HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Basilicata. Ddl seconda variazione di bilancio approvato in Aula

18/11/2018

Il Consiglio regionale ha approvato a maggioranza (con 13 voti favorevoli di Pd, Psi, Ri, Pp, Pace del Gm e Mollica e 2 voti contrati del M5s) un disegno di legge della Giunta sulla “Seconda variazione al bilancio di previsione pluriennale 2018/2020 e variazione norme” della Regione Basilicata.

Il provvedimento ha lo scopo di adeguare alcune norme alla legge regionale n. 18/2018 (Prima variazione al bilancio di previsione pluriennale 2018/2020) e alla legge regionale n.19/2018 (Rendiconto generale per l’esercizio finanziario 2016 della Regione Basilicata) alle osservazioni fatte dagli Uffici della Presidenza del Consiglio dei ministri e del Ministero dell’Economia, che hanno chiesto di apportare alcune modifiche di carattere tecnico contabile. Per quanto riguarda il consuntivo 2016, per un errore materiale non erano stati pubblicati il parere dei revisori dei conti ed un allegato. Per quanto riguarda la legge n. 18/2018, le modifiche riguardano il fondo rotativo per la progettazione di cui al Programma operativo Val d’Agri, che dal titolo primo del bilancio viene più correttamente appostato sul titolo terzo. Per un altro articolo della legge regionale n. 18/2018, che riguarda lo stanziamento di 400 mila euro per la specialistica ambulatoriale, con le modifiche vengono meglio esplicitati i termini di missioni e programmi in aumento e in diminuzione. Per quanto riguarda, inoltre, la norma, contenuta nella legge regionale n. 18/2018, riguardante le somme pari a 2,5 milioni di euro rivenienti nel bilancio della Regione da stanziamenti che inizialmente destinati alla capitalizzazione di Sviluppo Basilicata, viene specificata la voce di entrata precisando che queste somme potranno esse utilizzate per spese in conto capitale.

Approvati in Aula anche alcuni emendamenti. Su proposta di Mollica, modificate alcune norme delle leggi regionali n. 16/2016 (Istituzione del nido familiare con Tagesmutter – ‘mamma di giorno’) e n. 39/2018 (Disposizioni in materia di fruizione, gestione e valorizzazione delle aree e dei parchi archeologici) per adeguarle alle osservazioni formulate dai Ministeri dell’Istruzione e dei beni e delle attività culturali. Con gli emendamenti di Robortella e Lacorazza, prevista una variazione in aumento (con relativa compensazione in diminuzione su un altro capitolo) di 600 mila euro per il finanziamento triennale di un progetto di inclusione sociale del Programma operativo Val d’Agri. Su proposta di Mollica (modifica all’art. 5 della legge regionale n. 18/2004) si prevede che l’esame delle domande di condono edilizio da parte dei Comuni deve avvenire entro il 31 dicembre 2019. Su proposta di Cifarelli, si prevede (modifica della legge regionale n. 26/2004) che anche gli enti di promozione sportiva possono accedere alle misure di sostegno perviste dal piano dello sport. Su proposta di Bochicchio, modificate alcune norme sulle fonti rinnovabili contenute nel Piear e nelle leggi n. 1/2010, n. 8/2012, n. 54/2015 e n. 21/2017, per rispondere alle osservazioni fatte a suo tempo dal Governo nazionale. Su proposta di Bochicchio, prevista la proroga delle selezioni riservate indette per le procedure di stabilizzazione fino alla conclusione delle procedure. I candidati idonei delle graduatorie relative a selezioni per “progressioni verticali” indette prima del decreto legislativo n. 150/2009 sono inquadrati nelle categorie per le quali hanno concorso dal 1 marzo 2019. Su proposta di Giuzio, prevista la proroga al 31 dicembre 2019 dei contratti di collaborazione per le attività dell’Osservatorio dei prezzi, dei servizi e delle tecnologie del settore della sanità e la proroga al 31 dicembre 2023 dei contratti di collaborazione per il rafforzamento della capacità tecnica e amministrativa dell’amministrazione regionale e l’accompagnamento per l’accelerazione delle attività connesse all’attuazione ed alla programmazione Fse, Fesr e Feasr 2014/2020.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
23/05/2019 - Il presidente Bardi incontra il generale dei carabinieri Castello

“Auguri per il prestigioso e impegnativo incarico da parte di tutti i Carabinieri della Basilicata. L’Arma sarà al suo fianco per il sostegno ai cittadini con grande spirito di servizio e vicinanza a tutta la comunità di questa bella regione”.
Con questo messaggio autogr...-->continua

23/05/2019 - Cupparo e Merra su riapertura al traffico della statale sinnica

L’assessore alle Attività Produttive della Regione Francesco Cupparo e l’Assessore alle Infrastrutture-Trasporti-Lavori Pubblici Donatella Merra hanno partecipato oggi alla riapertura al traffico della statale Sinnica, interrotto dallo scorso 11 febbraio per ...-->continua

23/05/2019 - Leone annuncia progetto di un ospedale riuniti della Magna Grecia

“Nel prendere atto delle precarie condizioni in cui si trovano gli ambulatori dell’Ospedale di Tinchi, da rappresentante delle Istituzioni ho provato un grande senso di imbarazzo. Non posso accettare, dal momento che viviamo in Italia e siamo nell’anno 2019 do...-->continua

23/05/2019 - Intervento del presidente Provincia Marrese all'iniziativa Capitani Coraggiosi

“Siate coraggiosi, affrontate le paure a testa alta e collaborate con le istituzioni per conquistare la sicurezza”. Così il presidente della Provincia di Matera Piero Marrese, rivolgendosi ai gli studenti presenti, ha portato il suo saluto all’iniziativa “Capi...-->continua

23/05/2019 - Gruppo spontaneo GeCo: iniziativa contro il 5G

Il gruppo spontaneo GeCo - Genitori Consapevoli Basilicata, attivo dal 2017 su tutto il territorio regionale ed afferente ad AsSIS - Associazione di Studi ed Informazione sulla Salute, ha indetto la prima riunione del Coordinamento Regionale STOP5G-Matera-Basi...-->continua

23/05/2019 - Maiuri (Policoro Futura) su consiglio comunale di Policoro

Il Consiglio comunale, a Policoro, è un organismo inutile. Questo è quanto si può concludere a margine dell’ultima seduta consiliare e dalla completa disapplicazione della Mozione, deliberata a maggioranza in una precedente adunanza, avente ad oggetto il servi...-->continua

23/05/2019 -  Appello al non-voto amministrativo de la Sinistra-Lagonegro

Domenica 26 maggio non diserteremo le urne, ma rifiuteremo la scheda per l’elezione del consiglio comunale. Tre le ragioni che motivano questa scelta, che sottoporremo al presidente di seggio e che mettiamo a disposizione di tutti coloro che concorderanno con ...-->continua




Spazio elettorale a pagamento




WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo