HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Braia: 2,4 Meuro per produrre energia rinnovabile, Bando Mis. 7.2 Psr

16/11/2018

La Giunta regionale ha approvato l’Avviso pubblico relativo alla sottomisura 7.2 del Psr Basilicata 2014/2020 per la realizzazione di impianti pubblici per la produzione di energia da fonti rinnovabili, pubblicato sul Bur del 16 novembre 2018.

“Bioeconomia, energia pulita, gestione sostenibile delle risorse naturali, ambiente. Con una dotazione finanziaria di oltre 2,4 milioni di euro, il Bando della sottomisura 7.2 finanziare il miglioramento e l’espansione delle infrastrutture su piccola scala finalizzato alla produzione, approvvigionamento e utilizzo di fonti di energia rinnovabili, sottoprodotti, materiali di scarto, residui e altre materie grezze non alimentari ai fini della bioeconomia e al risparmio energetico.”
Lo rende noto l’assessore alle Politiche agricole e forestali, Luca Braia.
“Saranno valorizzati - prosegue Braia - i sottoprodotti e gli scarti delle lavorazioni agricole, alimentari e forestali ai fini energetici tutelando al contempo la diversificazione della struttura dei soprassuoli forestali per favorire l’incremento della resilienza e della biodiversità attraverso forme di gestione sostenibile.
Si prevede la realizzazione di impianti pubblici destinati alla produzione di energia fino a 1 MW di potenza, da fonti rinnovabili che utilizzino le risorse naturali presenti nelle aree rurali, per auto approvvigionamento.
Gli interventi energetici possono avere carattere locale o coinvolgere più territori comunali, con la finalità di migliorare le condizioni ambientali e ridurre gli oneri di consumo energetico per i beneficiari del bando che saranno i Comuni singoli o associati, gli Enti gestori di Aree Protette, il Consorzio di Bonifica.
Gli impianti - conclude Luca Braia - dovranno essere infatti a servizio esclusivo delle utenze pubbliche e dimensionati per l’esclusiva alimentazione della struttura pubblica e per il solo autoconsumo. Sono ammissibili investimenti, fino a un massimo di 150mila euro (o 450mila euro per associazioni di più enti pubblici) per acquisto e messa in opera di impianti pubblici destinati a energia fino a 1 MW di potenza nominale complessiva, da fonti rinnovabili biomassa eolico e solare, reti di teletermia di distribuzione del calore generato dall’impianto, spese per opere edili e impiantistiche, realizzazione di piattaforme di stoccaggio, realizzazione e adeguamento della viabilità di accesso agli impianti.”

Tutte le informazioni saranno disponibili sul portale http://europa.basilicata.it/feasr/




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
13/12/2018 - Osservatorio popolare Val D'Agri su vicenda Syndial

L'espansione del COVA non è una novità per l'Osservatorio Popolare della Val d'Agri.
I cittadini più attenti avevano previsto tale evenienza sin dalle prime acquisizioni dei terreni circostanti il COVA, di proprietà di abitanti di Viggiano della zona Vigne, alcuni dei q...-->continua

13/12/2018 - Sinistra: “Ricostruzione” il 16 dicembre manifestazione nazionale a Roma

Ricostruzione: sarà questa la parola d’ordine della manifestazione nazionale che si svolgerà
domenica 16 dicembre a Roma, dalle 9.30, presso l’Auditorium Antonianum, in Viale Manzoni 1.
Si tratta di un’iniziativa politica aperta per una nuova sinistra...-->continua

13/12/2018 - Assemblea fondativa regionale di +Europa +Basilicata

Si svolgerà Sabato 15 Dicembre 2018 presso il Grande Albergo di Potenza, con inizio alle ore 10,00, l’Assemblea fondativa regionale di +Europa +Basilicata che partendo dall’esperienza consolidata di Centro Democratico costruisca la nuova stagione politica luca...-->continua

13/12/2018 - Fondo rotativo, soddisfazione dell’Alleanza delle cooperative

Viva soddisfazione per il via libera, rilasciato dalla terza e della quarta commissione consiliare, alla delibera di Giunta che disciplina le modalità di attuazione del fondo rotativo per il sostegno dell’occupazione nelle imprese cooperative, inquadrato dalla...-->continua

13/12/2018 - Acquedotto lucano nel primo report sostenibilita’ dei servizi pubblici

L'amministratore unico Marchese: "La nostra azienda, insieme ad Utilitalia, è impegnata a misurare il grado di performance e fornire un contributo per la salvaguardia ambientale"

Roma, 13 dicembre 2018 - Quasi 85 milioni di euro di valore generato, d...-->continua

13/12/2018 - Avvio a Pietragalla del nuovo ambito socio territoriale dell’Alto Basento

Prevede l’impiego di specifici profili professionali (psicologi, educatori, assistenti sociali, personale amministrativo) e rappresenta il punto nodale per dare attuazione e sviluppo alla programmazione regionale delle attività socio assistenziali

Si ...-->continua

13/12/2018 - Leggieri (M5S):Valvano in cerca di visibilità.Perché non ha chiesto le dimission

Il periodo natalizio ha portato in dono per la politica regionale e per i lucani il primo “pacco”: le sgangherate dichiarazioni del Sindaco di Melfi, Livio Valvano. Il primo cittadino melfitano ed esponente di spicco dei socialisti lucani ha definito “incapac...-->continua






WEB TV
La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i particolari della casa dei miei genitori, per esempio. O ricordando la stanza che ho vissuto a Roma da universitaria. Ci pensavo mentre ascoltavo le parole dei cittadini di Genova che sono costretti a fare inumana sintesi di quegli oggetti. Limitando una vita intera nel tempo e nello spazio. Il tempo ...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo