HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Gruppo consiliare scanzano libera: 'Un'altra estate tra i rifiuti'i

10/08/2018

L'amministrazione Comunale è ormai allo sbando totale, non ha più il controllo di nulla neppure dell'ordinaria amministrazione. Domani, sicuramente, il Sindaco per l'ennesima volta chiederà scusa ai cittadini per il disservizio, incurante di come si presenta il paese oggi agli occhi dei cittadini e dei tanti turisti. Per la Zona 167 il disagio è accentuato per via del mercato mensile tenutosi oggi. Evento, quest’ultimo, programmato e non certo imprevedibile. Un’amministrazione assolutamente inadeguata al ruolo che ricopre deve imparate a dire la verità. È ora di ammetterlo prima di tutto a loro stessi e poi all'intera comunità che certamente non merita questo degrado. Diciamo pure ai cittadini che il tutto è dovuto alla mancanza di carburante nei mezzi e che la Tradeco vanta un credito nei confronti del Comune di oltre 1.000.000,00 di euro. Accettare la cessione di un credito non significa abbattere un debito. È davvero inaccettabile che il Sindaco dichiari alla stampa che il Comune nei confronti della Tradeco srl ha solo tre mensilità arretrate dimenticando però il debito di circa 600.000,00 euro, pari a circa 10 fatture, nei confronti della San Rocco azienda fornitrice di carburante. É logico che se il Comune non salda le 10 fatture cedute alla San Rocco non può pagare le mensilità arretrate della Tradeco dovendo rispettare un ordine cronologico. Le giustificazioni ascoltate più volte sono ormai inaccettabili. Paghiamo un pacchetto di servizi che non è per niente rispettato e a questo punto oltre alle scuse il Sindaco dovrebbe applicare degli sconti sulla tassa ai cittadini che non meritano questo trattamento. Ribadiamo che lo sporco va rimosso sempre. Basta fumo negli occhi ai cittadini!

I consiglieri comunali
Merlo Maria Giovanna
Giacco Sabino Rocco



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
16/08/2018 - La torre (FILCA CISL): 'strade lucane inadeguate ma lavori procedono a rilento'

Avviare un approfondito monitoraggio delle infrastrutture stradali lucane e accelerare i progetti di manutenzione e ammodernamento già approvati o in corso di realizzazione. A pochi giorni dalla tragedia di Genova il segretario generale della Filca Cisl Basilicata, Michele L...-->continua

16/08/2018 - Melfi, nessun pericolo per acque potabili area industriale

"Nel mese di luglio si è diffusa la convinzione che ci sarebbe stata la contaminazione o quanto meno il pericolo di contaminazione dell’acqua potabile, in collegamento con l’inceneritore ex Fenice, localizzato nell’area di San Nicola di Melfi.

La pres...-->continua

16/08/2018 - Crollo ponte Genova: Vaccaro (UIL) e Lombardi (feneal), basta polemiche

Basta pensare ad interventi a tragedia avvenuta. Anche in Basilicata c’è ancora molto da fare e subito per mettere in sicurezza strade, territorio, scuole, edifici pubblici e case. A sostenerlo sono i segretari regionali della Basilicata della Uil Carmine Vacc...-->continua

14/08/2018 - Crollo ponte Genova, geologi: necessaria una politica di prevenzione

“Il crollo del ponte autostradale Morandi avvenuto oggi a Genova, che si sarebbe verificato per cause di natura strutturale, conferma ancora una volta la necessità di dare avvio a una svolta culturale che veda finalmente l'adozione di un vero piano nazionale d...-->continua

14/08/2018 - Tragedia a Genova, Spera (Ugl): “Vicinanza e solidarietà”

“Una tragedia che ci sentiamo condividere nel dolore immenso quella che ha colpito la città di Genova per le tante persone colpite dal crollo del viadotto Polcevera”.
Con questo sentimento di tristezza, lo dichiara a nome di tutta la federazione nazionale ...-->continua

14/08/2018 - Genova, Crollo ponte: cordoglio dell’Ugl Matera

“Cordoglio dall’Ugl Matera per la grave tragedia che ha colpito il capoluogo ligure a seguito del crollo del ponte 'Morandi' sulla A10. Genova appartiene sentimentalmente e col cuore al territorio lucano, principalmente al territorio Tursitano (MT) da quando n...-->continua

14/08/2018 - Cordoglio Franconi per crollo ponte a Genova

In un messaggio indirizzato al presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, la vice presidente della Regione Basilicata, Flavia Franconi, ha espresso vicinanza e solidarietà alla comunità genovese, manifestando il cordoglio del popolo lucano per la grave t...-->continua






WEB TV
Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal suo corso naturale, immette un bottino idrico di 80 milioni di metri cubi in più all’anno nel grande invaso di Montecotugno. Serve a completare lo schema idrico del Sinni, per un progetto cominciato negli anni Settanta, quando la Democrazia Cristiana e il Partito Comunista erano i due grandi partit...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo