HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Policoro: da tre mesi solo immobilismo

13/09/2018

Il segretario di Fratelli d'Italia Pino Callà interviene sul tema della crisi politica al comune di Policoro e sulla lettera aperta del Sindaco.

L'inutile offensiva, arrogante, gratuita lezione che il Sindaco ha inteso affidare ad una missiva sul significato etimologico della crisi è paradossale quanto patetica.

Nel richiamare una citazione di Einsetin del 1955 "non possiamo far finta che le cose cambieranno se continuiamo a fare le stesse cose, la crisi è la benedizione migliore che può arrivare a persone e paesi perchè porta progresso", subito dopo aver tentato di descrivere in maniera vaga il cambiamento della natura della maggioranza avvenuto nei mesi scorsi con ingresso di un consigliere di opposizione, di fatto ammette l'assoluto immobilismo della sua amministrazione, l'inefficacia dell'azione di governo, l'abbandono del percorso di apertura a quel mondo civico cui il primo cittadino oggi dice di aprire e il mancato rispetto degli impegni assunti con gli elettori che fdi ha nei mesi scorsi denunciato con note stampa in maniera chiara, liquidate con sufficienza e approssimazione dal Sindaco che ha negato l'evidenza e talvolta con reazioni scomposte e insulti di chi era evidentemente a corto di argomenti e in grave imbarazzo.

Lo stallo perdura da più di 3 mesi ed è attraverso la stampa che le anime di questa maggioranza composita che si vomitano addosso dictat e segnali più o meno velati, frutto di una guerriglia di potere stucchevole.

Il Sindaco dia corso a quanto annunciato nei giorni scorsi in incontri di maggioranza e chiuda la crisi ratificando il nuovo esecutivo, eserciti le sue prerogative e se ne ha la forza e la capacità vada fino in fondo.

Convochi un consiglio urgente in cui si certifichi esistenza di una maggioranza e amministri, senza più pretesti, nè indugi, tenendo fede al programma elettorale.

Ponga fine all'agonia cui ha irresponsabilmente condannato in questi mesi Policoro e ove non avesse i numeri, rimetta il mandato.

Policoro, 13 Settembre 2018

Pino Callà, Portavoce cittadino Fratelli d’Italia




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
25/09/2018 - UilFpl: Regione in ritardo per il pagamento della produttività 2017

Sul tema della produttività l’amministrazione non riesce proprio a fare tesoro degli errori del passato e, anche quest’anno, si stanno registrando ritardi nell’espletamento delle procedure per il pagamento della produttività 2017.
La Regione non riesce a superare le crit...-->continua

25/09/2018 - Di Nubila: 'Migrazioni e Migranti'

La storia delle emigrazioni è la storia della umanità. Qui vogliamo soffermarci sulle vicende migratorie,che hanno caratterizzato, in particolare, l’Italia, per secoli,con implicazioni umane,sociali, politiche ,economiche. Giova ricordare che le prime rilevazi...-->continua

25/09/2018 - Anisap; incrementare risorse su spesa strutture ambulatoriali

Le strutture sanitarie private-accreditate di Basilicata hanno ormai esaurito i tetti di spesa assegnati con DGR 316/2018. La domanda di prestazioni da parte dei cittadini va ben oltre la pseudo-programmazione regionale che fissa il limite di spesa massima al ...-->continua

24/09/2018 - Federmanager Basilicata chiama i propri iscritti per l’Assemblea annuale

Federmanager Basilicata è una delle 57 sedi territoriali di Federmanager l’associazione maggiormente rappresentativa nel mondo del management che cura gli aspetti contrattuali, istituzionali, sociali, professionali e culturali di oltre 200.000 dirigenti, quadr...-->continua

24/09/2018 - Chiusure domenicali in FCA, preoccupazioni della Fismic

La Fismic Basilicata esprime grande preoccupazione per il prolungarsi delle domeniche senza lavoro nel mese di settembre decise da FCA. “Non bastavano le chiusure forzate nel turno pomeridiano nelle domeniche del 9 e del 16 scorso – afferma il segretario gener...-->continua

24/09/2018 - Leggieri (M5S): Trielina nelle acque minerali di Fonte Itala,occorre chiarezza

Ho presentato un’interrogazione all’Assessore regionale alla Salute, nonché presidente della Regione facente funzione, dopo il rinvenimento di trielina (tricloroetilene) in alcuni lotti di acqua imbottigliata nello stabilimento Fonte Itala di Atella (Pz). La m...-->continua

24/09/2018 - Frutta nelle scuole:il ministero al lavoro per migliorare qualità del progetto

Dopo gli scandali degli anni passati, il M5S mantiene alta l’attenzione sul programma che coinvolge circa 870.000 alunni in tutta Italia. Il deputato L’Abbate (M5S): “le scuole potranno segnalare al Ministero eventuali anomalie”

Nato da un’idea dell’U...-->continua






WEB TV
L'eredità di Angela
di Mariapaola Vergallito

Angela Ferrara viveva in un paese, Cersosimo, che siamo abituati a raccontare soltanto spulciando le colonnine infinite dei dati sullo spopolamento. Un paese incastonato tra le montagne del Pollino, in una valle bellissima; uno di quei borghi che non vedi da lontano, ma solo quando esci dalla statale per aggrapparti nei tornanti che collegano l’entroterra lucano a quello calabrese. Negli anni saranno stati tanti i giovani che hanno guardato questo paese con un presentimento di sconfitta. Angela Ferrara no. Lo dimostrava con i fatti, non con le parole. Anche se le parole erano compagne preziose. Quelle con le quali Angela amava giocare per raccontare il mondo attraverso la bellezza della poesia e attraverso i suoi racconti. Quelle che, in queste ore, ...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo