HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Diffamazione Bubbico: condannati i giornalisti Vulpio e Mieli

25/10/2010

Il giornalista del “Corriere della Sera” Carlo Vulpio e l’ex direttore del quotidiano milanese Paolo Mieli sono stati condannati dall’ottava sezione del tribunale penale di Milano (giudice dott.ssa Chiara Maria Nobili) per diffamazione aggravata ai danni del senatore Filippo Bubbico, al quale è stato anche riconosciuto il risarcimento dei danni morali per la vicenda. Vulpio era stato querelato per un articolo pubblicato il 26 aprile 2007 dal Corriere della Sera, nel quale il nome di Filippo Bubbico era stato associato ad una presunta truffa ai danni dell’Unione europea in riferimento ad una produzione di bachi da seta. “Con questa condanna, che segue quelle già ottenute in primo grado e in appello per una precedente iniziativa diffamatoria – afferma l’avvocato Michele Porcari, legale di Filippo Bubbico – finalmente viene riconosciuto l’atteggiamento chiaramente persecutorio che attraverso una serie di articoli il Vulpio ha messo in atto ai danni del Senatore Bubbico”. “La decisione del tribunale di Milano – prosegue Porcari - conferma la fondatezza della nostra denuncia a tutela della correttezza e trasparenza dell’operato del Senatore Bubbico che e stato riaffermato anche attraverso questo processo. . La sistematica campagna denigratoria di cui egli è stato fatto oggetto negli anni scorsi, non ha nulla a che fare con il diritto di cronaca e di critica, e si manifesta invece come una attenzione deviata, che continueremo a perseguire in ogni sede”. Porcari infine rende noto che per un articolo riguardante la stessa vicenda, pubblicato da “Il Giornale” il 24 aprile 2007, era stato querelato anche il giornalista Gian Marco Chiocci, che ha però fatto pervenire una lettera di scuse al senatore Bubbico, riconoscendogli anche i danni subiti a causa della inesattezza dell’articolo.

fonte: basilicatapd.it



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
23/05/2019 - Il presidente Bardi incontra il generale dei carabinieri Castello

“Auguri per il prestigioso e impegnativo incarico da parte di tutti i Carabinieri della Basilicata. L’Arma sarà al suo fianco per il sostegno ai cittadini con grande spirito di servizio e vicinanza a tutta la comunità di questa bella regione”.
Con questo messaggio autogr...-->continua

23/05/2019 - Cupparo e Merra su riapertura al traffico della statale sinnica

L’assessore alle Attività Produttive della Regione Francesco Cupparo e l’Assessore alle Infrastrutture-Trasporti-Lavori Pubblici Donatella Merra hanno partecipato oggi alla riapertura al traffico della statale Sinnica, interrotto dallo scorso 11 febbraio per ...-->continua

23/05/2019 - Leone annuncia progetto di un ospedale riuniti della Magna Grecia

“Nel prendere atto delle precarie condizioni in cui si trovano gli ambulatori dell’Ospedale di Tinchi, da rappresentante delle Istituzioni ho provato un grande senso di imbarazzo. Non posso accettare, dal momento che viviamo in Italia e siamo nell’anno 2019 do...-->continua

23/05/2019 - Intervento del presidente Provincia Marrese all'iniziativa Capitani Coraggiosi

“Siate coraggiosi, affrontate le paure a testa alta e collaborate con le istituzioni per conquistare la sicurezza”. Così il presidente della Provincia di Matera Piero Marrese, rivolgendosi ai gli studenti presenti, ha portato il suo saluto all’iniziativa “Capi...-->continua

23/05/2019 - Gruppo spontaneo GeCo: iniziativa contro il 5G

Il gruppo spontaneo GeCo - Genitori Consapevoli Basilicata, attivo dal 2017 su tutto il territorio regionale ed afferente ad AsSIS - Associazione di Studi ed Informazione sulla Salute, ha indetto la prima riunione del Coordinamento Regionale STOP5G-Matera-Basi...-->continua

23/05/2019 - Maiuri (Policoro Futura) su consiglio comunale di Policoro

Il Consiglio comunale, a Policoro, è un organismo inutile. Questo è quanto si può concludere a margine dell’ultima seduta consiliare e dalla completa disapplicazione della Mozione, deliberata a maggioranza in una precedente adunanza, avente ad oggetto il servi...-->continua

23/05/2019 -  Appello al non-voto amministrativo de la Sinistra-Lagonegro

Domenica 26 maggio non diserteremo le urne, ma rifiuteremo la scheda per l’elezione del consiglio comunale. Tre le ragioni che motivano questa scelta, che sottoporremo al presidente di seggio e che mettiamo a disposizione di tutti coloro che concorderanno con ...-->continua




Spazio elettorale a pagamento




WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo