HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

No scorie Trisaia su rinnovo concessione Val d’Agri

11/06/2019

La “ collaborazione e condivisione di un percorso con le scelte da operare “ con le amministrazioni locali sulle rinnovo della concessione val agri, di tutti gli altri permessi di ricerca petrolifera, sulla gestone dei reflui petroliferi e sule emissioni non deve riguardare solo ed esclusivamente i sindaci della val d’agri ma tutte le comunità e i sindaci lucani, pugliesi, calabresi e anche campani che utilizzano le acque lucane, che sono interessate dal fiume Agri, dagli oleodotti e impianti petroliferi. Non aver reso partecipi a suo tempo le comunità limitrofe collegati dagli ecosistemi e dagli impianti alla scelta di trivellare la Val d’Agri è stato un grosso errore. Erano a nostro giudizio le condizioni ambientali ,sociali e politiche basilari per un’attenta valutazione del rischio ambientale e dell’impatto economico sui territori . Non farlo in questa fase con tutti gli attori interessati sarebbe come perseverare nello stesso errore. In Attesa che regione e governo coinvolgano sulla questione le comunità cosi come prevede la convenzione di Arhus invitiamo le amministrazioni comunali e delle tre regioni interessate che utilizzano le acque lucane e sono interessate agli impianti petroliferi a formulare le proprie osservazioni sul rinnovo della concessione val d’agri al ministero dello sviluppo economico gestito dal penta stellato Di Maio cui spetta l’ultima parola, insieme al ministro Costa sulle questioni ambientali. Aver puntato sulle royalites per lo sviluppo di una regione e di una valle si è rivelato una pessima scelta, contrariamente a quanto avvenuto in altre parti della Basilicata dove lo sviluppo economico autopropulsivo del territorio ha creato ricchezza e sviluppo.

NO SCORIE TRISAIA

MEDITERRANEO NO TRIV



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
26/06/2019 - Leggieri M5s sulle opportunità di sviluppo di Venosa e del Vulture

"Se non si agisce adesso sarà inutile lamentarsi dopo". È la stucchevole esortazione del Consigliere comunale di Venosa, Franco Mollica, intervenuto sul nuovo bando del trasporto pubblico regionale e sulle linee e piani di bacino. Stucchevole, dicevamo, dopo che il consiglie...-->continua

26/06/2019 - Un incontro sulla trasformazione digitale della pubblica amministrazione

L’iniziativa si è tenuta a Potenza su iniziativa dell’Ufficio di segreteria della giunta regionale e di concerto con l’Ufficio amministrazione digitale, per illustrare ai dipendenti della Regione Basilicata la nuova procedura informatizzata che sarà attiva dal...-->continua

26/06/2019 - Gianni rosa (FdI) su nuova giunta comunale di Potenza

“Porgo a nome della comunità di Fratelli d’Italia Basilicata i migliori auguri di buon lavoro al sindaco di Potenza, Mario Guarente, alla sua giunta ed al consiglio comunale tutto. Mi sia consentito di esprimere soddisfazione per la nomina di Alessandro Galel...-->continua

26/06/2019 - Psichiatria, Leone: ''soddisfatto per l’assemblea dei sindaci ASM''

“Esprimo soddisfazione per il clima orientato al confronto istituzionale che ha caratterizzato l’assemblea dei sindaci Asm di questa mattina e spero che l’azienda sanitaria, con la collaborazione degli specialisti che operano nel dipartimento interessato dall...-->continua

26/06/2019 - Pollino: a Castrovillari presentazione del piano anti incendio boschivo

Sarà presentato venerdì 28 giugno, alle ore 11,00, a Castrovillari (Palazzo Gallo), il piano AIB, Anti Incendio Boschivo 2019, dell’Ente Parco Nazionale del Pollino. All’incontro con i giornalisti interverrà il presidente del Parco, Domenico Pappaterra. Come a...-->continua

26/06/2019 - Incontro tra il i presidenti delle Province di Matera e Potenza e Bardi

Un’azione sempre più stretta di coordinamento tra Regione e Province, attraverso il recupero delle risorse necessarie per rendere sostenibili le emergenze, a partire dalla viabilità e dall’edilizia scolastica, con cui le Province si trovano quotidianamente a f...-->continua

26/06/2019 - Rospi (M5S): ‘Con approvazione Decreto Crescita si avvia trasformazione EIPLI’

“Grazie all'impegno determinato e perseverante personale e di tutti i parlamentari meridionali del MoVimento 5 Stelle è stato conseguito un nuovo straordinario obiettivo.” Ad affermarlo è il parlamentare del MoVimento 5 Stelle Gianluca Rospi.
“Con la appr...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo