HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
#CS# Teatro Trastevere: "INVENTARIA" settimana dal 22 al 27 maggio 2018

16/05/2018

Raccontiamo Malanova, storia cruda e inenarrabile, ma edificante come tutte le
storie compiute e non puramente celebrative o provocatorie. Raccontiamo Malanova
perché non è una vicenda semplicemente accaduta nel Sud Italia, ma è una storia d'Italia,
non di quel paese laggiù, ma del nostro Paese in ogni dove, attorno a chiunque di
noi. Raccontiamo Malanova perché ascoltare in che modo un altro essere umano si
sia liberato dal tentativo di soppressione del suo spirito, attraverso l'annullamento del
suo corpo e dei suoi desideri, ci può far credere, una volta di più, nella nostra
umanità. E credere in questa umanità, nella compassione speciale che si crea a
teatro, a partire dall’esperienza che in esso si fa, è la più grande delle educazioni
sentimentali; è un atto d'amore. Malanova è un’esplorazione edipica sulla responsabilità, sulla convivenza e sull’essere coinvolti, come esseri umani, in una trama di fondo che ci rende tutti ugualmente responsabili della vita degli altri. Sciara Progetti con lo spettacolo “Padroni delle nostre vite” si è aggiudicata il Primo premio al
Festival Inventaria 2013, Premio del Pubblico al Roma Fringe Festival 2013, Primo premio all’ Apulia
Fringe Festiva 2015; ha partecipato a numerosi festival nazionali tra cui Festival Castel dei Mondi,
Andria 2016 e Stazioni d’Emergenza, Napoli 2015.


di Ture Magro e Flavia Gallo
con Ture Magro
scene e luci Lucio Dana
Tratto dal libro "Malanova", edito da Sperling & Kupfer, di Cristina Zagaria e Anna Maria Scarfò.


Il viaggio

di Paolo Bignami
regia Pietro Dattola
con Federica Carruba Toscano e Flavia Germana de Lipsis
elementi di scena Alessandro Marrone

Due donne di epoche e origini diverse s'incontrano in stazione. Silvia, donna meridionale del dopoguerra, deve andare "dall'altra parte", in cerca di lavoro; Petra - dopo esserci stata, dall'altra parte - sta tornando al suo paese. Unite dalla comune condizione di chi è o è stato costretto ad abbandonare la propria terra, dalle speranze, dai timori, dallo straniamento, dalle ruvidezze e dall'eterna attesa del treno della vita, sono però divise dal germe della diffidenza, mentre la stazione comincia ad affollarsi e la massa dei partenti a premere.
Nello scenario immaginifico dell'incontro di due epoche diverse in cui i problemi sembrano essere immutati, il viaggio da compiere è soprattutto interiore: è quello che porterà a identificarsi nell'altro, a "vederlo", riconoscendo in esso e nella massa che preme non un'indistinta minaccia, ma altri esseri umani, corpi caldi e pulsanti, concentrati di speranze e paure simili alle proprie. Solo allora il Viaggio, pur con tutte le sue difficoltà, potrà apparire meno spaventoso.
Il viaggio (col titolo Il viaggio che non ho fatto) ha vinto il Premio DCQ 2016 "per la capacità di affrontare un argomento di estrema attualità senza patetismi e non limitandosi alla denuncia, favorendo un quantomai auspicabile cambio di prospettiva; l'incontro concreto di due epoche diverse, il linguaggio vivo, i toni anche leggeri e i tre piani in cui si muovono le protagoniste sono tutti elementi che stimolano alla messa in scena"

Residenza presso il Festival Verdecoprente 2017
Finalista di Giovani Realtà del Teatro (Udine) e Giovani Direzioni (Reggio Emilia)
Finalista Borsa Teatrale Anna Pancirolli 2018

di John Cariani (traduzione: Jacopo Costantini)
regia Samuele Chiovoloni
con Jacopo Costantini, Ludovico Rohl, Giulia Trippetta e Silvia Zora

Almost, Maine è la narrazione per estratti di una cittadina non ben delimitata nello sconfinato e settentrionalissimo stato del Maine, in un freddo venerdì sera, e delle storie intersecate dei suoi abitanti.
Il testo di riferimento è Almost, Maine di John Cariani, un vero e proprio bestseller del teatro americano contemporaneo. Fra incontri improvvisi, amori laceranti, rimorsi, incomunicabilità e situazioni paradossali gli abitanti di Almost, Maine fanno esperienza della sconfinata gamma di sentimenti che attiene alla grammatica dell’amore. Un gigantesco dono da restituire, un’aurora boreale da aspettare in un campo di patate, una rubrica delle cose che possono fare male da compilare insieme a una sconosciuta negli spazi angusti di una stireria, un pattino piovuto dal cielo per avvicinare una coppia ormai divisa dagli eventi.
Spaccati di vita ritratti in una istantanea imprecisa, quasi casuale, in bilico fra ordinario e straordinario.


 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
16/10/2018 - Rifiuti: Noe, quattro denunce e un sequestro nel Salernitano

I carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Salerno hanno denunciato quattro persone e sequestrato un fondo per violazioni in materia ambientale. A Omignano i militari hanno riscontrato uno sversamento illecito di rifiuti speciali in un appezzamento di terreno. Al termin...-->continua

16/10/2018 - Teramo grande successo il 13 e 14 Ottobre per le Giornate FAI d'Autunno 2018

Due giornate per più di 4000 presenze e quattro itinerari alla scoperta dei tesori della “Teramo nascosta” per le giornate FAI d’Autunno.

Sono state aperte al pubblico quattro Domus romane e undici dimore storiche cittadine, incluso Palazzo Delfico. I...-->continua

16/10/2018 - Vicenza. Ragazzino trova portafogli con 600 euro,lo porta Carabinieri

Trova per strada a Marostica un portafoglio con 620 euro in contanti e, senza pensarci, lo porta ai carabinieri che rintracciano il legittimo proprietario. Protagonista è un ragazzo di 11 anni che, tornando da scuola, ha notato il portafoglio a terra. Lo ha r...-->continua

15/10/2018 - Furti: ritrovata refurtiva sottratta alla Fiera "ROMICS" denunciata una persona

I Carabinieri della Stazione di Monterotondo hanno denunciato un giovane del posto per ricettazione di materiale informatico asportato da uno stand della Fiera di Roma.
Nella mattinata di domenica un commerciante di Perugia riferiva ai Carabinieri di Monte...-->continua

15/10/2018 - #CS# Teatro Trastevere : "Questo è l'anno della svolta, me lo sento"

“Questo è l’anno dello svolta me lo sento”: l’ossessione costante dell’attore in cerca di gloria.
Un gruppo di attori, disoccupati , frustrati ed egoisti vengono assunti da un misterioso e latitante impresario per lavorare all’interno di un parco divertime...-->continua

15/10/2018 - Carla Del Ponte: 'Gli Impuniti. I Crimini in Siria e la mia lotta per la verità'

Carla del Ponte, magistrato che ha portato alla sbarra Milosevic, ha scelto di denunciare: la debolezza delle organizzazioni intergovernative, gli interessi che bloccano il processo di pace, e soprattutto la situazione delle vittime.
Con questo libro edito...-->continua

15/10/2018 - A Trani è arrivata l’industria cinematografica di Bollywood

E’ arrivata domenica a Trani la delegazione di produttori, attrici, attori e registi dell'industria cinematografica di Bollywood, nonché dirigenti di vari settori dell’imprenditoria indiana. Dopo un tour in Basilicata, la delegazione è giunta in città per cerc...-->continua


CRONACA BASILICATA

16/10/2018 - Lagonegrese: abusava della figlia, arrestato 45enne
16/10/2018 - Metaponto: Si allacciano abusivamente alla rete Enel, in tre denunciati
16/10/2018 - 3,6 mln euro per contributi ai familiari di pazienti con disabilità gravissima
16/10/2018 - GdF Rionero: scoperto libero professionista evasore totale,ricavi per circa 250,000euro

SPORT BASILICATA

16/10/2018 - Prima Ctg/B: comandano in quattro
16/10/2018 - Seconda Ctg/C: la Lainese comincia con un pareggio in casa
15/10/2018 - San Gerardo C5 PZ, Goldoni segna e bacia la maglia: 'La onorerò per sempre'
15/10/2018 - Matera Calcio:Lamberti nuovo socio di maggioranza.Colucci dg

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
16/10/2018 Rapina in ristorante a Melfi, 2 arresti

Accusati di aver fatto una rapina, lo scorso 27 gennaio, nel bar-ristorante "Happy Days" della zona industriale di San Nicola di Melfi (Potenza), due uomini sono stati arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Melfi al termine delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Potenza. Un terzo uomo fu arrestato dai militari dell'Arma in flagranza di reato al termine di un inseguimento conclusosi con un incidente che coinvolse un'auto 'Fiat Uno', risultata rubata, e usata per la rapina.Ansa

15/10/2018 16 ottobre 2018: riapertura studio medico Salam c/o Ce.St.Ri.M. Potenza

Lo studio medico Salam – Salute e Pace, attivo presso il Ce.St.Ri.M di Potenza dall’aprile 2017, grazie alla collaborazione di diverse figure professionali volontarie (medici, infermieri, ostetriche, psicologi…) ha avviato un’attività di medicina sociale, indirizzata primariamente (ma non esclusivamente) all’assistenza dei migranti irregolari. Dopo la chiusura estiva l'Ambulatorio riapre domani 16 Ottobre con nuove modalità operative. È possibile prenotare una visita specialistica gratuita chiamando il numero 324 89 69 439 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 16.00 alle 20.00 e consultando il sito Internet www.cestrim.org e la pagina Facebook del Ce.St.Ri.M. sui quali saranno pubblicate le date e i nomi degli specialisti disponibili. Le visite di medicina generale, al contrario, non richiederanno alcuna prenotazione. Per il mese di ottobre il calendario degli appuntamenti è il seguente: Visite specialistiche (richiesta prenotazione) Martedì 16 Otorinolaringoiatria – dott.ssa Langone Martedì 23 Odontoiatria – dott. Di Trana Mercoledì 24 Neurologia – dott.ssa Acquistapace Visite di medicina generale (senza prenotazione) Giovedì 18 Medicina Interna – dott. Pennacchio ore 11.00-13.0 Venerdì 26 Medicina Generale – dott. Buchicchio ore 16.00-18.00

15/10/2018 Sospensione idrica a Ginestra

Ginestra: a causa di un guasto improvviso, nell'intero abitato potrebbe verificarsi cali di pressione e o mancanza di erogazione idrica dalle ore 09:30 alle ore 16:00 circa di oggi, salvo imprevisti.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo