra e non un elemento a se stante: «Innanzitutto nel calcio moderno un portiere deve saper giocare con i piedi, perché ti viene richiesto anche di avviare l’azione. Ma non può difettare nelle uscite. Non solo su palle inattive come i calci d’angolo, ma anche nel caso in cui si sbagliasse un fuorigioco. Per questo ho detto che la concentrazione deve essere sempre massima, bisogna stare attenti non novanta bensì per 95 minuti, altrimenti prendi gol».

Lui, fratello e figlio d’arte, il suo gemello Aurelio è il terzino destro dell’Ancona in Lega Pro e il padre Rocco è allenatore dei portieri in Promozione a Laureana, si è scelto un ruolo abbastanza particolare: «So che i nostri errori sono più decisivi e vengono ricordati più delle parate, ma è così dappertutto, è il nostro destino».
Ma l’ex Castrovillari conosce bene quali siano gli obiettivi da raggiungere: «Non ho mai visto una società così preparata e vincente e che non mi fa mancare nulla. Dobbiamo centrare i tre punti in tutte le partite che rimangono. Siamo forti e il campionato non è finito ad Atella ma si concluderà a Salandra. Solo allora tireremo le somme».
Il numero uno rivolge un ultimo pensiero ai tifosi: «Sono fantastici, ma non sono meravigliato dal loro sostegno perché sono sempre stato appassionato del mondo ultras per cui ho cominciato a seguirli attraverso i social già quando ero a Castrovillari, quindi ero al corrente del calore e dell’entusiasmo che sanno trasmettere».


Gianfranco Aurilio
lasiritide.it


ALTRE NEWS

CRONACA

21/10/2017 - San Chirico Raparo: divieto di uso di acqua potabile
20/10/2017 - Marconia: 33enne denunciato per furto in azienda agricola
20/10/2017 - Al: guasto su condotta maestra del Frida, disagi in 23 comuni
20/10/2017 - Assostampa: da rifare il bando del concorso per giornalisti all’Asm e San Carlo

SPORT

20/10/2017 - Prima Cat/B: a Lauria si gioca la partitissima
20/10/2017 - Trasferta a Triggiano per la PM Volley Potenza contro la Fides
20/10/2017 - Calcio a 5,inizia la stagione ufficiale dell’Under 19 bernaldese
20/10/2017 - FCI Basilicata: news da ciclismo giovanile e ciclocross

Sommario Cronaca                        Sommario Sport

    

NEWS BREVI

20/10/2017 Claudio Buono è il nuovo addetto stampa del Picerno

La Società Polisportiva Az Picerno e il presidente Donato Curcio ringraziamo il sig. Federico Pellegrino, che per tre anni ha ricoperto l’incarico di addetto stampa egregiamente, con puntualità, serietà e professionalità. A lui la società e il presidente augurano le migliori fortune professionali. Contestualmente, in data odierna, la Società e il presidente Donato Curcio rendono noto di aver affidato il ruolo di addetto stampa al sig. Claudio Buono. 30 anni, da dodici impegnato nel campo della comunicazione con varie testate giornalistiche e siti web, inizia il suo incarico da domani 21 ottobre. Al sig. Buono i migliori auguri di buon lavoro dalla Società e dal presidente Donato Curcio.

20/10/2017 Sospensioni idriche comunicazioni del 20 ottobre 2017

-Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via del Corso sarà sospesa dalle ore 10:00 alle ore 14:00 di oggi salvo imprevisti.
-Montescaglioso: per consentire l'esecuzione di lavori su condotte e/o impianti, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 17:00 del giorno 23-10-2017, salvo imprevisti, in via Lippolis.

20/10/2017 Materi presidente sezione Corte Appello

Il giudice Pasquale Materi è stato nominato dal Consiglio Superiore della Magistratura presidente della sezione penale della Corte di Appello di Potenza. Il plenum dell’organo di autogoverno dei giudici ha deliberato, dopo la proposta unanime della quinta commissione, formalizzata il 5 ottobre scorso. Pasquale Materi in magistratura dal 1981: è stato giudice istruttore e poi giudice delle indagini preliminari a Potenza, presidente della seconda sezione penale del Tribunale di Foggia; infine, come consigliere, giudice della sezione penale della Corte di Appello del capoluogo lucano.

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo