HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Braia: 2,4 Meuro per produrre energia rinnovabile, Bando Mis. 7.2 Psr

16/11/2018

La Giunta regionale ha approvato l’Avviso pubblico relativo alla sottomisura 7.2 del Psr Basilicata 2014/2020 per la realizzazione di impianti pubblici per la produzione di energia da fonti rinnovabili, pubblicato sul Bur del 16 novembre 2018.

“Bioeconomia, energia pulita, gestione sostenibile delle risorse naturali, ambiente. Con una dotazione finanziaria di oltre 2,4 milioni di euro, il Bando della sottomisura 7.2 finanziare il miglioramento e l’espansione delle infrastrutture su piccola scala finalizzato alla produzione, approvvigionamento e utilizzo di fonti di energia rinnovabili, sottoprodotti, materiali di scarto, residui e altre materie grezze non alimentari ai fini della bioeconomia e al risparmio energetico.”
Lo rende noto l’assessore alle Politiche agricole e forestali, Luca Braia.
“Saranno valorizzati - prosegue Braia - i sottoprodotti e gli scarti delle lavorazioni agricole, alimentari e forestali ai fini energetici tutelando al contempo la diversificazione della struttura dei soprassuoli forestali per favorire l’incremento della resilienza e della biodiversità attraverso forme di gestione sostenibile.
Si prevede la realizzazione di impianti pubblici destinati alla produzione di energia fino a 1 MW di potenza, da fonti rinnovabili che utilizzino le risorse naturali presenti nelle aree rurali, per auto approvvigionamento.
Gli interventi energetici possono avere carattere locale o coinvolgere più territori comunali, con la finalità di migliorare le condizioni ambientali e ridurre gli oneri di consumo energetico per i beneficiari del bando che saranno i Comuni singoli o associati, gli Enti gestori di Aree Protette, il Consorzio di Bonifica.
Gli impianti - conclude Luca Braia - dovranno essere infatti a servizio esclusivo delle utenze pubbliche e dimensionati per l’esclusiva alimentazione della struttura pubblica e per il solo autoconsumo. Sono ammissibili investimenti, fino a un massimo di 150mila euro (o 450mila euro per associazioni di più enti pubblici) per acquisto e messa in opera di impianti pubblici destinati a energia fino a 1 MW di potenza nominale complessiva, da fonti rinnovabili biomassa eolico e solare, reti di teletermia di distribuzione del calore generato dall’impianto, spese per opere edili e impiantistiche, realizzazione di piattaforme di stoccaggio, realizzazione e adeguamento della viabilità di accesso agli impianti.”

Tutte le informazioni saranno disponibili sul portale http://europa.basilicata.it/feasr/




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
23/05/2019 - Il presidente Bardi incontra il generale dei carabinieri Castello

“Auguri per il prestigioso e impegnativo incarico da parte di tutti i Carabinieri della Basilicata. L’Arma sarà al suo fianco per il sostegno ai cittadini con grande spirito di servizio e vicinanza a tutta la comunità di questa bella regione”.
Con questo messaggio autogr...-->continua

23/05/2019 - Cupparo e Merra su riapertura al traffico della statale sinnica

L’assessore alle Attività Produttive della Regione Francesco Cupparo e l’Assessore alle Infrastrutture-Trasporti-Lavori Pubblici Donatella Merra hanno partecipato oggi alla riapertura al traffico della statale Sinnica, interrotto dallo scorso 11 febbraio per ...-->continua

23/05/2019 - Leone annuncia progetto di un ospedale riuniti della Magna Grecia

“Nel prendere atto delle precarie condizioni in cui si trovano gli ambulatori dell’Ospedale di Tinchi, da rappresentante delle Istituzioni ho provato un grande senso di imbarazzo. Non posso accettare, dal momento che viviamo in Italia e siamo nell’anno 2019 do...-->continua

23/05/2019 - Intervento del presidente Provincia Marrese all'iniziativa Capitani Coraggiosi

“Siate coraggiosi, affrontate le paure a testa alta e collaborate con le istituzioni per conquistare la sicurezza”. Così il presidente della Provincia di Matera Piero Marrese, rivolgendosi ai gli studenti presenti, ha portato il suo saluto all’iniziativa “Capi...-->continua

23/05/2019 - Gruppo spontaneo GeCo: iniziativa contro il 5G

Il gruppo spontaneo GeCo - Genitori Consapevoli Basilicata, attivo dal 2017 su tutto il territorio regionale ed afferente ad AsSIS - Associazione di Studi ed Informazione sulla Salute, ha indetto la prima riunione del Coordinamento Regionale STOP5G-Matera-Basi...-->continua

23/05/2019 - Maiuri (Policoro Futura) su consiglio comunale di Policoro

Il Consiglio comunale, a Policoro, è un organismo inutile. Questo è quanto si può concludere a margine dell’ultima seduta consiliare e dalla completa disapplicazione della Mozione, deliberata a maggioranza in una precedente adunanza, avente ad oggetto il servi...-->continua

23/05/2019 -  Appello al non-voto amministrativo de la Sinistra-Lagonegro

Domenica 26 maggio non diserteremo le urne, ma rifiuteremo la scheda per l’elezione del consiglio comunale. Tre le ragioni che motivano questa scelta, che sottoporremo al presidente di seggio e che mettiamo a disposizione di tutti coloro che concorderanno con ...-->continua




Spazio elettorale a pagamento




WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo