HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Basi Grafiche Geosat,analisi della vittoria con il Potenza Picena

10/01/2017



“E’ stata una bellissima partita che abbiamo avuto il merito essere superiori al cospetto di una squadra ben organizzata come Potenza Picena – ha analizzato al termine della gara l’allenatore della Basi Grafiche Geosat Paolo Falabella - . Questa vittoria ci serviva perché sono punti importanti in chiave salvezza. Sono contento per il carattere mostrato dai giocatori; per ottenere il risultato hanno compiuto uno sforzo fisico e mentale importante”, conclude un soddisfatto tecnico biancorosso che a fine gara è andato a congratularsi con ognuno dei suoi uomini.
“Siamo scesi al PalaAlberti con addosso grande voglia di vincere- commenta il libero lagonegrese Nicola Fortunato- ed era l’atteggiamento che francamente dovevamo avere, dovevamo reagire tirando fuori il nostro carattere ed orgoglio. Abbiamo dato tutto e ci siamo meritati questi tre punti, i giochi sono ancora aperti e continueremo a crederci sino alla fine. Siamo una squadra giovane- continua Fortunato- e non molliamo mai, domenica abbiamo dato tutto e continueremo a farlo”.
I lagonegresi hanno ripreso gli allenamenti martedì pomeriggio in vista della partita del prossimo turno, prevista per mercoledì 18 gennaio in casa degli azzurrini del Club Italia Roma. “Ogni partita fino alla fine della regular season è decisiva– spiega il centrale biancorosso Marco Cubito. Ci conosciamo ormai benissimo: siamo un grande gruppo e con Piazza il feeling è ormai consolidato –continua Cubito- ma devo dire che con muro e difesa nell’ultima occasione abbiamo davvero lavorato bene, rispettando quanto concordato nel pre-partita. Questo è un ottimo risultato che ci permetterà di giocarci ancora le possibilità di rimanere vicini alla zona centrale della classifica”. E da qui alla fine della regular season per i lagonegresi ci saranno tutte gare decisive in chiave salvezza, poiché i biancorossi giocheranno con dirette avversarie alla pool salvezza a partire dal prossimo turno contro il Club Italia, per poi giocare contro Ortona tra le mura amiche il 22 gennaio e infine il 4 Febbraio ad Alessano .



ALTRE NEWS

CRONACA

19/10/2017 - Senise: la vicenda dell'asilo in largo Donnaperna finisce a processo
19/10/2017 - Minacce e ingiurie agli alunni insegnante condannata
19/10/2017 - Elisoccorso attivo nel comune di Sant’ Arcangelo
18/10/2017 - Basilicata e voto di scambio: intervista a don Marcello Cozzi

SPORT

18/10/2017 - Zaza votato come il miglior giocatore de LaLiga a settembre
18/10/2017 - Eccellenza: Soccer e Rotonda straripanti. Battuta d’arresto per il Melfi
18/10/2017 - Lavoro e concentrazione per i ragazzi di mister Falabella
18/10/2017 - Seconda Cat/C: comandano in tre

Sommario Cronaca                        Sommario Sport

    

NEWS BREVI

19/10/2017 Sospensioni idriche comunicazioni del 19 ottobre 2017

-Grottole: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile resterà sospesa fino al recupero del livello idrico.

19/10/2017 Truffe agli anziani, via al contrasto

Gli anziani che vivono in provincia di Potenza e che rischiano di essere vittime di "truffe finanziarie" potrebbero essere dotati di uno "strumentario" per evitare di essere coinvolti in un fenomeno "diffuso" nel territorio. E' la conclusione raggiunta a Potenza in una riunione - svoltasi in prefettura - del comitato di coordinamento per prevenire questo genere di truffe.Ansa

18/10/2017 Sospensione idrica a Forenza

Forenza: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani, salvo imprevisti, nell'intero abitato.

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo