HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Braia:cerealicoltura e zootecnia,3 nuove organizzazioni produttori in Basilicata

15/04/2019

“Aggregazione, è il modello che abbiamo sempre, fortemente, voluto sostenere. Adeguare la produzione e i prodotti dei soci alle esigenze del mercato, commercializzare insieme rendendo maggiormente identitaria la provenienza lucana del prodotto, definire norme e informazioni comuni relativi alla produzione, sviluppare competenze imprenditoriali e commerciali, promuovere processi innovativi. Sono state finanziate, per 1,2 milioni di euro, tre nuove OP (organizzatori di produttori) che aggregano complessivamente 63 soci e per un valore della produzione da essi commercializzata pari a oltre 7 milioni di euro.”
Lo rende noto l’Assessore uscente alle Politiche Agricole e Forestali, Luca Braia.
“Accompagnare lo sviluppo di forme di aggregazione - prosegue Braia - tra prodotto e aziende è stato da noi ritenuto, infatti, cruciale per lo sviluppo del comparto agricolo lucano. Nel Psr Basilicata le OP sono state individuate come la modalità di aggregazione che può riuscire a garantire una migliore organizzazione dell’offerta e l’acquisizione di un maggior peso contrattuale per i produttori che vi si aggregano, rendendo per questi scopi disponibili risorse per 1,6 milioni di euro. Ora occorrerà costituire il tavolo permanente delle OP e delle filiere, le cui istruttorie sono in fase conclusiva, per monitorare la corretta allocazione delle procedure e delle azioni avviate e in corso, anche al fine di massimizzare i risultati auspicati.


Con determina dirigenziale sono stati approvati gli elenchi che vedono ammesse e finanziabili tutte e tre le domande pervenute a valere sul bando del Psr Basilicata 2014-2020 SottoMisura 9.1 “Costituzione di associazioni e organizzazioni di produttori nei settori agricolo e forestale”. Si tratta della OP Italia Cereali, OP Edere Lucanum e della OP Platano Melandro Latte, rispettivamente OP del settore produttivo cerealicolo, della zootecnia da carne e della zootecnia da latte. Il sostegno sarà erogato sulla base della produzione annuale effettivamente commercializzata.


Abbiamo fortemente stimolato - conclude Luca Braia - nel corso di questi ultimi anni, anche con numerosi incontri sul territorio, ulteriori aggregazioni di produttori che potessero, con la logica dello stare insieme, finalizzarsi alla creazione della massa critica e alla condivisione dei servizi più svariati, ad esempio dalla consulenza agronomica alle azioni commerciali, per abbassare i costi ai produttori e migliorare, al contempo, l’offerta dei prodotti sul mercato, anche conquistandone altri, e la loro distribuzione.


Sono 18 le organizzazioni di produttori esistenti e riconosciute dalla Regione Basilicata, di cui 9 nel comparto ortofrutta che generano un valore economico che supera i 100 milioni di euro, 7 le OP olivicole, una per il vino che aggrega oltre 400 soci, una nel settore cerealicolo e una nel lattiero caseario.”




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
24/06/2019 - Sanità, Giordano (Ugl):”Ottimo incontro con l’assessore Leone”

“Sosterremo la buona politica messa in atto dall’assessore regionale alla Salute e politiche sociali, dot. Rocco Luigi Leone (FI), vanno garantiti i centri d’eccellenza difendendo il diritto alla salute certamente non per una questione campanilistica: la salute è uguale da n...-->continua

24/06/2019 - Confagricoltura su approvazione emendamento agevolazioni IMU

“Confagricoltura esprime soddisfazione per l’approvazione, da parte della Camera dei deputati, dell’emendamento relativo all’applicazione delle agevolazioni Imu alle società in possesso della qualifica Iap (imprenditore agricolo professionale)”.
È quanto s...-->continua

24/06/2019 - ‘’La carenza di medici.Come affrontare la emergenza’’

Predendo lo spunto da un articolo apparso su CORRIERE SALUTE del 23 Maggio 2019”LO SPECIALIZZANDO IN SALA OPERATORIA”, mi sovvengono alla mente tanti problemi che noi giovani medici negli anni 60 abbiamo dovuto superare.
E’ attuale la proposta la quale inv...-->continua

24/06/2019 - ''Le illusioni del petrolio e il rischio di perdere l'acqua''

Mentre continuano le illusioni politiche decennali sul petrolio-risorsa, la Basilicata rischia di perdere il bene acqua (più prezioso e duraturo) se non segue in prima persona con le sue comunità e i suoi sindaci il percorso legislativo del decreto crescita s...-->continua

24/06/2019 - Castelluccio Superiore festeggia la nuova amministrazione

Sabato 22 giugno si è svolta la festa con i cittadini, organizzata dalla nuova amministrazione di Castelluccio Superiore, capeggiata dal sindaco Giovanni Ruggiero. I festeggiamenti si sono svolti in Piazza Plebiscito nel cuore del centro storico, all’ insegna ...-->continua

24/06/2019 - Castrovillari,progetti di valorizzazione delle Aree Protette calabresi

Il 26 giugno, presso il Parco Nazionale del Pollino nella sede di
Palazzo Gallo in Castrovillari alle ore 9.30 verranno illustrati gli
interventi, messi in campo dalla Regione Calabria, per la
realizzazione, tramite importanti progetti di valorizza...-->continua

23/06/2019 - Incidente Miglionico, Cavallo Fai Cisl: Intensificare informazione e prevenzione

"L'ennesimo sangue versato sui campi della Basilicata impone una seria e circostanziata riflessione sullo stato della sicurezza in agricoltura". È quanto afferma il segretario generale della Fai Cisl Basilicata, Vincenzo Cavallo, in riferimento all'incidente a...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo