HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

In dettaglio le norme Play Out dei campionati di Eccellenza e Promozione

11/01/2017



Per la fase Play Out dei campionati di Eccellenza e Promozione, si dispongono i seguenti criteri univoci:

Per la fase Play Out dei campionati di Eccellenza e Promozione, si dispongono i seguenti criteri univoci:
a) parteciperanno alle gare dei Play Out le società classificate al penultimo, terz’ultimo, quart’ultimo e quint’ultimo posto in ciascun campionato.
b) in caso di parità dì punteggio tra 2 o più squadre al termine del campionato, per individuare le squadre che hanno titolo a partecipare ai Play Out, ovvero per stabilire l'ordine della classifica, si procederà, in deroga ai commi 3, 4 e 5 dell'art. 51 NOIF, a compilare una graduatoria (Classifica avulsa) fra le squadre interessate, tenendo conto, nell'ordine:
a. dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre;
b. della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri;
c. della differenza tra reti segnate e subite nell'intero campionato;
d. del maggior numero di reti segnate nell'intero campionato;
e. del sorteggio.
c) nel primo turno, le 4 società partecipanti ai Play Out si incontreranno fra loro in gara unica sul campo delle società che al termine del campionato avranno occupato la migliore posizione in classifica, secondo i seguenti accoppiamenti:
• Quint’ultima - Penultima;
• Quart’ultima – Terz’ultima.
d) se il distacco tra le squadre quint’ultima e penultima, sarà pari o superiore a 10 punti l’incontro di Play Out non verrà disputato e la società penultima classificata disputerà direttamente la gara di finale dei Play Out.
e) se il distacco tra le squadre quart’ultima e terz’ultima, sarà pari o superiore a 10 punti l’incontro di Play Out non verrà disputato e la società terz’ultima classificata disputerà direttamente la gara di finale dei Play Out.
f) nel primo turno, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, saranno effettuati i tempi supplementari e in caso di ulteriore parità, accederà al secondo turno la società peggio classificata al termine del campionato.
g) le società perdenti i due accoppiamenti disputeranno la gara di finale per la retrocessione.

Gli spareggi saranno disputati in casa della società meglio classificata al termine del campionato.
Nelle gare di spareggio, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, saranno effettuati due tempi supplementari; in caso di ulteriore parità, verrà considerata vincente la società meglio classificata al termine del campionato.

Eccellenza
Nel caso in cui retrocedano due o tre squadre lucane dal Campionato Nazionale di Serie D, retrocederanno 3 squadre dal Campionato di Eccellenza a quello di Promozione. Verificandosi tale eventualità retrocederanno alla categoria inferiore entrambe le squadre partecipanti alla finale Play Out.

Promozione
Nel caso in cui retroceda una squadra lucana dal Campionato Nazionale di Serie D, retrocederanno 3 squadre dal Campionato di Promozione a quello di Prima Categoria. Verificandosi tale eventualità retrocederanno alla categoria inferiore entrambe le squadre partecipanti alla finale Play Out.
Nel caso in cui retrocedano due squadre lucane dal Campionato Nazionale di Serie D, retrocederanno 4 squadre dal Campionato di Promozione a quello di Prima Categoria. Verificandosi tale eventualità retrocederanno alla categoria inferiore entrambe le squadre partecipanti alla finale Play Out e la perdente la gara di finale tra le vincenti il primo turno.
Nel caso in cui retrocedano tre squadre lucane dal Campionato Nazionale di Serie D, retrocederanno 5 squadre dal Campionato di Promozione a quello di Prima Categoria. Verificandosi tale eventualità retrocederanno alla categoria inferiore tutte le 4 squadre partecipanti ai Play Out.

Prima Categoria
Dal Campionato di Prima Categoria a quello di Seconda retrocederanno esclusivamente le ultime classificate nei rispettivi gironi, indipendentemente dal numero di retrocessioni dalla Categoria superiore. Pertanto i Play-out NON avranno luogo.


ALTRE NEWS

CRONACA

24/06/2017 - Sospensione idrica nei comuni di Bella, Savoia di Lucania e Satriano di Lucania
24/06/2017 - Richiesta verifica del WWF sui primi lavori Centrale idroelettrica sul Frido
24/06/2017 - Melfi - Coltivava marijuana nel giardino di casa - Arrestato
24/06/2017 - Matera: nuova giunta comunale. De Ruggieri: 'Governo di unità municipale'

SPORT

24/06/2017 - Danail Milushev, il top player della Rinascita Lagonegro
23/06/2017 - Serie C: Paparesta nuovo dg del Matera
23/06/2017 - Eccellenza: nuove iscrizioni, allenatori e denominazioni
23/06/2017 - FCI Basilicata:ai nastri di partenza la Pollino Marathon a Terranova del Pollino

Sommario Cronaca                        Sommario Sport

    

NEWS BREVI

24/06/2017 CinemadaMare: lunedì 26 giugno 2017 conferenza stampa a Potenza

Lunedì 26 giugno 2017 alle ore 10,00 nella Sala degli Specchi del Teatro Stabile di Potenza,
ci sarà la conferenza stampa di presentazione di “CinemadaMare - A Travelling Campus - Il più grande raduno di giovani filmmaker del mondo”.
Il festival CinemadaMare è partito da Fiumicino (Lazio), dove ha fatto tappa dal 19 al 24 giugno, e quella di Potenza (22-30 giugno) è la seconda tappa del “tour” 2017.
Durante la conferenza stampa sarà comunicato il programma di CinemadaMare, il cartellone competo della tappa di Potenza (tutti gli eventi, i workshop e le masterclass), e saranno presentati i due concorsi che caratterizzano la manifestazione (la Main Competition e le 11 Weekly Competition).

23/06/2017 Sospensione sciopero personale APEA Matera

A seguito di convocazione per il giorno 29 c.m. da parte dell'Assessore Pietrantuono, lo sciopero del personale APEA di Matera, programmato per lunedì 26 c.m. è sospeso.

23/06/2017 Sospensione Erogazione Idrica a Filiano

Per consentire il ripristino del livello idrico nei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa tutti i giorni a partire da oggi 23.6.2017 e fino a nuova comunicazione, dalle ore 16:30 alle ore 07:30 del giorno seguente, salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: LUPONIO, INFORCHIA, FONTANA GUALANA, LATTE, DON CICCIO e TITTARELLA

Di incidenti di percorso, provincialismi e fake news
di Mariapaola Vergallito

Quando a Viggiano, poche settimane fa, arrivò il sottosegretario allo Sviluppo Economico Antonio Gentile (invitato ad un incontro in tempi non sospetti e, quindi, prima che la Regione Basilicata deliberasse la sospensione del Cova), in riferimento a ciò che stava accadendo in Val D’Agri parlò più volte di ‘incidente di percorso’. “Cose che possono capitare in venti anni di produzione” disse.

Non una parola sull’attenzione che pure un Governo central...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo