HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Aldo Di Giacomo (Una Nuova Italia) su Parco Appennino Lucano

8/11/2018

I numerosi e sostanziali rilievi mossi dall’Ufficio ispettivo del Ministero Economia e Finanze sulla gestione dell’Ente Parco Appennino Lucano non consentono ulteriori indugi e quindi l’Ente va rapidamente commissariato. A sostenerlo è il presidente di Una Nuova Italia-Basilicata Aldo Di Giacomo per il quale la difesa di ufficio assunta dalla Presidente facente funzioni Franconi nei confronti dell’attuale dirigenza amministrativa e politica non smonta in alcun modo le irregolarità contestate in ben 18 rilievi. E’ questo dunque un ulteriore caso che dimostra l’assoluta necessità – continua Di Giacomo – di realizzare in Basilicata, ad ogni livello, prima di tutto istituzionale, una svolta improntata sulla legalità e la trasparenza degli atti di gestione pubblica. Non si può sorvolare sul fatto che la Corte dei Conti ha citato in giudizio il direttore dell’Ente Parco e alcuni componenti del consiglio direttivo per presunto danno erariale relativo a vari sprechi di pubbliche risorse, tra cui la gestione della pianta organica oltre che la mancata osservanza di direttive ministeriali.
Secondo Di Giacomo il Parco avrebbe dovuto rappresentare già da tempo uno strumento di sviluppo per i territori e le comunità che convivono con le attività di petrolio ed un’opportunità di turismo. Nulla invece è accaduto nonostante ingenti risorse - tra statali, regionali e di programmazione comunitaria - siano state spese con benefici inesistenti specie se si considerano i ridotti flussi turistici in un Parco che nel Paese continua ad essere sconosciuto, sottovalutando che proprio l’eco-turismo è una possibilità di occupazione e per tenere i nostri giovani in regione.
Sottrarre la gestione e la direzione di enti strumentali e/o di programmazione per Una Nuova Italia-Basilicata resta uno degli obiettivi prioritari tenuto conto che le ultime vicende del Parco hanno solo scoperchiato una parte delle irregolarità e della cattiva amministrazione che si verificano in tanti enti, fondazioni, aziende, società a partecipazione della Regione dove è sempre prevalso il criterio delle nomine politiche.

Aldo Di Giacomo



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
24/06/2019 - Sanità, Giordano (Ugl):”Ottimo incontro con l’assessore Leone”

“Sosterremo la buona politica messa in atto dall’assessore regionale alla Salute e politiche sociali, dot. Rocco Luigi Leone (FI), vanno garantiti i centri d’eccellenza difendendo il diritto alla salute certamente non per una questione campanilistica: la salute è uguale da n...-->continua

24/06/2019 - Confagricoltura su approvazione emendamento agevolazioni IMU

“Confagricoltura esprime soddisfazione per l’approvazione, da parte della Camera dei deputati, dell’emendamento relativo all’applicazione delle agevolazioni Imu alle società in possesso della qualifica Iap (imprenditore agricolo professionale)”.
È quanto s...-->continua

24/06/2019 - ‘’La carenza di medici.Come affrontare la emergenza’’

Predendo lo spunto da un articolo apparso su CORRIERE SALUTE del 23 Maggio 2019”LO SPECIALIZZANDO IN SALA OPERATORIA”, mi sovvengono alla mente tanti problemi che noi giovani medici negli anni 60 abbiamo dovuto superare.
E’ attuale la proposta la quale inv...-->continua

24/06/2019 - ''Le illusioni del petrolio e il rischio di perdere l'acqua''

Mentre continuano le illusioni politiche decennali sul petrolio-risorsa, la Basilicata rischia di perdere il bene acqua (più prezioso e duraturo) se non segue in prima persona con le sue comunità e i suoi sindaci il percorso legislativo del decreto crescita s...-->continua

24/06/2019 - Castelluccio Superiore festeggia la nuova amministrazione

Sabato 22 giugno si è svolta la festa con i cittadini, organizzata dalla nuova amministrazione di Castelluccio Superiore, capeggiata dal sindaco Giovanni Ruggiero. I festeggiamenti si sono svolti in Piazza Plebiscito nel cuore del centro storico, all’ insegna ...-->continua

24/06/2019 - Castrovillari,progetti di valorizzazione delle Aree Protette calabresi

Il 26 giugno, presso il Parco Nazionale del Pollino nella sede di
Palazzo Gallo in Castrovillari alle ore 9.30 verranno illustrati gli
interventi, messi in campo dalla Regione Calabria, per la
realizzazione, tramite importanti progetti di valorizza...-->continua

23/06/2019 - Incidente Miglionico, Cavallo Fai Cisl: Intensificare informazione e prevenzione

"L'ennesimo sangue versato sui campi della Basilicata impone una seria e circostanziata riflessione sullo stato della sicurezza in agricoltura". È quanto afferma il segretario generale della Fai Cisl Basilicata, Vincenzo Cavallo, in riferimento all'incidente a...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo