HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Gruppo Sogin: concluso il trasporto dei fusti a piú alta attivitá dal Cemerad

19/05/2017

Questa notte si sono concluse le operazioni di movimentazione e trasferimento dei primi 86 fusti contenenti rifiuti radioattivi dal deposito Cemerad di Statte (Taranto) agli impianti Nucleco della Casaccia. Questa operazione ha permesso già di ridurre di oltre l’80% la radioattività presente nel sito. La bonifica del Cemerad è stata affidata al Gruppo Sogin, di cui fa parte Nucleco, attraverso un accordo di collaborazione firmato lo scorso 13 aprile dal Commissario Straordinario, Vera Corbelli, e dall’Amministratore Delegato di Sogin, Luca Desiata.

Il programma di bonifica si articola in quattro fasi principali: lavori propedeutici e apertura del cantiere; rimozione e allontanamento dei fusti; caratterizzazione e gestione dei rifiuti; bonifica finale del sito e successivo rilascio senza vincoli di natura radiologica. Tutte le diverse operazioni vengono svolte nel rispetto dei più elevati standard di sicurezza a tutela dei lavoratori, della popolazione e dell’ambiente.

L’allontanamento di tutti i rifiuti radioattivi terminerà entro maggio 2018, quando saranno liberati completamente locali e aree del deposito. La conclusione della bonifica è prevista per dicembre 2018.

Complessivamente sono circa 16.500 i fusti presenti nel sito. Di questi, sulla base della documentazione disponibile, 3.480 contengono materiale radioattivo e verranno trattati, condizionati e stoccati in sicurezza da Nucleco. I restanti fusti contengono, invece, rifiuti speciali pericolosi di origine ospedaliera che saranno conferiti a siti autorizzati per essere caratterizzati, classificati in base al loro contenuto e smaltiti secondo la normativa vigente.

Il valore complessivo delle attività di bonifica del Cemerad è stimato in circa 7 milioni di euro.

“La bonifica del Cemerad – ha affermato Luca Desiata, Amministratore Delegato di Sogin – è un’operazione complessa, ma con questo primo trasporto abbiamo già trasferito i rifiuti più pericolosi nei nostri impianti per trattarli e gestirli in massima sicurezza. Una scelta che, grazie all’impegno congiunto del Gruppo Sogin, della struttura commissariale, degli Enti e delle Amministrazioni coinvolte, permette già oggi, ad un mese dall’Accordo, di ridurre drasticamente il rischio per la popolazione. Il nostro lavoro – ha concluso Desiata – proseguirà con la stessa determinazione fino alla bonifica completa del sito tarantino”.



 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
17/08/2017 - Stop alla scuola d'infanzia ai non vaccinati

Niente nido o scuola dell'infanzia per chi non vaccina il figlio, anche se paga la sanzione pecuniaria. Lo ribadisce la circolare esplicativa del decreto vaccini pubblicata dal ministero della Salute.

"La sanzione estingue l'obbligo della vaccinazione - si legge - m...-->continua

17/08/2017 - Cibo sicuro a ferragosto sulle tavole degli italiani

Il Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari, nel corso di verifiche predisposte in ambito nazionale, a seguito di accertamenti eseguiti nelle province di Napoli e Ascoli Piceno, ha sequestrato 2,010 tonnellate di prodotti ittici, freschi e congela...-->continua

16/08/2017 - XXVIII Busker festival di Carpineto Romano

Si rinnova per il 28esimo anno consecutivo il festival di artisti di strada da sempre amato e seguito: il Carpineto Romano Busker Festival, con due giorni unici di teatro, musica, performance e installazioni artistiche all'insegna della libertà.

Dal 1...-->continua

15/08/2017 - Trani: Ubriaco travolge auto e uccide 3 persone sulla statale 16 bis, arrestato

Un ubriaco alla guida ha tamponato un'auto, che ha preso fuoco: le tre persone a bordo sono morte carbonizzate. Il conducente è stato arrestato. L'incidente stradale è avvenuto la notte scorsa sulla statale 16 bis, alla periferia di Trani. Le vittime sono due ...-->continua

14/08/2017 - Parto in casa,118 guida papà al telefono

Parto in casa a Cepagatti: una 35enne del posto ha dato alla luce una bimba. Ad aiutarla è stato il marito, guidato telefonicamente dagli operatori e dai medici del 118 di Pescara.
La piccola, tra l'altro, era in posizione podalica, cioè con i piedi ve...-->continua

14/08/2017 - Bari:tenta di violentare turista, arrestato

E' stato sorpreso dai carabinieri mentre tentava di violentare una giovane turista francese. E' accaduto all'alba di oggi, nel centro cittadino, nei pressi di Piazza Giulio Cesare, a Bari. Il ragazzo è stato arrestato. Si tratta di un 21enne cittadino del Bang...-->continua

12/08/2017 - In Cansiglio (BL-TV) si inaugura l’area per camperisti

Il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, e il Direttore di Veneto Agricoltura, Alberto Negro, inaugureranno lunedì 14 agosto (ore 11:00) la nuova area attrezzata per camper nella Foresta del Cansiglio.

Sarà il Governatore del Veneto, Luca Zaia,...-->continua


CRONACA BASILICATA

17/08/2017 - Il business delle biomasse dietro gli incendi in Calabria e Basilicata?
17/08/2017 - Alberti, Bellizzi e Romano: “annullate la riapertura del COVA”
17/08/2017 - Sospensione idrica oggi 17 Agosto in Basilicata
17/08/2017 - Furto in una scuola a Matera, rubati 80 pc

SPORT BASILICATA

17/08/2017 - Tutti a Matera i cestisti dell'Olimpia
17/08/2017 - Vuelta a España 2017.Pozzovivo:" sono quì per fare bene"
16/08/2017 - StraMarconia 2017, Cenci: ‘Una manifestazione sorprendente’
14/08/2017 - La LND ha reso noti i calendari della serie D

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
17/08/2017 19 agosto a Rotondella la sagra della focaccia

ROTONDELLA – Il buon cibo si festeggia sempre a Rotondella. E’ in programma anche per quest’anno la Festa della Focaccia, ormai tradizione consolidata da qualche anno, che pone al centro uno dei prodotti culinari più interessanti del territorio. Quella di Rotondella, poi, ha delle specificità particolarmente apprezzate. L’appuntamento è per il 19 agosto alle ore 21 in Piazza Risorgimento, presso il Bar Tropical. Non mancherà l’intrattenimento a cura dei Complessati. Il Balcone dello Jonio, oltre a uno straordinario panorama, offre anche la bontà.

17/08/2017 Siccità: Coldiretti, danni sono pesanti

Cerali, pomodoro da industria, lattiero-caseario, olio di oliva, ortaggi e legumi sono i prodotti e i settori più danneggiati dalla siccità che ha colpito anche la Basilicata: lo ha detto, in una nota, la Coldiretti lucana. "Quello di quest'anno - ha spiegato l'organizzazione di categoria - verrà ricordato come un agosto bollente in Basilicata, con le temperature massime risultate superiori di 3,9 gradi la media".Ansa

16/08/2017 Incendi: Legambiente, aumento del 400%

In Basilicata nei primi sette mesi del 2017 si è registrato un aumento degli incendi - rispetto allo stesso periodo del 2016 - del 400 per cento: lo ha detto Legambiente Basilicata. Secondo l'organizzazione ambientalista, i roghi divampati in regione si sono dimostrati "anche più devastanti" rispetto al 2016.
Ansa





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo