HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Winfly. Convegno ZES domani: grande assente aviosuperficie Pisticci

8/11/2018

Nel convegno sul tema “Z.E.S. interregionale jonica: opportunità e sfide per lo sviluppo del territorio”, promosso per domani dalla Regione Basilicata (con il supporto organizzativo di Sviluppo Basilicata e di T3 Innovation) c’è un’assenza pesante che, soprattutto per le implicazioni dirette con le infrastrutture e la logistica, è sin troppo evidente, ad eccezione di chi ha responsabilità dirette in Regione e nel Consorzio Asi di Matera e che non vuole vederla: l’aviosuperficie di Pisticci. Lo sostiene, in una nota, la società Winfly che ha gestito negli ultimi tre anni l’Enrico Mattei in Valbasento. Semplicemente pensare di discutere, alla presenza di autorevoli esperti e rappresentanti dei Governi Regionale e Nazionale, dei compiti a cui dovrà assolvere la ZES senza fare alcun riferimento all’unica struttura aeroportuale lucana e nevralgica per il futuro della Valbasento, come dell’area più complessiva coinvolta nel progetto – è scritto nella nota – denota una veduta che si limita, senza alcuna motivazione, alla rete aeroportuale pugliese (Bari, Brindisi, Grottaglie-Taranto e Foggia), escludendo a priori lo scalo di Pisticci che comunque ha bisogno, come abbiamo segnalato durante i tre anni di gestione, di finanziamenti ed interventi urgenti.
La “dimenticanza” è solo l’ultimo esempio di una politica che, come dimostrano gli atti di tutti i numerosi assessori regionali ai Trasporti che si sono succeduti dal 2013 ad oggi e dell’amministratore del Consorzio Industriale di Matera, non ha mai creduto nelle possibilità dell’aviosuperficie di Pisticci “sacrificata” per gli interessi a favore di Pontecagnano-Salerno con i risultati evidenti del totale fallimento dopo aver speso risorse finanziarie proprie della Regione ed altre risorse di bilancio regionale saranno spese per ripianare il bilancio della società aeroportuale Pontecagnano-Salerno sulla base della quota azionaria detenuta dalla Regione.
Una conferma autorevole e non smentibile: i ripetuti annunci di nuova gara che si sarebbe dovuta tenere già nel mese di gennaio di quest’anno – si sottolinea nella nota Winfly – non hanno trovato ancora concretezza con il risultato che non volendo concedere una proroga alla nostra società si sono interrotti i servizi con le conseguenze di impedire l’arrivo e il decollo di voli privati già durante la stagione estiva.
A riprova dell’atteggiamento di totale e pregiudiziale chiusura nei nostri confronti – è scritto sempre nella nota – non c’è stata alcuna risposta alla disponibilità che Winfly ha manifestato da settimane a ridare operatività e piena funzionalità all’aviosuperficie di Pisticci, per assicurare un’importante infrastruttura al servizio, oltre che dei nuovi programmi per la Valbasento, di Matera 2019. L’esperienza svolta negli ultimi anni e la disponibilità di uomini e strumentazioni idonee consentono, nel giro di poco tempo, di riaprire l’aviosuperficie in attesa della nuova gara di gestione. Solo successivamente all’espletamento della gara, nel caso di nuova società aggiudicataria, Winfly si impegna a lasciare ad altri, garantendo in questa fase la continuità dei servizi.
Da parte del Consorzio Asi di Matera, come della Giunta Regionale, non si è voluto tenere conto che attraverso una proroga sarebbe possibile tenere aperto l’Enrico Mattei almeno per tutto il 2019. Una situazione – conclude la nota Winfly – che è destinata a scaricarsi direttamente sul futuro delle attività industriali e quindi sui nuovi investimenti da realizzare in Valbasento attraverso i benefici previsti dalla ZES compromettendone seriamente l’efficacia al punto da allontanare i nuovi investitori a causa della nota carenza infrastrutturale. Ebbene che gli imprenditori e i cittadini lucani sappiano di chi sono le responsabilità.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
17/11/2018 - Mattia M5s su elezioni regionali

Il ministero dell’Interno ha respinto ufficialmente la richiesta della Regione Basilicata di votare a maggio 2019. Non poteva essere altrimenti.
Ora non ci sono più scusanti e alibi e vanno immediatamente indette le elezioni regionali il 20 gennaio, così come ha indicato...-->continua

17/11/2018 - Braia: FEAMP, 1 Meuro per la pesca sostenibile e le acque interne

“Studi e ricerche, protezione e ripristino della biodiversità e degli ecosistemi marini anche con la partecipazione dei pescatori, pesca sostenibile e pesca nelle acque interne con attenzione a fauna e flora. Sono i principali obiettivi dell’avviso integrato d...-->continua

17/11/2018 - M5S Basilicata-Consiglio Regionale su nomine DG delle Aziende sanitarie

Nella tarda serata di venerdì 16/11, si è consumato il colpo di coda finale della Giunta Regionale delle Basilicata che ha sancito le nomine dei direttori generali delle aziende sanitarie di Matera e Potenza, dell’Azienda San Carlo, e dulcis in fundo la confer...-->continua

17/11/2018 - Forestazione. Lacorazza: occorrono chiarezza e certezza

In apertura del Consiglio Regionale ho chiesto che si riunisse la conferenza dei capigruppo per chiedere all'Assessore Regionale Luca Braia di riferire sulla situazione della forestazione: sia in merito ai pagamenti che alle giornate che dovranno essere regola...-->continua

17/11/2018 - Gianni Rosa, Fratelli d’Italia su nomine DG delle Aziende sanitarie

L’operazione della nomina dei nuovi Direttori Generali delle Aziende sanitarie lucane e la conferma alla guida dell’ARPAB di Iannicelli confermano la paura del centrosinistra lucano di perdere le prossime elezioni regionali.
È una manovra politicamente sco...-->continua

17/11/2018 - Summa riconfermato segretario della Cgil

Al termine del XII congresso regionale della Basilicata, che si è tenuto ieri e oggi a Potenza, Angelo Summa è stato riconfermato segretario generale della Cgil lucana. È stata eletta anche la segreteria regionale, composta da Michela Carmentano, Enzo Iacovino...-->continua

16/11/2018 - Braia: 2,4 Meuro per produrre energia rinnovabile, Bando Mis. 7.2 Psr

La Giunta regionale ha approvato l’Avviso pubblico relativo alla sottomisura 7.2 del Psr Basilicata 2014/2020 per la realizzazione di impianti pubblici per la produzione di energia da fonti rinnovabili, pubblicato sul Bur del 16 novembre 2018.

“Bioeco...-->continua






WEB TV
La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i particolari della casa dei miei genitori, per esempio. O ricordando la stanza che ho vissuto a Roma da universitaria. Ci pensavo mentre ascoltavo le parole dei cittadini di Genova che sono costretti a fare inumana sintesi di quegli oggetti. Limitando una vita intera nel tempo e nello spazio. Il tempo ...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo