HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Basi Grafiche Geosat,analisi della vittoria con il Potenza Picena

10/01/2017



“E’ stata una bellissima partita che abbiamo avuto il merito essere superiori al cospetto di una squadra ben organizzata come Potenza Picena – ha analizzato al termine della gara l’allenatore della Basi Grafiche Geosat Paolo Falabella - . Questa vittoria ci serviva perché sono punti importanti in chiave salvezza. Sono contento per il carattere mostrato dai giocatori; per ottenere il risultato hanno compiuto uno sforzo fisico e mentale importante”, conclude un soddisfatto tecnico biancorosso che a fine gara è andato a congratularsi con ognuno dei suoi uomini.
“Siamo scesi al PalaAlberti con addosso grande voglia di vincere- commenta il libero lagonegrese Nicola Fortunato- ed era l’atteggiamento che francamente dovevamo avere, dovevamo reagire tirando fuori il nostro carattere ed orgoglio. Abbiamo dato tutto e ci siamo meritati questi tre punti, i giochi sono ancora aperti e continueremo a crederci sino alla fine. Siamo una squadra giovane- continua Fortunato- e non molliamo mai, domenica abbiamo dato tutto e continueremo a farlo”.
I lagonegresi hanno ripreso gli allenamenti martedì pomeriggio in vista della partita del prossimo turno, prevista per mercoledì 18 gennaio in casa degli azzurrini del Club Italia Roma. “Ogni partita fino alla fine della regular season è decisiva– spiega il centrale biancorosso Marco Cubito. Ci conosciamo ormai benissimo: siamo un grande gruppo e con Piazza il feeling è ormai consolidato –continua Cubito- ma devo dire che con muro e difesa nell’ultima occasione abbiamo davvero lavorato bene, rispettando quanto concordato nel pre-partita. Questo è un ottimo risultato che ci permetterà di giocarci ancora le possibilità di rimanere vicini alla zona centrale della classifica”. E da qui alla fine della regular season per i lagonegresi ci saranno tutte gare decisive in chiave salvezza, poiché i biancorossi giocheranno con dirette avversarie alla pool salvezza a partire dal prossimo turno contro il Club Italia, per poi giocare contro Ortona tra le mura amiche il 22 gennaio e infine il 4 Febbraio ad Alessano .



ALTRE NEWS

CRONACA

17/08/2017 - Il business delle biomasse dietro gli incendi in Calabria e Basilicata?
17/08/2017 - Alberti, Bellizzi e Romano: “annullate la riapertura del COVA”
17/08/2017 - Sospensione idrica oggi 17 Agosto in Basilicata
17/08/2017 - Furto in una scuola a Matera, rubati 80 pc

SPORT

17/08/2017 - Tutti a Matera i cestisti dell'Olimpia
17/08/2017 - Vuelta a España 2017.Pozzovivo:" sono quì per fare bene"
16/08/2017 - StraMarconia 2017, Cenci: ‘Una manifestazione sorprendente’
14/08/2017 - La LND ha reso noti i calendari della serie D

Sommario Cronaca                        Sommario Sport

    

NEWS BREVI

17/08/2017 19 agosto a Rotondella la sagra della focaccia

ROTONDELLA – Il buon cibo si festeggia sempre a Rotondella. E’ in programma anche per quest’anno la Festa della Focaccia, ormai tradizione consolidata da qualche anno, che pone al centro uno dei prodotti culinari più interessanti del territorio. Quella di Rotondella, poi, ha delle specificità particolarmente apprezzate. L’appuntamento è per il 19 agosto alle ore 21 in Piazza Risorgimento, presso il Bar Tropical. Non mancherà l’intrattenimento a cura dei Complessati. Il Balcone dello Jonio, oltre a uno straordinario panorama, offre anche la bontà.

17/08/2017 Siccità: Coldiretti, danni sono pesanti

Cerali, pomodoro da industria, lattiero-caseario, olio di oliva, ortaggi e legumi sono i prodotti e i settori più danneggiati dalla siccità che ha colpito anche la Basilicata: lo ha detto, in una nota, la Coldiretti lucana. "Quello di quest'anno - ha spiegato l'organizzazione di categoria - verrà ricordato come un agosto bollente in Basilicata, con le temperature massime risultate superiori di 3,9 gradi la media".Ansa

16/08/2017 Incendi: Legambiente, aumento del 400%

In Basilicata nei primi sette mesi del 2017 si è registrato un aumento degli incendi - rispetto allo stesso periodo del 2016 - del 400 per cento: lo ha detto Legambiente Basilicata. Secondo l'organizzazione ambientalista, i roghi divampati in regione si sono dimostrati "anche più devastanti" rispetto al 2016.
Ansa

Frana di Senise, 31 anni fa. Non crollò solo una collina
di Mariapaola Vergallito

Un anno fa, in occasione del trentesimo anniversario della frana di collina Timpone, a monte dell’abitato di Senise, la parrocchia intese commemorare le 8 vittime, tra queste 4 bambini, con una semplice e significativa immagine: ai piedi dell’altare della chiesa di San Francesco, dove anche oggi si commemoreranno le vittime, un telo bianco posto a più livelli e 8 candele, accese nei punti in cui vivevano, sulla collina, le persone che non ci sono più. Quelle...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo