HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Musica contro le Mafie a Sanremo

9/02/2019

L’associazione Musica contro le mafie, in trasferta a Sanremo per gli appuntamenti “Words & Awards” negli spazi di Casa Sanremo, ha completato con grande soddisfazione il percorso della 9^ edizione del Premio nazionale che sostiene concretamente la musica impegnata.



Nel giorno di esordio della 69^ edizione del Festival della Canzone Italiana - martedì 5 febbraio - sono stati consegnati i premi realizzati dall’orafo Michele Affidato agli artisti vincitori: il cantautore siciliano GERO (Premio Winner Tour - Nuovo Imaie e Premio Polizia Moderna) grazie alla canzone “Svuoto il bicchiere”, dedicata alla memoria del giudice Paolo Borsellino; e agli ABC POSITIVE (Premio Speciale “Illumina il tuo percorso - under 35”), trio romano che dell’approccio positivo alla vita ne fanno un manifesto poetico di nome e di fatto, per la canzone “Antropofobia”. Ricevono le targhe delle menzioni speciali anche gli artisti OLDEN (Menzione speciale dal Club Tenco) e BUVA (Menzione speciale Musica contro le mafie).



La cerimonia mattutina per il conferimento dei premi ha portato nella sala Ivan Graziani del Palafiori tantissimi studenti di Sanremo, Imperia e Ventimiglia, ed è stata condotta dalla storica voce di Radio Italia Mauro Marino. In questo momento di incontro tra musicisti e giovani liguri sono intervenuti nel dialogo con il pubblico anche il testimone di giustizia Rocco Mangiardi, il patròn di Casa Sanremo Vincenzo Russolillo, Graziella Corrent del Club Tenco, la direttrice della rivista ufficiale della Polizia di Stato Annalisa Bucchieri, un volontario rappresentativo del presidio Libera Imperia Matteo Machado Sanchez e anche Gennaro de Rosa, presidente e direttore artistico di Musica contro le mafie. Riflettori puntati sulla musica e sugli artisti premiati, ma soprattutto sulle parole lontane da ogni banale retorica, quelle a cui si affida la memoria, la riflessione sulla giustizia e la condivisione del senso di responsabilità verso il bene comune.

Alla sera la musica premiata è stata anche suonata dal vivo nella sala Lounge di Casa Sanremo, destando grande stupore e forti emozioni nel pubblico di addetti ai lavori presenti in sala, nell’attesa dell’inizio della prima serata del Festival, vissuta con la musica intelligente e di cuore degli artisti di Musica contro le mafie.



Il giorno successivo, mercoledì 6 febbraio, nella sala Optima del Palafiori alle ore 18.00 si è svolta poi la prima presentazione ufficiale del libro cross-mediale “Change your step | 100 artisti – Le parole del cambiamento” (Rubbettino editore), a cura di Gennaro de Rosa. All’incontro sono intervenuti il curatore, Roberta Bellesini (vedova del poliedrico artista, scrittore e musicista Giorgio Faletti) e la giornalista Angela Calvini, moderati da Raffaella Tenaglia. Nel descrivere in generale i contenuti editoriali dei tantissimi contributors - le 4 prefazioni, le 300 parole chiave del cambiamento, i 100 video messaggi degli artisti e le 100 canzoni scelte - è emerso anche l’interesse accattivante per il lato tecnologicamente innovativo di questo volume, da leggere in modo convenzionale e in realtà aumentata, perché fatto di pagine da sfogliare e qr-code a margine da attivare (guarda il video tutorial). Si è evidenziato anche il fine socialmente utile del libro, dal momento che i ricavati delle vendite saranno destinati alla realizzazione di laboratori musicali per associazioni di giovani in territori a rischio, selezionati da Libera Formazione. Infine, la presenza di Roberta Bellesini ha suscitato autentiche emozioni nei relatori e nel pubblico curioso in sala. Come promotrice e ricercatrice culturale, Roberta porta avanti attivamente la memoria e i valori artistici ed etici del marito, il quale ha letteralmente sconvolto l’opinione pubblica italiana con la canzone “Signor Tenente” nel Sanremo del 1994 (la canzone è inclusa tra i 100 brani nel libro). E ci si è così soffermati nella scoperta di aneddoti e curiosità sulla vita dell’artista, per comprendere meglio l’ispirazione che ha portato Faletti alla stesura del coraggioso testo, pietra miliare della musica italiana, capace di far riflettere sul tema sempre attuale delle mafie, sul coraggio di affrontare la paura nel combatterle, armandosi di curiosità, speranza e di tantissime altre parole. Le parole di Faletti, così come quelle riportate nel libro scelte da tutti gli altri artisti (tra cui Ex-Otago, Ghemon, The Zen Circus, Brunori, Diodato, Fiorella Mannoia, etc.), sono piene di significato, in grado di attivare gesti reali nella vita di tutti per un concreto cambio di passo, interiore e sociale, per vivere in modo più consapevole e responsabile.

L’Associazione “Musica contro le Mafie” agisce sotto l’egida di Libera (Associazioni, nomi e numeri contro le mafie), con il patrocinio di Avviso Pubblico e Legambiente. Il Premio è un progetto culturale che si realizza con il supporto di preziosi contributi di Nuovo Imaie, Acep, Unemia, Smartit, Omnia Energia, Earone e con la partnership di Casa Sanremo, Club Tenco, Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato, Primo Maggio Roma, iCompany, Michele Affidato Orafo.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
22/02/2019 - Scuola, studenti oggi in 30 piazze contro la nuova maturità

"Saremo una costante spina nel fianco contro l'ennesimo governo che vuole distruggere il sistema nazionale di diritto allo studio". Così Giulia Biazzo coordinatrice nazionale dell'Unione degli studenti in merito alla mobilitazione degli studenti in 30 piazze contro la nuova ...-->continua

21/02/2019 - La Camera approva il documento conclusivo sull'emergenza Xylella in Puglia

Soddisfazione del deputato pugliese Giuseppe L’Abbate (M5S), relatore dell’Indagine, che ringrazia tutte le forze politiche per il lavoro svolto: “Il voto praticamente unanime dimostra quanto sia necessario un intervento corale anche sul territorio”

I...-->continua

21/02/2019 - Sogin, il 2018 migliore anno per attività di smantellamento

Si è svolta questa mattina la conferenza stampa di presentazione dei principali risultati di preconsuntivo 2018 di Sogin, illustrati dall’Amministratore Delegato, Luca Desiata.

Sogin ha realizzato nel 2018 un volume di attività di smantellamento (deco...-->continua

21/02/2019 - LIVING ROOM #4: THE CASTAWAY, quarto appuntamento con Living Room

“The Castaway è una visione dell’essere umano, una metafora che ci mette tutti sulla stessa barca,
pronti ad essere travolti dalle onde, col rischio d'annegare.”

Oltre ad assistere all’esibizione live, sarà un’occasione perfetta per conoscere l'a...-->continua

21/02/2019 - Prezzi in discesa, rallenta l'inflazione a gennaio

L'inflazione rallenta a gennaio, fermandosi allo 0,9% rispetto all'1,1% di dicembre, come anticipato dall'Istat nelle stime preliminari. Su base mensile, l'indice dei prezzi al consumo è aumentato dello 0,1%.
"Il 2019 si apre con un'inflazione in rallen...-->continua

21/02/2019 - Pedofilia, al via summit in Vaticano. Il Papa: 'Concretezza non scontate condann

Sono iniziati in Vaticano i lavori dell'Incontro su "La Protezione dei Minori nella Chiesa", che hanno luogo presso l'Aula nuova del Sinodo da oggi al 24 febbraio, presieduti da papa Francesco. Il Pontefice ha chiesto di trasformare "questo male in un'opportun...-->continua

19/02/2019 - L'Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta "ASSISTANTS" di Enrico Vulpi

“Quando apri la scatoletta di tonno e scopri che...il tonno sei tu!”

“Assistants” è la storia di quattro assistenti parlamentari, ognuno diverso dall'altro, per idee, storia personale e carattere che impareranno a conoscere, sopportare, ignorare la po...-->continua


CRONACA BASILICATA

22/02/2019 - Genzano di Lucania. In casa ha droga e denaro, arrestato
22/02/2019 - Roccanova: picchia la moglie, arrestato
22/02/2019 - Studentessa lucana si dà fuoco a Roma
22/02/2019 - Senise: il Comune risolve il contratto con ASD Montecotugno per decadenza

SPORT BASILICATA

22/02/2019 - Pallavolo maschile serie D,sfida tra la prima e la seconda della classe
22/02/2019 - Hockey su pista serie B – girone E, la HP Matera si impone 11-3 sul Giovinazzo
22/02/2019 - Atletica: Pasquale La Rocca vince la gara 'Idita Sport' in Alaska
21/02/2019 - Bisignano- Bernalda Futsal.Patron Plati:“assisteremo a un match di alto livello"

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
21/02/2019 Comunicazione acquedotto lucano SOSPENSIONE idrica

Cersosimo, San Paolo Albanese, San Costantino Albanese: a causa di un guasto sull'adduttrice oggi potrebbero verificarsi cali di pressione e/o mancata erogazione negli interi abitati di Cersosimo, San Paolo Albanese e San Costantino Albanese. Il ripristino dell'erogazione è previsto al termine dei lavori di riparazione.
Melfi, Rionero in Vulture, Atella, Barile, Ginestra, Ripacandida, Filiano, San Fele: in considerazione dell’andamento dei lavori condotti da Acquedotto Pugliese Spa, si comunica che la sospensione dell’erogazione idrica nei comuni di Melfi (tranne centro storico e zona industriale di San Nicola), Rionero in Vulture, Atella, Barile, Ginestra, Ripacandida, Filiano e nelle zone rurali Monteserico e Insertafumo di San Fele, si verificherà dalle ore 20:00 di oggi (anziché dalle ore 14:00) alle ore 7:00 di domani 22 febbraio 2019.
Senise: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Tufarelli sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori di riparazione.
Barile: il ripristino dell'erogazione idrica, inizialmente previsto per le ore 7,00, avverrà alle ore 11:00, di oggi salvo imprevisti.
Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa nelle contrade Fontanelle, Cappuccini, Mandaresi e zone limitrofe dalle ore 11:00 fino ad ultimazione lavori

20/02/2019 Pallavolo maschile serie D, rinviata la gara tra Volley Academy Matera e Venosa

A causa della indisponibilità della squadra ospite, è stata rinviata la gara casalinga della Volley Academy Matera contro il Venosa valida per il recupero della prima giornata di ritorno del campionato di pallavolo maschile di serie D ed in programma nella serata di mercoledì alle 19:30. L’incontro è stato rinviato al prossimo 19 marzo alle 20:30.

20/02/2019 Conferito incarico di Direttore Sanitario F.F. dell’AOR San Carlo

Il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo di Potenza, Dottor. Massimo Barresi, ha affidato in via temporanea le funzioni di Direttore Sanitario F.F., alla Dottoressa Angela Bellettieri, Dirigente medico della stessa Direzione. Tali funzioni saranno esercitate fino alla nomina del nuovo Direttore Sanitario.
La Dottoressa Bellettieri subentra al Dottor Antonio Picerno, che ha rassegnato le dimissioni dall’incarico per motivi personali.
L’Azienda lo ringrazia per il contributo dato negli anni in cui ha ricoperto l’incarico di Direttore Sanitario.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo