HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Cosimo Latronico (Noi con l'Italia) su Zes ionica

6/12/2018

“La vicenda della Zes ( zona ad economia speciale ) ionica merita un approfondimento per chiarire i contenuti strategici del progetto e le modalità di cooperazione con gli altri soggetti istituzionali, in primis Regione Puglia, Autorità portuale di Taranto ed il Governo nazionale”. E’ quanto dichiara l’ex parlamentare Cosimo Latronico, dirigente nazionale di Noi con l’Italia. “Non si possono sottovalutare i primi rilievi emersi sulla omogeneità della proposta redatta dalla Regione Basilicata e sulla verifica della effettiva e stretta connessione con il progetto di rilancio del porto di Taranto porta strategica del mediterraneo e del medio oriente. In questo senso – continua Latronico - non si spiega nella definizione della proposta della Regione Basilicata la esclusione dalla Zes di tante aree produttive della costa ionica lucana che sono connesse con il porto di Taranto con dotazioni infrastrutturali che assicurano una intermodalita’ di trasporto alle merci ( strade e ferrovie). Sarebbe davvero strano che le aree produttive dell’intera costa ionica lucana non siano interessate da un progetto di potenziamento produttivo per implementare le realtà esistenti e fare del porto di Taranto un volano di sviluppo ulteriore. Spero che la Regione Basilicata riveda le sue decisioni, sollecitata da una iniziativa dei comuni dell’area e delle associazioni protettive del metapontino. Nei prossimi giorni incontrerò il sottosegretario al Mezzogiorno, l’on Pina Castiello – conclude Latronico - perché possa svolgere un ruolo di coordinamento e di stimolo su questo decisivo dossier”.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
19/05/2019 - Conferenza-stampa della lista La Sinistra per le elezioni europee

Sabato 18 maggio, presso il Seminario Minore di Potenza, si è tenuta una conferenza-stampa della lista La Sinistra per le elezioni europee, alla presenza dell’europarlamentare uscente Eleonora Forenza, ricandidata come capolista nella circoscrizione sud. La parlamentare ha t...-->continua

19/05/2019 - Trerotola: 'La soluzione è nel voto consapevole e responsabile'

Espressione del voto e democrazia sono il binomio inscindibile e imprescindibile di un Paese consapevole di non poter fare a meno della partecipazione alla vita politica e sociale. È quel senso di responsabilità che, proprio nei momenti difficili, i cittadini ...-->continua

19/05/2019 - Disastro ambientale in Basilicata. Ora anche gli azionisti lo sanno

All'assemblea dei soci ENI che si è svolta il giorno 14 maggio 2019 a Roma é intervenuta, su delega di Domenico Nardozza (videomaker freelance) nonché esponente dell'azionariato critico, l'avvocato Giovanna Bellizzi. I lavori hann...-->continua

18/05/2019 - Pedicini M5s sulle Aree Sin

Su 48 aree tra Siti d’interesse nazionali e siti di interesse regionali da bonificare e mettere in sicurezza, 19 si trovano nel Mezzogiorno e nelle isole (4 in Campania, 4 Sicilia, 4 Puglia, 2 Basilicata, 1 Calabria, 1 Molise, 3 Sardegna).

L’ultimo ag...-->continua

18/05/2019 - ‘’Piena solidarietà alla collega prof.ssa Rosa Maria dell 'Aria’’

Ministro Salvini, insegno lettere da 22 anni, durante i quali ho maturato un'idea di scuola che formi ed educhi ai sentimenti, che si apprendono e si coltivano in quanto non sono innati. La nostra società ha fatto perdere ai nostri ragazzi qualsiasi interesse...-->continua

18/05/2019 - M5S:’fatturati Eni in val d'agri non valgono il rischio per acqua e popolazione’

Il Centro Oli di Viggiano, con gli annessi pozzi estrattivi, di reiniezione e i 550 km di oleodotti, dovrebbe andar via dall'area della Val d'Agri. Perché insistono su un reticolo idrico altamente delicato, che produce 3000 litri di acqua dolce al secondo, ha ...-->continua

17/05/2019 - Decreto Emergenze: risposte concrete per il rilancio dei settori agricoli e itti

Con la conversione del decreto legge n 27 concernente il Rilancio dei settori agricoli e ittici in crisi e il sostegno alle imprese agroalimentari del 2019 al Senato il 15maggio 2019, si iniziano a dare risposte concrete ad un comparto, quello primario, fortem...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo