HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Basilicata. Ddl seconda variazione di bilancio approvato in Aula

18/11/2018

Il Consiglio regionale ha approvato a maggioranza (con 13 voti favorevoli di Pd, Psi, Ri, Pp, Pace del Gm e Mollica e 2 voti contrati del M5s) un disegno di legge della Giunta sulla “Seconda variazione al bilancio di previsione pluriennale 2018/2020 e variazione norme” della Regione Basilicata.

Il provvedimento ha lo scopo di adeguare alcune norme alla legge regionale n. 18/2018 (Prima variazione al bilancio di previsione pluriennale 2018/2020) e alla legge regionale n.19/2018 (Rendiconto generale per l’esercizio finanziario 2016 della Regione Basilicata) alle osservazioni fatte dagli Uffici della Presidenza del Consiglio dei ministri e del Ministero dell’Economia, che hanno chiesto di apportare alcune modifiche di carattere tecnico contabile. Per quanto riguarda il consuntivo 2016, per un errore materiale non erano stati pubblicati il parere dei revisori dei conti ed un allegato. Per quanto riguarda la legge n. 18/2018, le modifiche riguardano il fondo rotativo per la progettazione di cui al Programma operativo Val d’Agri, che dal titolo primo del bilancio viene più correttamente appostato sul titolo terzo. Per un altro articolo della legge regionale n. 18/2018, che riguarda lo stanziamento di 400 mila euro per la specialistica ambulatoriale, con le modifiche vengono meglio esplicitati i termini di missioni e programmi in aumento e in diminuzione. Per quanto riguarda, inoltre, la norma, contenuta nella legge regionale n. 18/2018, riguardante le somme pari a 2,5 milioni di euro rivenienti nel bilancio della Regione da stanziamenti che inizialmente destinati alla capitalizzazione di Sviluppo Basilicata, viene specificata la voce di entrata precisando che queste somme potranno esse utilizzate per spese in conto capitale.

Approvati in Aula anche alcuni emendamenti. Su proposta di Mollica, modificate alcune norme delle leggi regionali n. 16/2016 (Istituzione del nido familiare con Tagesmutter – ‘mamma di giorno’) e n. 39/2018 (Disposizioni in materia di fruizione, gestione e valorizzazione delle aree e dei parchi archeologici) per adeguarle alle osservazioni formulate dai Ministeri dell’Istruzione e dei beni e delle attività culturali. Con gli emendamenti di Robortella e Lacorazza, prevista una variazione in aumento (con relativa compensazione in diminuzione su un altro capitolo) di 600 mila euro per il finanziamento triennale di un progetto di inclusione sociale del Programma operativo Val d’Agri. Su proposta di Mollica (modifica all’art. 5 della legge regionale n. 18/2004) si prevede che l’esame delle domande di condono edilizio da parte dei Comuni deve avvenire entro il 31 dicembre 2019. Su proposta di Cifarelli, si prevede (modifica della legge regionale n. 26/2004) che anche gli enti di promozione sportiva possono accedere alle misure di sostegno perviste dal piano dello sport. Su proposta di Bochicchio, modificate alcune norme sulle fonti rinnovabili contenute nel Piear e nelle leggi n. 1/2010, n. 8/2012, n. 54/2015 e n. 21/2017, per rispondere alle osservazioni fatte a suo tempo dal Governo nazionale. Su proposta di Bochicchio, prevista la proroga delle selezioni riservate indette per le procedure di stabilizzazione fino alla conclusione delle procedure. I candidati idonei delle graduatorie relative a selezioni per “progressioni verticali” indette prima del decreto legislativo n. 150/2009 sono inquadrati nelle categorie per le quali hanno concorso dal 1 marzo 2019. Su proposta di Giuzio, prevista la proroga al 31 dicembre 2019 dei contratti di collaborazione per le attività dell’Osservatorio dei prezzi, dei servizi e delle tecnologie del settore della sanità e la proroga al 31 dicembre 2023 dei contratti di collaborazione per il rafforzamento della capacità tecnica e amministrativa dell’amministrazione regionale e l’accompagnamento per l’accelerazione delle attività connesse all’attuazione ed alla programmazione Fse, Fesr e Feasr 2014/2020.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
13/12/2018 - Osservatorio popolare Val D'Agri su vicenda Syndial

L'espansione del COVA non è una novità per l'Osservatorio Popolare della Val d'Agri.
I cittadini più attenti avevano previsto tale evenienza sin dalle prime acquisizioni dei terreni circostanti il COVA, di proprietà di abitanti di Viggiano della zona Vigne, alcuni dei q...-->continua

13/12/2018 - Sinistra: “Ricostruzione” il 16 dicembre manifestazione nazionale a Roma

Ricostruzione: sarà questa la parola d’ordine della manifestazione nazionale che si svolgerà
domenica 16 dicembre a Roma, dalle 9.30, presso l’Auditorium Antonianum, in Viale Manzoni 1.
Si tratta di un’iniziativa politica aperta per una nuova sinistra...-->continua

13/12/2018 - Assemblea fondativa regionale di +Europa +Basilicata

Si svolgerà Sabato 15 Dicembre 2018 presso il Grande Albergo di Potenza, con inizio alle ore 10,00, l’Assemblea fondativa regionale di +Europa +Basilicata che partendo dall’esperienza consolidata di Centro Democratico costruisca la nuova stagione politica luca...-->continua

13/12/2018 - Fondo rotativo, soddisfazione dell’Alleanza delle cooperative

Viva soddisfazione per il via libera, rilasciato dalla terza e della quarta commissione consiliare, alla delibera di Giunta che disciplina le modalità di attuazione del fondo rotativo per il sostegno dell’occupazione nelle imprese cooperative, inquadrato dalla...-->continua

13/12/2018 - Acquedotto lucano nel primo report sostenibilita’ dei servizi pubblici

L'amministratore unico Marchese: "La nostra azienda, insieme ad Utilitalia, è impegnata a misurare il grado di performance e fornire un contributo per la salvaguardia ambientale"

Roma, 13 dicembre 2018 - Quasi 85 milioni di euro di valore generato, d...-->continua

13/12/2018 - Avvio a Pietragalla del nuovo ambito socio territoriale dell’Alto Basento

Prevede l’impiego di specifici profili professionali (psicologi, educatori, assistenti sociali, personale amministrativo) e rappresenta il punto nodale per dare attuazione e sviluppo alla programmazione regionale delle attività socio assistenziali

Si ...-->continua

13/12/2018 - Leggieri (M5S):Valvano in cerca di visibilità.Perché non ha chiesto le dimission

Il periodo natalizio ha portato in dono per la politica regionale e per i lucani il primo “pacco”: le sgangherate dichiarazioni del Sindaco di Melfi, Livio Valvano. Il primo cittadino melfitano ed esponente di spicco dei socialisti lucani ha definito “incapac...-->continua






WEB TV
La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i particolari della casa dei miei genitori, per esempio. O ricordando la stanza che ho vissuto a Roma da universitaria. Ci pensavo mentre ascoltavo le parole dei cittadini di Genova che sono costretti a fare inumana sintesi di quegli oggetti. Limitando una vita intera nel tempo e nello spazio. Il tempo ...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo