HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Vino, vola l’export veneto con la novità biologico

11/01/2018

Alla Cantina del Gruppo Collis (Lonigo, VI) la terza tappa del Trittico Vitivinicolo promosso di Veneto Agricoltura, Regione e Avepa, con presentazione di tutti i numeri della vendemmia veneta 2017 (-15,46%), già su www.venetoagricoltura.org. Focus sull’export (+6,4%) e l’exploit del vino biologico. In calo le aziende. Negro: da Veneto Agricoltura un milione di euro. Veneto 4^ potenza mondiale per export.

Veneto Agricoltura investirà nel settore vitivinicolo un milione di euro nei prossimi tre anni, specie nella sperimentazione presso la propria azienda Diana di Mogliano Veneto-Tv e con un nuovo vigore delle attività presso il CeRVEG di Conegliano, il proprio Centro di Ricerca per l’Enologia e la Grappa. Lo ha annunciato l’ing. Alberto Negro, Direttore dell’Agenzia regionale, in apertura del convegno vitivinicolo svoltosi oggi a Lonigo-Vi presso la Cantina del Gruppo Collis, che ha visto riunito il mondo del vino veneto, di fatto gli Stati Generali, accorso per conoscere tutti i numeri della vendemmia 2017.
Una raccolta che ha prodotto 11.023.000 q di uva, confermandosi in vetta tra le regioni italiane, segnando però un calo del -15,46% rispetto al 2016. Di questi, ben 8.815.000 q (+9,31%) sono costituiti da uve a Denominazione d’Origine (DO), a conferma dell’altissima qualità ormai raggiunta dal vigneto veneto. La riduzione delle rese, dovuta principalmente alle gelate tardive di aprile e alla prolungata siccità estiva, non ha interessato solo il Veneto ma tutti i principali Paesi produttori dell’Unione Europea, a cominciare dalla Francia (-17%), la Spagna (-22%) e la stessa Italia (-26%). Quella del 2017 sarà dunque ricordata come una tra le vendemmie più scarse degli ultimi decenni, ma di buona qualità, e il vino prodotto farà volare ancora più in alto le nostre esportazioni.
L’evento, al quale hanno partecipato circa 150 operatori, promosso da Veneto Agricoltura, Regione e Avepa, è servito per mettere sotto la lente l’ultima vendemmia e approfondire altre importanti tematiche quali l’export e il vino biologico.
Come hanno ricordato i tecnici regionali intervenuti, il Veneto vitivinicolo inteso per macrosistemi vede spadroneggiare il “Mondo Prosecco”, che da solo vale oltre 4,5 milioni di q. di uva, pari al 51,33% delle DO; e il “Sistema Verona” con quasi 2 mln di q. di uva (22,44% delle DO) suddiviso tra Valpolicella con 908 q. di uva (10,3%), Soave (677 q.; 7,67%), Bardolino (235 q.; 2,66%) e Bianco di Custoza (159 q.; 1,81%). Bene anche la Denominazione “Delle Venezie”, new entry nella vendemmia 2017, che ha esordito con ben 1.356 q di uva.
Se consideriamo i volumi imbottigliati, per quanto riguarda le DOCG, il Conegliano Valdobbiadene Prosecco ha superato i 655.211 ettolitri, attestandosi saldamente in cima alla graduatoria; seguono a distanza l’Amarone (111.699 hl; +4,3%), l’Asolo (80.064 hl; +42%), il Colli Euganeo Fior d’Arancio (7.228; +4,9%), e via via tutti gli altri. Per quanto riguarda invece le DOC, è ancora il Prosecco a farla da padrone con 3.297.718 hl (+7%), seguito dal Soave (401.203 hl; +9,1%), Valpolicella Ripasso (207.945 hl; -0,1), Bardolino, Valpolicella, Lugana, Valdadige, ecc. (N.B.: tutti i dati possono essere scaricati dal sito internet http://www.venetoagricoltura.org/2018/01/news/online-le-slide-della-terza-tappa-del-trittico-vitivinicolo/).
Nel 2017, la superficie destinata a vigneto nel Veneto ha superato i 91.349 ettari, segnando un +4,7% rispetto all’anno precedente. Anche in questo caso, a dettar legge sono le province di Treviso con 38.625 ha e Verona (28.887 ha), a seguire Venezia (8.703 ha), Vicenza (7.712 ha), Padova (7.030 ha), Rovigo (242 ha) e Belluno ( 147 ha). Le uve a bacca bianca (72%) hanno ormai surclassato quelle a bacca nera. Il numero di aziende vitivinicole nel Veneto è leggermente calato, attestandosi sui 29.670, ma il “miracolo vinicolo” continua ad essere sotto gli occhi del mondo intero. Gli esperti regionali hanno ricordato, infatti, cha la nostra regione si conferma la quarta potenza mondiale in fatto di esportazioni: nei primi 9 mesi del 2017 ha segnato un +6,4% rispetto al corrispettivo periodo dell’anno precedente, quando aveva superato i 2 miliardi di euro in valore (pari al 35,6% del totale nazionale); solo il Prosecco vale 549 milioni di euro (Regno Unito 38,6%; Stati Uniti 23,7%, Germania 5,3%).
Per quanto riguarda invece l’affermazione del vino biologico, un fenomeno in crescita costante, gli esperti di Veneto Agricoltura hanno ricordato che nella nostra regione la superficie bio ha segnato un +192% dal 2009 al 2016.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
15/07/2018 - Incidenti mortali. Cassazione: anche i “non parenti”hanno diritto a risarcimento

La Suprema Corte ritiene risarcibili danni patrimoniali e non patrimoniali dei conviventi “membri di fatto” come se fossero parenti
I vincoli affettivi valgono quanto e forse di più di quelli di consanguineità nella vita reale. A recepire questa realtà della nostra socie...-->continua

15/07/2018 -  A Mottola celebrazioni per la Madonna del Carmine

È considerata la patrona dei massari. A lei, da tradizione, si rivolgono agricoltori, braccianti e allevatori. Mottola il prossimo 16 luglio celebra la Madonna del Carmine con un ricco programma che mette insieme aspetti religiosi e civili. L’organizzazione è ...-->continua

15/07/2018 -  Festival Inter.le della Chitarra- Città di Mottola spazio ai giovani talenti

Si sono iscritti da Giappone, Belgio, Polonia, Italia, Austria, Svizzera, Cina, Grecia, Francia e Corea. Anche quest’anno confermata la grande partecipazione di giovani musicisti per competere nel prestigioso Concorso Internazionale di Esecuzione musicale per ...-->continua

14/07/2018 - Terremoto 4.4 al largo della Calabria

Un terremoto di magnitudo 4.4 è stato registrato dagli strumenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia in mare al largo delle coste sud-occidentali della Calabria. La scossa, che si è verificata ad una profondità di 57 km, è stata avvertita netta...-->continua

14/07/2018 - Carlo Marchione a Mottola per la grande chiusura del Festival

È indubbiamente l’artista più atteso: sabato 14 (ore 21:30) il Festival Internazionale della Chitarra- Città di Mottola ospita Carlo Marchione. Una lunga carriera lo porta ad esibirsi come solista e con orchestre e ensemble di musica da camera. Tiene corsi di ...-->continua

14/07/2018 - Stati Uniti:Maxi intossicazione, McDonald's richiama insalate in3.000 ristoranti

McDonald's ha smesso di vendere insalate in 3.000 ristoranti negli Stati Uniti prima della possibilità che la lattuga che usano sia contaminata. Una malattia intestinale che potrebbe essere collegata alle insalate vendute nei loro ristoranti nel Midwest degli...-->continua

13/07/2018 - A Parco Schuster le leggende blues Zac Harmon e Joe Louis Walker

Il 19 Luglio a Parco Schuster prenderà la scena l’ammaliante Spazio Blues: ad aprire le 4 ore no-stop di musica saranno alle 20.30 “Sarah Jane & The Olograms” (Sarah Jane-Voce, Luca Casagrande-Chitarra, Stefano Scoarughi-Basso, Salvatore Leggieri-Batteria) per...-->continua


CRONACA BASILICATA

16/07/2018 - Marsicovetere:Un 22enne è stato posto ai domiciliari dai Carabinieri per droga
16/07/2018 - Vigili del Fuoco: ancora niente convenzione con la Regione Basilicata
15/07/2018 - Cartelle Consorzio di Bonifica: si va verso la bocciatura dei ricorsi
15/07/2018 - Senise: completato l’iter per i lavori nel Centro Sportivo di Montecotugno

SPORT BASILICATA

16/07/2018 - Calcio a 5 serie B. Guardia Perticara: arriva l'inglese Croft
15/07/2018 - Promozione: l’Atletico Lauria comincia a muoversi sul mercato
15/07/2018 - Rinascita Lagonegro,ritorna il centrale calabrese Ernesto Turano
15/07/2018 - Serie D: altri due under per il Rotonda Calcio

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
16/07/2018 Sospensione idrica a Lauria

Lauria: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori, nelle seguenti località: Santa Maria, Oliveto, Piano Focaia, Timpa D'Elce, Tronomanco e 4^ traversa provinciale Melara

16/07/2018 Sospensione idrica Tricarico

Tricarico: per consentire il recupero del livello del serbatoio, l'erogazione idrica resterà sospesa fino alle ore 7,30 di domani mattina, salvo imprevisti.

15/07/2018 Sospensione idrica a Melfi

Melfi: in attesa del completo ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione idrica potrà subire cali di pressione o essere sospesa in contrada Ferrara, zona Monteverde e nella frazione Leonessa . Acquedotto Lucano ha disposto il servizio sostitutivo tramite autobotte che effettuerà il servizio a domicilio nelle zone interessate.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo