HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Allenamenti e inaugurazione del Palasport di Marsicovetere per la Basi Grafiche

15/02/2017



“Pensiamo subito alla prossima gara- aveva detto il tecnico lagonegrese a fine gara contro il Grottazzolina- con la testa già rivolta alla trasferta a Castellana di sabato prossimo. I biancorossi si sono infatti subito rimessi all’opera sia in palestra che sul parquet del PalaSimone per rivedere la gara contro i marchigiani , correggendo quanto non ha funzionato e rimettersi in carreggiata. “Dobbiamo ritornare a vincere”- ha sottolineato il tecnico lagonegrese- che come tutti i sostenitori della compagine biancorossa vuole conquistare più punti possibili per ottenere la salvezza in questa fase. Intanto la classifica non è cambiata di molto e i lagonegresi nella Pool Salvezza sono attualmente primi in classifica con 22 punti , seguiti dal Brescia a 18 punti.
“A Castellana andremo per giocarci i tre punti, sappiamo quanto sia difficile e ostico il campo, - ha dichiarato il capitano Giosa- ma vorremmo ritornare a vincere e confermare che siamo la squadra da battere in questa momento”. Il capitano biancorosso ritornerà a giocare nella sua terra e ancora una volta chiama alla carica i suoi compagni di squadra, perché ci sia un pronto riscatto della prestazione di domenica scorsa. “Abbiamo nelle corde una pallavolo migliore- sottolinea il tecnico Falabella- così come abbiamo più volte dimostrato- lavoriamo per tornare alla nostra migliore condizione”. Settimana contraddistinta come sempre dall’allenamento al Palasimone per i biancorossi seguiti dallo staff Denora-Di Lascio –Ghizzoni, che ieri sono stati ospiti dell’inaugurazione del nuovo Palasport del Comune di Marsicovetere , dove si sono intrattenuti con numerosi ospiti, appassionati e sostenitori di volley , che ormai in Basilicata contano un numero sempre crescente. “Siamo orgogliosi di essere stati invitati all’inaugurazione di questa eccellente struttura-ha commentato il presidente Carlomagno- è uno esempio di buone pratiche della nostra Regione che aiuta lo sport a crescere e a diffondersi in realtà che valorizzano la pratica sportiva nella crescita dei giovani”. Per gli uomini di Falabella l’ultimo allenamento è previsto per venerdì sera , con rifinitura sabato mattina per poi partire per Castellana nel primo pomeriggio, in vista del fischio d’ìnizio delle ore 20,30.





ALTRE NEWS

CRONACA

26/04/2017 - Si sostituisce al candidato nelle prove perché ottenga di nuovo la patente
26/04/2017 - Psr 2014-2020 sviluppo aree rurali, esiti misure per Comuni
26/04/2017 - Incidente con il trattore: codice rosso per un 54enne di Spinoso
26/04/2017 - A San Severino Lucano Forum sul Gioco d’azzardo

SPORT

26/04/2017 - Il Venezia ribalta il punteggio dell’andata e alza la Coppa Italia di Lega Pro
26/04/2017 - #Appenninobiketour fa tappa nel Parco Appennino Lucano: Abriola, Anzi e Pignola
25/04/2017 - Coppa Italia di Promozione: trionfa il Rotonda Calcio
25/04/2017 - Eccellenza: Metapontino in D. Messi in fila tutte le antagoniste

Sommario Cronaca                        Sommario Sport

    

NEWS BREVI

26/04/2017 Incontro Braia e sindacati su forestazione 2017

Si è tenuto nel pomeriggio un incontro tra l’Assessore alle Politiche Agricole e Forestali Luca Braia e i rappresentanti sindacali di FLAI- CGIL, FAI - CISL e UILA-UIL per fare il punto sulla forestazione 2017.
La recente approvazione del bilancio regionale è la precondizione necessaria per procedere con l’approvazione del POA (Piano Operativo Annuale) e dei progetti speciali ivi contenuti, già nella prossima settimana. L’impegno del Dipartimento è quello di avviare, presumibilmente nella settimana tra il 22 e il 26 maggio, i cantieri. Pertanto il tavolo si riaggiornerà nei prossimi giorni al fine di condividere il percorso di avvio dei progetti.

26/04/2017 Sospensioni idriche, comunicazioni del 26 aprile 2017

Rotondella: per consentire l'esecuzione di lavori di collegamento di un tronco di rete alla rete idrica esistente, l'erogazione dell'acqua potabile nella zona alta dell'abitato sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 18:00 di domani salvo imprevisti.

26/04/2017 Matera,grande festa organizzata da “Aps Adamo”

Sabato 29 aprile alle ore 10.00 presso il Comando dei Vigili del Fuoco una grande festa organizzata da “Aps Adamo”. Dopo l’apertura dello scorso sabato a Melfi (Potenza) dello sportello di ascolto presso il centro Ospitalis della Caritas (via Vittorio Emanuele 56 ) l’ associazione “APS Adamo” accoglie con gioia le associazioni “I love papà” e “Figli negati”. A premiare sarà il Presidente Giorgio Ceccarelli direttamente da Roma, un mini oscar per il papà dell’ anno al vigile del fuoco materano Leonardo Stagno, coautore dell’inno non ufficiale dei vigili del fuoco ma cliccatissimo nei social, inoltre, nonno dell’anno 2016 Giuseppe Copeta (Presidente associazione nazionale del corpo dei vigili del fuoco in pensione), il quale si adopera nelle scuole e insegna ai bambini e ai ragazzi le regole della sicurezza. Un modo per premiare simbolicamente tutti i vigili del fuoco italiani, donne , uomini e nonni. Gianni Sciannarella, Presidente di “Aps Adamo” dichiara: siamo onorati di essere stati scelti per ospitare a Matera, la nostra amata città, questa bellissima iniziativa, fieri che il Presidente Ceccarelli abbia scelto i nostri concittadini e soprattutto i vigili del fuoco per il loro grande impegno civile nella tutela di tutti noi. Sarà una festa molto emozionante. Il Presidente conclude rimarcando: ringrazio il Comandante Provinciale dei vigili del fuoco ingegnere Francesco Salvatore e tutto il suo comando per la grande disponibilità e sensibilità. Auspicando la collaborazione anche per altre iniziative che metteremo a breve termine in campo. Tutta la cittadinanza è invitata.

Bullismo, al di là del fatto di cornaca
di Nino Cutro*

Picchiavano e violentavano coetanei e postavano le immagini sui social, quasi come un trofeo
Bulli quindicenni: sono loro i protagonisti di questo fatto di cronaca avvenuto a Vigevano (ma non è la location che interessa) che ripropone un problema purtroppo sempre più diffuso che, sebbene monitorato a più livelli, non trova ancora strategie idonee a circoscriverlo.

Perché questo accade?
Accade perché molte volte l’allarme scatta a cose fatte;...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo