HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Mercoledì 11 gennaio il CENTRO KOS POTENZA ospita la Link Campus University

10/01/2017



Dopo il rinvio di sabato scorso a causa delle avverse condizioni climatiche che hanno attanagliato il centro e sud Italia, arriva per il CENTRO KOS POTENZA l'esordio nell'anno solare 2017, le ragazze di coach Pamela Petrone ospiteranno dunque mercoledì 11 gennaio le forti campane di Castellammare di Stabia della Link Campus University.
Le ragazze si sono ritrovate qualche giorno in più per preparare il match casalingo in programma mercoledì contro una formazione che sta facendo molto bene in campionato rappresentando una delle rivelazioni della stagione. Le ragazze guidate in panchina da coach Antonio D'Auria occupano la quarta piazza con 20 punti insieme alle corregionali dell'iReplace Accademia Benevento (11 gare disputate) con la differenza che le stabiesi hanno all'attivo 6 vittorie in 10 apparizioni stagionali. Tra le fila delle campane a destare preoccupazione sono l'opposto Alessia Corallo (che nelle ultime stagioni ha giocato in varie società B2) e la centrale Francesca Di Cristo, nelle ultime stagioni protagonista tra B1 e B2 a Scafati, Gricignano, Montella e Napoli (Centro Ester).
Per le coach Pamela Petrone ed Elena Ligrani non ci dovrebbero essere grandi problemi di formazione con tutte le ragazze disponibili e pronte a riprendere la stagione da dove l'hanno conclusa, con la giusta determinazione e grinta che ha contraddistinto le ultime partite di capitan Teodora Ammirati e compagne.
Grande soddisfazione da parte dei vertici societari per questa prima parte di stagione che ha visto il giovanissimo gruppo di atlete maturare partita dopo partita e crescere confrontandosi con squadre più esperte e tecniche come dimostrato negli ultimi due confronti in casa contro iReplace Accademia e a Palmi contro Ekuba Futura Volley, nella prima partita le potentine hanno guidato in vantaggio per buona parte del primo set cedendo solo nel finale mentre nel secondo match, a Palmi, le ragazze di Petrone hanno sconfitto l'iniziale momento di blackout riprendendosi nel secondo e terzo parziale facendo preoccupare e mettendo in difficoltà le siciliane.
L'appuntamento è alle ore 19:30 sempre presso la Palestra "E. Caizzo" di Potenza sotto la direzione di gara dei signori Lotito Michele e Picerno Beatrice di Potenza.


ALTRE NEWS

CRONACA

28/04/2017 - Sospensione Cova, Regione ricorre al Consiglio di Stato
28/04/2017 - Aperto al San Carlo un centro di riferimento per la celiachia
28/04/2017 - Al via in Basilicata pago PA, piattaforma per i pagamenti on line
28/04/2017 - Salandra: Carabinieri individuano un'area adibita a discarica

SPORT

28/04/2017 - Serie D, Fc Francavilla: tre punti per la salvezza
27/04/2017 - Rotonda: ottenuto finanziamento di 100 mila euro per il Gianni Di Sanzo
27/04/2017 - Calcio: Manuel Robilotta designato per Torino - Sampdoria
27/04/2017 - US Acli Finale GIOCAGOL 2017 – XIII Memorial Renato Gioia

Sommario Cronaca                        Sommario Sport

    

NEWS BREVI

28/04/2017 Montescaglioso,effigie Madonna presso Casa Comunale

In collaborazione con il “Gruppo Preghiera di Medjugorje”, presso la Casa Comunale sarà collocata dal 2 maggio fino a sabato 6 p.v. un’effigie della Vergine Maria ed ogni pomeriggio alle ore 17.30 sarà recitato il Santo Rosario. In questo momento particolare di pregherà soprattutto per la pace nel Mondo e per le necessità della comunità montese. Tutta la popolazione è invitata a partecipare.

28/04/2017 Sospensione idrica Balvano

Balvano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in contrada Sant'Antuono e in via Trento sarà sospesa dalle ore 12:30 alle ore 21:00, salvo imprevisti.

27/04/2017 Sospensione idrica a Rotondella e Nova Siri

Rotondella, Nova Siri: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. ROTONDELLA: Abitato e zone rurali NOVA SIRI: Abitato e zone rurali

Bullismo, al di là del fatto di cornaca
di Nino Cutro*

Picchiavano e violentavano coetanei e postavano le immagini sui social, quasi come un trofeo
Bulli quindicenni: sono loro i protagonisti di questo fatto di cronaca avvenuto a Vigevano (ma non è la location che interessa) che ripropone un problema purtroppo sempre più diffuso che, sebbene monitorato a più livelli, non trova ancora strategie idonee a circoscriverlo.

Perché questo accade?
Accade perché molte volte l’allarme scatta a cose fatte;...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo