HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Braia: 10000 cinghiali abbattuti nel 2017, avviato iter caccia di selezione 2018

12/03/2018

“Doverosa una precisazione supportata dai dati ufficiali. Innanzitutto la caccia e le attività di controllo sono cosa ben diversa dalla caccia di selezione, e non andrebbero confuse. Inoltre, sono circa 10000 i cinghiali complessivamente abbattuti in attività venatoria e di controllo, in Basilicata nell’anno 2017. Peraltro, il dato di circa 9400 abbattimenti era stato fornito nei giorni scorsi. Non possono certamente essere diminuiti a 2500 i cinghiali abbattuti, come erroneamente riportato dal comunicato della Coldiretti e da UGL.



Lo rende noto l’Assessore alle Politiche Agricole e Forestali, Luca Braia.



"La comunicazione ufficiale dei numeri dell’attività venatoria 2017 è stata fornita ufficialmente questa mattina dai 5 AATTCC regionali, nel corso di un incontro convocato per definire le modalità operative di applicazione del Piano di abbattimento selettivo e controllo.



Probabilmente non è stato correttamente interpretato il dato fornito da questoDipartimento relativamente all’approvazione del "Piano di abbattimento selettivo e controllo della specie cinghiale 2018-2020”, che ha già avuto parere favorevole da Ispra e del ”Disciplinare per la caccia di selezione”, con la previsione per il 2018.



In dettaglio, e per amore di precisione, i 10000 cinghiali abbattuti in attività venatoria nell’anno 2017 sono così ripartiti: circa 9160, contro i 7801 capi del 2016. Nel 2017, inoltre, in attività di selecontrollo sono stati abbattuti 782 cinghiali, nei 600 siti di prelievo posizionati sul territorio a caccia programmata. Un dato emblematico rispetto ai 150 del 2016, pari ad un aumento di oltre il 502% in attività di controllo.



Abbiamo ora reso possibile, oltre ai 3 mesi del Calendario Venatorio 2018, l’applicazione di tutte le metodologie consentite dalla norma e creato le condizioni per abbattere i cinghiali tutto l’anno.



Negli altri nove mesi sarà possibile abbattere i cinghiali, infatti, con attività di controllo e caccia di selezione, sia nelle aree vocate che in quelle non vocate, con appostamento e girata: di conseguenza abbiamo autorizzato e previsto il prelievo di 2.500 capi nel periodo marzo-dicembre 2018 e di almeno 4500 nel triennio 2018-2020.



Al termine dell’incontro gli AATTCC hanno definito di concludere l’iter per la realizzazione delle attività operative previste dal piano, per cui saremo pronti a partire sia in attività ordinaria che straordinaria.



L’incontro previsto mercoledì con le Associazioni di Categoria sarà anche occasione per fornire tutti gli ulteriori dettagli e le azioni messe in campo, previste da norma nazionale e regionale.”



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
12/12/2018 - Precisazione Syndial (Eni): nessuna rinuncia all’impianto Blue Water a Viggiano

Syndial, società ambientale di Eni, precisa che le notizie circa l’impianto Blue Water di Viggiano riportate dai media in questi giorni vanno integrate e completate alla luce della presentazione della nuova istanza del 27 novembre scorso.
Infatti, Syndial non ha rinunci...-->continua

11/12/2018 - Bolognetti sul 'Caso Pittella'

Alla luce di quanto afferma la Suprema Corte di cassazione, verrebbe nuovamente da chiedersi su quale base sia stato disposto l’arresto del Presidente della Giunta regionale di Basilicata, Marcello Pittella.
Per quanto mi riguarda, posso solo ribadire qua...-->continua

11/12/2018 - Servizi socioassistenziali, gestione associata al via entro primi mesi 2019

Nel corso di un incontro con i comuni capofila dei nuovi Ambiti Socio-Territoriali è stato fatto il punto sullo stato di avanzamento dell’implementazione degli Uffici di Piano Sociale previsti dalla nuova governance. Notevole l’impegno finanziario profuso dall...-->continua

11/12/2018 - Centro agroarcheologia Metaponto: Castelluccio, accogliere appello prof. Carter

Il Consiglio e la Giunta raccolgano l’appello del prof. Joseph Coleman Carter per mantenere in vita e potenziare il Centro di Agroarcheologia di Metaponto, un prestigioso centro di ricerca archeologica che fornisce una base per studiosi italiani e stranieri c...-->continua

11/12/2018 - Tempa Rossa, Cgil Cisl Uil bacchettano Total:'Confronto sia senza pregiudiziali'

Total torni al tavolo di confronto senza porre condizioni e pregiudiziali. È la richiesta che Cgil, Cisl e Uil di Basilicata recapitano alla compagnia petrolifera francese dopo la decisione di quest’ultima di disertare il negoziato in corso sulle problematich...-->continua

11/12/2018 - Quirinale: inaugurazione presepe, incontro tra Mattarella e Franconi

Sarà inaugurato oggi, alle ore 18, nella Sala D’Ercole del Palazzo del Quirinale, alla presenza del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, il presepe dell’artista lucano Franco Artese.

A rappresentare la Regione Basilicata sarà la vice presidente Flavia...-->continua

11/12/2018 - FdI:riunione del Coordinamento provinciale di Matera

Si è riunito, ieri, il Coordinamento provinciale di Matera con la presenza del Coordinatore regionale, Gianni Rosa.

Il voto a Maggio non ferma Fratelli d’Italia dal programmare le prossime mosse per le elezioni regionali ed europee. Anzi, la nuova fas...-->continua






WEB TV
La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i particolari della casa dei miei genitori, per esempio. O ricordando la stanza che ho vissuto a Roma da universitaria. Ci pensavo mentre ascoltavo le parole dei cittadini di Genova che sono costretti a fare inumana sintesi di quegli oggetti. Limitando una vita intera nel tempo e nello spazio. Il tempo ...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo