HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Palazzo Italia Bucarest: si estende rete “desk” comuni provincia di Potenza

11/07/2018

Insieme all sindaco di Acerenza, Fernando Scattone, anche il sindaco di Sant’Angelo Le Fratte, Michele Laurino, ha deciso, attraverso una delibera di Giunta Comunale, di istituire a “Palazzo Italia” Bucarest, incubatore di imprese, un “desk” di promozione che adesso si occuperà di questi due borghi della provincia di Potenza. E’ quanto riferisce Giovanni Baldantoni, presidente Palazzo Italia, sottolineando la condivisione da parte degli amministratori comunali di Acerenza e Sant’Angelo dell’iniziativa proposta e annunciando che ci sono già contatti con altri sindaci per estendere la rete del “desk”.
Si aprono adesso i mercati dell’Est Europa e dei Balcani – commenta Baldantoni – non solo per favorire l’arrivo di visitatori ma anche per nuove opportunità per le attività produttive, specialmente del settore alimentare e della piccola e media impresa. Palazzo Italia Bucarest, offrendo un’assistenza globale all’internazionalizzazione, servizi commerciali e logistici – aggiunge – è l’incubatore più efficiente a supporto delle attività imprenditoriali sociali, culturali, ricreative a servizio delle aziende italiane in Europa, a partire dai Balcani a sostegno del Made in Italy e nello specifico di tutto ciò che è prodotto in Basilicata. Rientrano nei nostri programmi i gemellaggi con istituzioni pubbliche e private come abbiamo già fatto ad Acerenza in occasione del motoraduno dei centauri della Polizia di Stato. Abbiamo creduto e continuiamo a credere nella promozione culturale, storica, economica, turistica dei nostri borghi. E per questo – aggiunge – in attesa che la Fondazione Matera 2019 accolga la nostra proposta, procediamo secondo ogni specificità e caratteristica comunale sia di attrazione turistica che di prodotti alimentari locali, tipici e di qualità.
Il nostro auspicio – dice ancora il Presidente di Palazzo Italia – è che l’istituenda Camera unica di Commercio della Basilicata, con l’accorpamento di Potenza e di Matera, possa rappresentare un’antenna di collegamento con la nostra attività e quella dei Comuni per potenziare l’iniziativa di internazionalizzazione delle nostre imprese.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
23/07/2018 - Bolognetti(Radicali):giovedì sit-in fuori al Consiglio regionale

Vorrei ricordare agli illustri rappresentati del Consiglio regionale che in base al Codice di Buona Condotta in Materia Elettorale non è possibile modificare le leggi elettorali a meno di un anno dal voto.
Agli esponenti di destra, di centro, di sinistra e pentastellati...-->continua

23/07/2018 - Reddito minimo inserimento: 570 lavoratori tirano sospiro sollievo

Cifarelli: “Si concretizza il percorso intrapreso dalla Regione Basilicata e condiviso con le parti sociali che vede inserite nel Consorzio di bonifica tante persone licenziate e fuori dalla platea della mobilità in deroga”

Per 570 persone, grazie al...-->continua

23/07/2018 - Marchionne, Spera (Ugl): “Un capitano che ha saputo gestire la squadra”

“Ringrazio il Dott. Sergio Marchionne per il prezioso contributo dato poiché ha permesso alla Fca di crescere e diventare un’importante realtà mondiale. Un Capitano che ha saputo gestire la squadra, un manager che non stava mai fermo, per il quale vincere non ...-->continua

23/07/2018 - G.Rosa su altra convenzione con il Fomez PA

Con la Deliberazione di Giunta n. 604 del 03/07/2018 è stata affidata a Formez PA “l’azione di accompagnamento ed attuazione Programmi speciali Val d’Agri Senisese”, con relativa convezione, da cui si evince che il programma, al costo di € 165.000,00, avrà una...-->continua

22/07/2018 - Matera, Giordano (Ugl) su pauroso incendio che devasta azienda Raro

“Come Ugl siamo vicini all'azienda e per quello che possiamo, auguriamo nel riprendere al più presto la produzione mettendo in sicurezza i circa 30 posti di lavoro. Un vero inferno di fuoco quello che a Matera è avvenuto dove nel grosso incendio che ha provoc...-->continua

22/07/2018 - G.Rosa:la sanità lucana al servizio del “sistema”?

Siamo stupiti del fatto che le recenti indagini, che hanno scoperto il marciume nella sanità lucana, colpendo per lo più le strutture di Matera e Rionero, abbiano lasciato stranamente indenne Potenza e il San Carlo. Dunque, delle due l'una: o il San Carlo è un...-->continua

22/07/2018 -  Fratelli d'Italia incontra i cittadini del senisese !

Fratelli d'Italia incontrerà i cittadini del senisese martedì 24 luglio, presso la piazzetta di c.so V. Emanuele di Senise, con inizio alle ore 19,30.
Sarà l'occasione per fare il punto sulle maggiori tematiche della zona, ma anche il momento delle propo...-->continua






WEB TV
Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal suo corso naturale, immette un bottino idrico di 80 milioni di metri cubi in più all’anno nel grande invaso di Montecotugno. Serve a completare lo schema idrico del Sinni, per un progetto cominciato negli anni Settanta, quando la Democrazia Cristiana e il Partito Comunista erano i due grandi partit...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo