HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

In dettaglio le norme dei Play Off sui campionati Eccellenza, Promozione e 1^Ctg.

11/01/2017



In riferimento a quanto stabilito dal Consiglio di Presidenza della Lega Nazionale Dilettanti, si riportano in dettaglio le norme generali di svolgimento dei Play Off nei campionati di Eccellenza, Promozione e Prima Categoria per la stagione sportiva 2016/2017, nel rispetto dei principi approvati dal Consiglio Direttivo di Lega:

a) parteciperanno alle gare dei Play Off le società classificate al 2°, 3°, 4° e 5° posto in ciascun campionato.
b) nel campionato di Eccellenza, nell'ipotesi che una delle suddette 4 società, abbia già acquisito il diritto di partecipare al Campionato di Serie D, disputerà i Play Off, al posto dì quest'ultima, la società 6^ classificata.
c) in caso di parità di punteggio tra 2 o più squadre al termine del campionato, per individuare le squadre che hanno titolo a partecipare ai Play Off, ovvero per stabilire l'ordine della classifica, si procederà, in deroga ai commi 3, 4 e 5 dell'art. 51 NOIF, a compilare una graduatoria (Classifica avulsa) fra le squadre interessate, tenendo conto, nell'ordine:
a. dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre;
b. della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri;
c. della differenza tra reti segnate e subite nell'intero campionato;
d. del maggior numero di reti segnate nell'intero campionato;
e. del sorteggio.
d) nel primo turno, le 4 società partecipanti ai Play Off si incontreranno fra loro in gara unica sul campo delle società che al termine del campionato avranno occupato la migliore posizione in classifica, secondo i seguenti accoppiamenti:
a. Seconda classificata - Quinta classificata;
b. Terza classificata - Quarta classificata.
e) se il distacco tra le squadre 2^ e 5^ classificata, sarà pari o superiore a 10 punti l’incontro di Play Off non verrà disputato e la società 2^ classificata passerà al turno successivo.
f) se il distacco tra le squadre 3^ e 4^ classificata, sarà pari o superiore a 10 punti l’incontro di Play Off non verrà disputato e la società 3^ classificata passerà al turno successivo.
g) nel primo turno, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, saranno effettuati i tempi supplementari e in caso di ulteriore parità, accederà al secondo turno la società meglio classificata al termine del campionato.
h) le società vincitrici i due accoppiamenti, disputeranno la gara di finale per l'ammissione:
1. agli spareggi nazionali organizzati dalla LND (società di Eccellenza);
2. allo spareggio per la promozione al campionato superiore (società di Prima Categoria).

Gli spareggi di cui ai punti h1) e h2) saranno disputati in casa della società meglio classificata al termine del campionato.
Nelle gare di spareggio 1) e 2) sopra menzionate, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, saranno effettuati due tempi supplementari; in caso di ulteriore parità, verrà considerata vincente la società meglio classificata al termine del campionato.

Si precisa che nel caso in cui nessuna squadra lucana retroceda dal Campionato Nazionale di Serie D, saranno promosse 3 squadre dal Campionato di Promozione a quello di Eccellenza. Verificandosi tale eventualità acquisiranno il diritto di partecipazione al Campionato di Eccellenza 2017/18 entrambe le squadre partecipanti alla finale Play Off.
Nel caso in cui retrocedano tre squadre lucane dal Campionato Nazionale di Serie D, sarà promossa 1 squadra dal Campionato di Promozione a quello di Eccellenza. Verificandosi tale eventualità nessuna squadra partecipante ai Play Off acquisirà il diritto di partecipazione al Campionato di Eccellenza 2017/18 ma il piazzamento negli stessi Play Off costituirà titolo preferenziale nel caso in cui verrà inoltrata domanda di “ripescaggio".
Dal Campionato di Prima Categoria a quello di Promozione saranno promosse 3 squadre, indipendentemente dal numero di retrocessioni dal Campionato superiore. Acquisiranno tale diritto le due squadre vincenti il rispettivo girone e la vincente della finalissima da disputare tra le vincenti i Play-off girone A e girone B.




ALTRE NEWS

CRONACA

23/02/2017 - Filippo Bubbico lascia il Pd
23/02/2017 - Le aziende di Jesce (Matera): ‘No a impianti di trattamento rifiuti’
23/02/2017 - Piano trasporti Basilicata, ecco tempi per attuarlo
23/02/2017 - Pertusillo, vertice domani in regione convocato da Pittella

SPORT

23/02/2017 - Serritella (F. Scalera): ‘Ho scommesso con il Mister di arrivare a 25 gol’
23/02/2017 - A.s.d. Skating Potenza: pattini in gara!
23/02/2017 - Calcio a 5: buona la prima di coppa Batta per il Senise
23/02/2017 - Coppa Italia dilettanti: il Moliterno sul filo di lana raggiunge il pari

Sommario Cronaca                        Sommario Sport

    

NEWS BREVI

23/02/2017 Agricoltura, 183 nuove imprese giovani

I dati del rapporto di Ismea e Svimez "rendono visibile lo sforzo verso il cambio di passo nelle politiche agricole che governo e Parlamento stanno attuando" e "registriamo + 12,9% per l'occupazione giovanile nel Mezzogiorno (più della media italiana), con un peso importante dell'imprenditorialità giovanile agricola". Lo ha detto, attraverso l'ufficio stampa della giunta regionale, l'assessore all'agricoltura, Luca Braia. Si tratta, ha aggiunto Braia, di un "trend che per la nostra regione continuerà ad aumentare anche grazie alle 183 nuove imprese agricole di giovani under 40 beneficiari dei finanziamenti della prima finestra del bando Misura 6.1 del Psr Basilicata".ANSA

23/02/2017 Migranti, un progetto per i minorenni

Collegare le comunità lucane di accoglienza dei minori migranti non accompagnati alle famiglie dei comuni in cui i bambini si trovano, creando così una "rete" sociale e uno strumento utile a tutti, in un momento storico in cui il fenomeno delle migrazioni ha dati crescenti. E' l'obiettivo del progetto di "Sistema regionale di accoglienza, protezione e inclusione" presentato ieri a Potenza, nel corso di una conferenza stampa, dal Garante regionale dell'infanzia e dell'adolescenza, Vincenzo Giuliano, e dal presidente del Consiglio regionale, Franco Mollica.ANSA

23/02/2017 Sospensione idrica a Grottole

Grottole: a causa di una nuova frana che ha provocato il guasto di una condotta, l'erogazione idrica resterà sospesa fino al termine dei lavori

Tra i mali dell’umanità le tossicopatie
di Sac. Don Camillo Perrone – Parroco emerito di San

Basilicata immune dalle contaminazioni della droga? Niente affatto!
Spacci di droga si sono registrati recentemente da Melfi a Senise, da Avigliano a Maratea. Imperversano gli stupefacenti. Retate e manette a raffica. Occorre ben riflettere e agire con vigore.
L’umanità oggi soffre di molti mali fisici, psichici e sociali. Col crescere del progresso scientifico e tecnico aumentano i beni della terra, si dilata il benessere della gente, ma divampa sem...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo