HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Lauria: il Partito Socialista apre confronto su programma e cariche

12/01/2019

Dopo l’azzeramento della Giunta, il Partito Socialista ha aperto il confronto interno alla maggioranza su alcuni punti programmatici e sul riequilibrio dell’assetto istituzionale. Abbiamo intervistato Fabrizio Boccia, capogruppo in Consiglio Comunale proprio del Partito Socialista.
Da cosa è dipesa questa decisione?
Abbiamo posto una questione programmatica in coincidenza con la scadenza della presidenza, che arriva dopo due anni e mezzo, in modo da rilanciare l’azione amministrativa ed arrivare fino al termine del mandato. Ma allo stesso tempo, è opportuna anche una verifica di carattere politico. L’azzeramento andava fatto prima, abbiamo atteso per senso di responsabilità poiché c’erano delle scadenze da rispettare.

Quindi ci sarà un rimpasto?
Noi in Giunta avevamo un uomo e una donna (Egidio Labanca e Lucia Carlomagno, ndr), ma avevamo anche chiesto di non dover garantire la parità di genere.

Volete sia garantita dallo schieramento che fa capo al Sindaco?
Il Pd ha anche più donne su cui poter contare. Appena formata, della lista facevano parte anche il Pd ed i Popolari Uniti, mentre il sindaco, che inizialmente non ne faceva parte, poi è entrato nel Pd. Per cui, a questo punto, considerando che il Sindaco, il Vicesindaco, il Presidente del Consiglio, oltre a due Assessori, appartengono tutti al Partito Democratico, è chiaro che sarebbe auspicabile un riequilibrio politico nella coalizione.

Chiederete la carica di Vicesindaco?
Chiediamo semplicemente una valutazione conseguente all’avvenuto cambiamento dell’assetto politico. Le cariche hanno un significato politico, ma vengono sempre dopo una valutazione del programma.

Il sindaco ha affermato che finora la scadenze programmatiche sono state tutta rispettate. È d’accodo?
Noi non diciamo il contrario, però se lo stesso sindaco ha optato per un rimpasto al suo interno (con l’assessore Zaccagnino al posto di Amato, ndr), evidentemente qualcosa che non va deve esserci. A nostro avviso la programmazione non è stata messa in campo in modo puntuale.

A cosa si riferisce in particolare?
A 3 o 4 punti. Ma ne parleremo dopo che ne avremmo discusso in una riunione con i segretari ed i vari capigruppo.

Il Sindaco ritiene che la nuova Giunta possa vedere la luce in una decina di giorni. È un termine verosimile?
Io credo di sì, lavoriamo affinché avvenga anche in meno di 10 giorni: dipenderà dalle contrapposizioni. In politica ciò che porta risultati è la mediazione.

Lei ha fatto esplicito riferimento a figure quali il Vicesindaco o il Presidente del Consiglio, che sono cariche importanti.
Attualmente sono tutte appannaggio del Pd, mentre prima non lo erano. Credo che discuterne sia legittimo, ma senza pretendere nulla. Fa parte della normale dialettica politica: ogni partito ha a cuore la propria visibilità.

La tenuta della maggioranza è a rischio?
Al momento no, da parte nostra c’è la piena volontà di rilanciare l’attività amministrativa. Ma non so come evolverà la situazione.

Lei sarebbe pronto ad entrare in Giunta?
Se mi venisse chiesto non mi tirerei indietro, ma non è importante.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
16/01/2019 - Eolico selvaggio in Basilicata, il ministro Costa incontrerà l'associazione Ehpa

Ho letto sulla stampa lucana la lettera aperta dell’Associazione Ehpa di Potenza "a difesa del territorio della Basilicata e del Sud" indirizzata al ministro dell'Ambiente Sergio Costa.
Le questioni poste sono molto importanti e meritano grande attenzione.
Ieri a R...-->continua

15/01/2019 - Basilicata. Prima runione centro sinistra per primarie

Presso la sede del Psi di Basilicata a Potenza si è svolta la prima riunione del tavolo tecnico del centrosinistra chiamato a redigere la proposta di regolamento per le Primarie. Tra gli aspetti discussi emerge unanime convergenza nel fissare al 26 Gennaio 201...-->continua

15/01/2019 - Franconi: “Oggi al Crob celebrazione importante per la sanità lucana”

La vicepresidente della giunta regionale ha partecipato all’evento organizzato per i 10 anni dal conseguimento, da parte del centro oncologico di Rionero in Vulture, del titolo di Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico (Irccs)

“E’ questa...-->continua

15/01/2019 - Lavoro, Ugl:”Anche per il 2019 detassata la quota di premio trimestrale”

Palumbo e Costanzo (Ugl):”Ai lavoratori dipendenti, nella prossima busta paga gli arretrati”.

“La scelta compiuta nell’accordo del 2015 di puntare su un robusto sistema premiale si sta’ rivelando giusta anche al fine di approfittare delle opportunità ...-->continua

15/01/2019 - Ordine degli avvocati di Lagonegro: plebiscito per la lista di Cappelli

Gherardo Cappelli, originario di Sala Consilina, è stato eletto presidente dell’Ordine degli Avvocati di Lagonegro: rimarrà in carica fino al 2022. La sua lista ha ottenuto un vero e proprio plebiscito, tanto da riuscire ad eleggere 8 consiglieri su un totale ...-->continua

15/01/2019 - PD. Domani Ascani a Potenza

Mercoledì 16 gennaio 2019, alle ore 16,30, presso la sede regionale del Partito democratico di Potenza, in piazza Gianturco, interverrà la deputata Anna Ascani, candidata insieme a Roberto Giachetti alla segreteria nazionale del Pd. La presentazione della mozi...-->continua

15/01/2019 - Fca: Vaccaro (UIL), non sottovalutiamo annuncio ad Manley

“Non si possono ulteriormente sottovalutare le conseguenze del ripetuto annuncio dell’ad di Fca, Mike Manley, questa volta venuto alla vigilia del Salone dell'Auto di Detroit, sul cosiddetto adeguamento del piano di investimenti della Fca in Italia a seguito d...-->continua






WEB TV
La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i particolari della casa dei miei genitori, per esempio. O ricordando la stanza che ho vissuto a Roma da universitaria. Ci pensavo mentre ascoltavo le parole dei cittadini di Genova che sono costretti a fare inumana sintesi di quegli oggetti. Limitando una vita intera nel tempo e nello spazio. Il tempo ...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo