HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Uscita in sala CARMEN Y LOLA -dal 27 giugno- e in concorso al Festival MIX di Mi

12/06/2019


Esce nelle sale giovedì 27 giugno, distribuito da EXIT media, Carmen y Lola, opera prima di Arantxa Echevarría, in Concorso anche al “Festival Mix Milano” (l’esclusiva kermesse dedicata alla cinematografia LGBTQ+, in programma dal 20 al 23 giugno tra il Piccolo Teatro Strehler e il Teatro Studio Melato di Milano).

Il film, che si è già aggiudicato il Premio Goya come Miglior opera prima e come Miglior attrice non protagonista (Carolina Yuste), è una potente favola gitana, applauditissima al Festival di Cannes 2018 (Quinzaine des Réalisateurs).

Un’opera prima coraggiosa che mostra già un’ottima padronanza dello strumento filmico. La Echevarría, infatti, edifica un impianto estetico raffinato e delicato che alterna i tratti tipici del cosiddetto “cinema del reale” a un cinema più intimista, in cui le luci e l’elemento cromatico acquistano un ruolo cruciale nella definizione stilistica dell’opera.

L’incedere narrativo segue i dettami della scrittura classica e accompagna con delicatezza le due giovani protagoniste – entrambe attrici non professioniste e al loro esordio davanti alla macchina da presa – all’interno di una dimensione sociale e umana estremamente peculiare.
La comunità gitana – molto radicata in Spagna, specie a Madrid – infatti, vive spesso ai margini della società, a volte relegata nei sobborghi cittadini. È un’etnia che vive di regole proprie, in cui il patriarcato è ancora oggi un “valore” fondante. Una condizione che finisce per ripetere meccanismi profondamente maschilisti che impongono il “ruolo di cura” alla donna, riducendo la figura femminile al cosiddetto “focolare materno”.

Un destino già scritto, insomma, a cui sembra impossibile ribellarsi se non ci si vuole condannare ad una vita di solitudine. Stessa sorte toccata ad una giovane coppia di donne gitane che, dopo aver trovato il coraggio di esporsi, hanno deciso finalmente di sposarsi, ritrovandosi a celebrare quello che si suppone essere “il più bel giorno della propria vita” in totale solitudine. Una storia vera che ha colpito molto la sensibilità di Arantxa Echevarría, tanto da portarla a scegliere di realizzare un film capace di raccontare le difficoltà delle donne gipsy. Da qui man mano è nato Carmen y Lola.
L’esordio alla regia della Echevarría, però, oltre all’enorme valenza sociale che assume, ha anche il grande merito di immergere lo spettatore in una bellissima storia d’amore fra due adolescenti, raccontando il tutto con tratti quasi fiabeschi.

Il film è stato accolto con grande favore dal pubblico e dalla critica internazionale. In Italia è stato già presentato in selezione all’ultima edizione del Festival del Cinema Spagnolo di Roma e ha vinto l’ultima edizione del Lovers Film Festival (la rassegna cinematografica torinese dedicata ai temi Lgbtqi) nella categoria dei lungometraggi.

Carmen y Lola verrà presentato anche all’interno del Roma Zeta Festival il prossimo 20 giugno al Cinema Farnese di Roma, in concomitanza con l’evento dedicato al documentario L'unione Falla Forse (Fabio Leli).



SINOSSI:
Carmen (Rosy Rodriguez) è un'adolescente gipsy che vive nella periferia di Madrid. Come ogni altra ragazza della sua comunità, è destinata a vivere una vita che si ripete di generazione in generazione: sposarsi e crescere il maggior numero di bambini possibile. Ma un giorno incontra Lola (Zaira Morales), un’insolita gitana che sogna di andare all'università, disegna graffiti ed è completamente diversa dalle sue coetanee. Tra le due nasce da subito una grande complicità ma il loro rapporto le porterà inevitabilmente ad allontanarsi dalle rispettive famiglie…

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
18/06/2019 - Festa della Musica Salerno e Avellino

La Festa della Musica 2019 si festeggia, come ogni anno il 21 giugno, giorno del Solstizio d’Estate. Per l’edizione di quest’anno, il Ministero per i Beni e le Attività Cultuali ha scelto il tema la Musica Fuori Centro.
“La Festa della Musica parla all'Italia int...-->continua

18/06/2019 - Teramo, Fiammetta Ricci and Jazz Quartet – “I fiori della meraviglia”

Il 21 giugno, per la Festa Europea della Musica, in p.zza Sant’Anna a Teramo, alle ore 22,00, Musica&Parole “I fiori della meraviglia”, con Fiammetta Ricci (voce) accompagnata da una pregevole Jazz Band composta da Toni Fidanza (pianoforte), Fabrizio Mandolini...-->continua

17/06/2019 - Salmonella nel Salame San Lorenzo Santini. L’avviso di richiamo del ministero

Rischio microbiologico per Salmonella spp. Questo il motivo che ha spinto il Ministero della salute a diffondere un avviso di richiamo di un lotto di salame San Lorenzo a marchio Santini per la presenza di Salmonella spp. Il prodotto interessato è venduto inte...-->continua

17/06/2019 - FAI Teramo presenterà alla cittadinanza la statua della Madonna di Mejulano

Sabato 22 giugno, alle ore 18, presso la Chiesa di S. Agnese di Corropoli, sarà presentata alla cittadinanza dalla Delegazione FAI di Teramo la statua della Madonna di Mejulano, riconsegnata dopo l’intervento di restauro.

La Madonna di Mejulano ha da ...-->continua

17/06/2019 - Figlia troppo 'occidentale', padre tenta di darle fuoco

Ha cosparso il corpo della figlia di benzina e ha tentato di darle fuoco perché aveva assunto un abbigliamento troppo occidentale. A salvare la vita alla ragazzina, una 15enne di Arcade (Treviso), è stato solo il fatto che l'accendino del padre, di origini mar...-->continua

15/06/2019 - Biografilm Italia 2019: “Noci Sonanti" vince il Premio Hera "Nuovi Talenti"

Bologna, 15 giugno. Il documentario Noci Sonanti di Damiano Giacomelli e Lorenzo Raponi (prodotto da Eleonora Savi e Damiano Giacomelli per Officine Mattòli Produzioni), presentato in anteprima al Biografilm Festival nella sezione Biografilm Italia, ha vinto i...-->continua

14/06/2019 - ODISSEA 2000 FAMILY FRIENDLY, sabato 15 inaugurazione 25^ stagione

CORIGLIANO – ROSSANO (Cs), Venerdì 14 Giugno 2019 – Dagli zero ai 90 anni e più, ci sono poche realtà che interpretano fedelmente il concetto e la definizione di family friendly come fa l’ODISSEA 2000, il parco acquatico e tematico dei record, pronto ad aprire...-->continua


CRONACA BASILICATA

18/06/2019 - San Carlo: estratto dopo 20 anni un corpo estraneo dallo stomaco di una donna
18/06/2019 - Basilicata. Viaggia su bus con 2 kg droga, arrestato
18/06/2019 - Nessun elemento inquinante nelle acque bandiera blu di Trebisacce
17/06/2019 - Enel, Cigl e Cisl: ‘Assunzioni a Castrocucco non dovute ad accordo Mise’

SPORT BASILICATA

18/06/2019 - Eccellenza: D’Urso è il nuovo allenatore della Vultur
17/06/2019 - Basket. Ancora tempo per sostenere il futuro dell’Olimpia Matera
17/06/2019 - LUCANIA VOLLEY : primo posto Super Volley Maschile U12 Giovanissimi
17/06/2019 - Seconda Ctg: la Lainese vince la Coppa Italia ai rigori

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
18/06/2019 Comunicazione sospensione idrica oggi 18 giugno in Basilicata

Potenza, Pignola: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:00 di oggi e fino al termine dei lavori. A POTENZA in contrada Faloppa, via Saragat, via Gronchi, contrada Centomani Tora e zone limitrofe. A PIGNOLA nelle contrade: Campo di Giorgio, Molino di Capo, Serra San Marco e zone limitrofe
Lagonegro: a causa di un guasto improvviso, è in corso la sospensione dell'erogazione idrica nelle seguenti zone: Sant'Anna, Molara, Portella, San Giovanni e Castello. Il ripristino del servizio è previsto alle ore 12:30 di oggi, salvo imprevisti.
Barile: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:00 circa, nel centro storico, in corso Alice De Gasperi e nelle strade limitrofe. Il ripristino è previsto al temine dei lavori di riparazione.
Paterno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica nell'area Pip sarà sospesa dalle ore 09:30 alle ore 14:00, salvo imprevisti.

17/06/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 17 Giugno in Basilicata

Melfi: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l’erogazione dell’acqua potabile potrebbe subire cali di pressione o essere sospesa nell'intero abitato, ad esclusione del centro storico, dalle ore 21:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti.
Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Cupa, Pascone, Piano Pagani, Piani San Quirico, Serra del Vento, Serrone.
Muro Lucano: a partire da oggi 17 giugno 2019 e fino al ripristino dei livelli nel serbatoio, l’erogazione dell’acqua potabile, sarà sospesa tutte le sere dalle ore 18:00 di alle ore 07:00 del mattino seguente, salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Cappuccini, Belvedere, Santatuono, Via Conserva, e Sopra Maddalena.

16/06/2019 Metaponto: ruba un cellulare ad un turista, denunciato 33enne

Al termine di attività investigativa i Carabinieri di Metaponto hanno denunciato per ricettazione un 33enne, extracomunitario, originario del Mali e residente a Massa, ma di fatto domiciliato nella frazione di Metaponto, all’interno degli ex stabilimenti della “Felandina” sulla SS 407 “Basentana”.
Il 33enne si era reso autore di un furto di un telefonico di proprietà di una cittadina italiana, residente nella Provincia di Bergamo, avvenuto mentre era in ferie nella cittadina Jonica.
Alla signora verrà riconsegnato il telefonino la quale si è complimentata con i militari.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo