HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Potere al Popolo alla manifestazione antifascista e antirazzista di Macerata

12/02/2018

“Agitatevi , perché avremo bisogno di tutto il vostro entusiasmo. Organizzatevi, perché avremo bisogno di tutta la vostra fiducia. Studiate, perché avremo bisogno di tutta la vostra intelligenza” – Antonio Gramsci –

Lo scorso 10 febbraio si è svolto a Macerata un corteo antifascista e antirazzista, colorato, pacifico, e soprattutto molto numeroso. Tutti coloro che vi hanno preso parte hanno condiviso l’idea di mandare un segnale forte, a pochi giorni dal vile attacco di Luca Traini a sei ragazzi di colore. Circa ventimila persone hanno sfilato per la città per ribadire quali siano i valori fondanti della nostra Repubblica, e per dimostrare solidarietà nei confronti dei colpiti, la cui unica colpa è stata quella di avere la pelle di un altro colore. Come è ben noto, il responsabile dell’attentato terroristico indossava la bandiera tricolore e ha fatto il saluto romano mentre veniva arrestato dalle forze dell’ordine. Nella sua casa sono stati trovati una copia del Mein Kampf di Hitler ed una bandiera con la croce celtica. Questo quadro è reso ancor più drammatico dal fatto che lo scorso anno Luca Traini si fosse candidato con la Lega alle elezioni comunali di Corridonia, mostrando una continuità morale e politica tra ambienti neofascisti e destra parlamentare. L’attentato terroristico è stato condannato anche dall’Unione Europea che lo ha definito, infatti, come un “episodio di inquietante razzismo e nazismo”.

La totalità delle forze politiche presenti attualmente in Parlamento si sono limitate a trattare il caso con indifferenza, bollando semplicemente Traini come un folle. Al contrario, Potere al Popolo è stata l’unica forza politica che ha parlato fin da subito e con fermezza di “atto di eversione di estrema destra” e di “terrorismo”, facendosi così promotore della manifestazione antifascista. Potere al Popolo è un movimento nato dal basso, dall’unione di comitati, associazioni, centri sociali, partiti e sindacati, i quali non sentendosi più rappresentati da nessuna forza politica hanno deciso di unirsi e di presentarsi alle elezioni politiche del 4 marzo, per contrastare le barbarie che oggi hanno mille volti: il lavoro che sfrutta e umilia, la povertà e l’ineguaglianza, i migranti lasciati annegare in mare, i disastri ambientali, i nuovi fascismi, la violenza sulle donne, la crescente repressione, i diritti negati. Tutti coloro i quali oggi aderiscono a Potere al Popolo sentono il dovere di combattere la crisi economica, sociale e culturale che vive la nostra società, il cui emblema è la guerra tra i poveri, il razzismo, la xenofobia. Potere al Popolo è sostenuto da personalità come il vignettista Vauro, la giornalista Francesca Fornario, e la partigiana e femminista Lidia Menapace, candidata nel collegio dell’Alto Adige al Senato.

A prendere parte alla manifestazione di Macerata vi era anche una delegazione di Potere al popolo - Basilicata, composta sia da alcuni militanti e candidati alle prossime elezioni politiche, come Antonella Rubino (candidata al seggio uninominale della Camera, nel collegio di Potenza-Lauria) e Fabio Faggi (candidato al seggio plurinominale della Camera). Quest’ultimo ha affermato che “la manifestazione è stata un atto necessario per fare in modo che l’antifascismo militante potesse riprendersi le strade che qualcuno voleva in balìa della destra più becera. Il prossimo passo deve essere quello di riportare il 4 marzo in Parlamento l’unica compagine politica, ovvero Potere al Popolo, che sia senza se e senza ma contro il razzismo e il neofascismo”. Antonella Rubino ha invece dichiarato che “Mai come oggi il razzismo è solo una delle facce del fascismo e non si può essere antirazzisti senza essere e soprattutto antifascisti. È una questione politica rilevante, posta già dalla Costituzione settant’anni fa”.

Potere al Popolo - Basilicata



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
19/02/2018 - Matera, Ugl su voto rappresentanze istituzionali in CallMat

"L’Ugl Matera si prepara alla battaglia sindacale per l’elezioni delle Rappresentanze sindacali nella CallMat di Matera, azienda che occupa 382 addetti e gestisce la commessa Tim. Infatti, l’elezione sia delle RSA sia delle RLS nell’azienda su citata avverrà per due giorni, ...-->continua

19/02/2018 - Scanzano Libera su nomina scrutatori per 4 marzo

La Commissione Elettorale Comunale di Scanzano, composta dal Sindaco dall’assessora Sisto Rosanna (sostituta delegata dalla consigliera Loscalzo Luise) dal consigliere De Marco Silvio (Movimento Civico Scanzanese) e dal consigliere Musillo Nunzio Antonio (M5S)...-->continua

19/02/2018 - Potenza. Sileo (Pd) su strumentalizzazioni Galella e centrodestra

“E’ sconcertante l’ignoranza e l’incompetenza del centrodestra potentino che pur di strumentalizzare e attaccare il Pd non si prende nemmeno la briga di studiarsi le carte”. Lucia Sileo, consigliera comunale di Potenza e candidata alla Camera dei deputati per ...-->continua

19/02/2018 - Pittella e Viceconte: incontro a Francavilla in Sinni

Venerdì 23 febbraio alle ore 18:00 al Cineteatro Columbia di Francavilla in Sinni, si terrà un incontro con Gianni Pittella candidato al Senato della Repubblica alle prossime elezioni del 4 marzo e Guido Viceconte candidato alla camera dei deputati. All'incont...-->continua

18/02/2018 -  Domani, 19 febbraio, i candidati di FdI Basilicata a Genzano di Lucania

Tappa in Alto Bradano a Genzano di Lucania (Pz) per Fratelli d’Italia Basilicata. Si terrà domani pomeriggio, 19 febbraio, alle 18.30 presso lo stabile Regina Elena – Unitre in Piazza Roma. All’incontro parteciperanno il capolista al Senato Gianni Rosa e i can...-->continua

18/02/2018 - Domani il Tour di Alessandro Di Battista farà tappa a Lauria

Domani, lunedì 19 febbraio prossimo alle ore 19:00, Alessandro Di Battista presenterà a Lauria il programma di governo del MoVimento 5 Stelle per la qualità della vita degli italiani.
L'evento si svolgerà presso la villa comunale in piazza Plebiscito (Laur...-->continua

18/02/2018 - Rosella(Civica Popolare):a campagna virtuale preferisco il contatto con la gente

“In una campagna elettorale virtuale e con poco confronto io preferisco quel contatto con la gente di una volta”. Si esprime così Angelo Rosella, capolista al Senato per Civica Popolare, durante il suo tour di incontri nell’area sud della provincia di Potenza....-->continua







WEB TV

Warning: mysql_data_seek(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in D:\inetpub\webs\lasiritideit\canestro.php on line 628
Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero e inquietante.

Sono nata all’inizio degli anni Ottanta. Ho vissuto la mia infanzia e la mia adolescenza, periodi cruciali per la vita di ognuno, tra gli anni Ottanta e gli anni Novanta, anni in cui gli strumenti che avevamo per approcciarci al mondo e, soprattutto, per far entrare il mon...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo