HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Potere al Popolo alla manifestazione antifascista e antirazzista di Macerata

12/02/2018

“Agitatevi , perché avremo bisogno di tutto il vostro entusiasmo. Organizzatevi, perché avremo bisogno di tutta la vostra fiducia. Studiate, perché avremo bisogno di tutta la vostra intelligenza” – Antonio Gramsci –

Lo scorso 10 febbraio si è svolto a Macerata un corteo antifascista e antirazzista, colorato, pacifico, e soprattutto molto numeroso. Tutti coloro che vi hanno preso parte hanno condiviso l’idea di mandare un segnale forte, a pochi giorni dal vile attacco di Luca Traini a sei ragazzi di colore. Circa ventimila persone hanno sfilato per la città per ribadire quali siano i valori fondanti della nostra Repubblica, e per dimostrare solidarietà nei confronti dei colpiti, la cui unica colpa è stata quella di avere la pelle di un altro colore. Come è ben noto, il responsabile dell’attentato terroristico indossava la bandiera tricolore e ha fatto il saluto romano mentre veniva arrestato dalle forze dell’ordine. Nella sua casa sono stati trovati una copia del Mein Kampf di Hitler ed una bandiera con la croce celtica. Questo quadro è reso ancor più drammatico dal fatto che lo scorso anno Luca Traini si fosse candidato con la Lega alle elezioni comunali di Corridonia, mostrando una continuità morale e politica tra ambienti neofascisti e destra parlamentare. L’attentato terroristico è stato condannato anche dall’Unione Europea che lo ha definito, infatti, come un “episodio di inquietante razzismo e nazismo”.

La totalità delle forze politiche presenti attualmente in Parlamento si sono limitate a trattare il caso con indifferenza, bollando semplicemente Traini come un folle. Al contrario, Potere al Popolo è stata l’unica forza politica che ha parlato fin da subito e con fermezza di “atto di eversione di estrema destra” e di “terrorismo”, facendosi così promotore della manifestazione antifascista. Potere al Popolo è un movimento nato dal basso, dall’unione di comitati, associazioni, centri sociali, partiti e sindacati, i quali non sentendosi più rappresentati da nessuna forza politica hanno deciso di unirsi e di presentarsi alle elezioni politiche del 4 marzo, per contrastare le barbarie che oggi hanno mille volti: il lavoro che sfrutta e umilia, la povertà e l’ineguaglianza, i migranti lasciati annegare in mare, i disastri ambientali, i nuovi fascismi, la violenza sulle donne, la crescente repressione, i diritti negati. Tutti coloro i quali oggi aderiscono a Potere al Popolo sentono il dovere di combattere la crisi economica, sociale e culturale che vive la nostra società, il cui emblema è la guerra tra i poveri, il razzismo, la xenofobia. Potere al Popolo è sostenuto da personalità come il vignettista Vauro, la giornalista Francesca Fornario, e la partigiana e femminista Lidia Menapace, candidata nel collegio dell’Alto Adige al Senato.

A prendere parte alla manifestazione di Macerata vi era anche una delegazione di Potere al popolo - Basilicata, composta sia da alcuni militanti e candidati alle prossime elezioni politiche, come Antonella Rubino (candidata al seggio uninominale della Camera, nel collegio di Potenza-Lauria) e Fabio Faggi (candidato al seggio plurinominale della Camera). Quest’ultimo ha affermato che “la manifestazione è stata un atto necessario per fare in modo che l’antifascismo militante potesse riprendersi le strade che qualcuno voleva in balìa della destra più becera. Il prossimo passo deve essere quello di riportare il 4 marzo in Parlamento l’unica compagine politica, ovvero Potere al Popolo, che sia senza se e senza ma contro il razzismo e il neofascismo”. Antonella Rubino ha invece dichiarato che “Mai come oggi il razzismo è solo una delle facce del fascismo e non si può essere antirazzisti senza essere e soprattutto antifascisti. È una questione politica rilevante, posta già dalla Costituzione settant’anni fa”.

Potere al Popolo - Basilicata



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
24/06/2019 - Sanità, Giordano (Ugl):”Ottimo incontro con l’assessore Leone”

“Sosterremo la buona politica messa in atto dall’assessore regionale alla Salute e politiche sociali, dot. Rocco Luigi Leone (FI), vanno garantiti i centri d’eccellenza difendendo il diritto alla salute certamente non per una questione campanilistica: la salute è uguale da n...-->continua

24/06/2019 - Confagricoltura su approvazione emendamento agevolazioni IMU

“Confagricoltura esprime soddisfazione per l’approvazione, da parte della Camera dei deputati, dell’emendamento relativo all’applicazione delle agevolazioni Imu alle società in possesso della qualifica Iap (imprenditore agricolo professionale)”.
È quanto s...-->continua

24/06/2019 - ‘’La carenza di medici.Come affrontare la emergenza’’

Predendo lo spunto da un articolo apparso su CORRIERE SALUTE del 23 Maggio 2019”LO SPECIALIZZANDO IN SALA OPERATORIA”, mi sovvengono alla mente tanti problemi che noi giovani medici negli anni 60 abbiamo dovuto superare.
E’ attuale la proposta la quale inv...-->continua

24/06/2019 - ''Le illusioni del petrolio e il rischio di perdere l'acqua''

Mentre continuano le illusioni politiche decennali sul petrolio-risorsa, la Basilicata rischia di perdere il bene acqua (più prezioso e duraturo) se non segue in prima persona con le sue comunità e i suoi sindaci il percorso legislativo del decreto crescita s...-->continua

24/06/2019 - Castelluccio Superiore festeggia la nuova amministrazione

Sabato 22 giugno si è svolta la festa con i cittadini, organizzata dalla nuova amministrazione di Castelluccio Superiore, capeggiata dal sindaco Giovanni Ruggiero. I festeggiamenti si sono svolti in Piazza Plebiscito nel cuore del centro storico, all’ insegna ...-->continua

24/06/2019 - Castrovillari,progetti di valorizzazione delle Aree Protette calabresi

Il 26 giugno, presso il Parco Nazionale del Pollino nella sede di
Palazzo Gallo in Castrovillari alle ore 9.30 verranno illustrati gli
interventi, messi in campo dalla Regione Calabria, per la
realizzazione, tramite importanti progetti di valorizza...-->continua

23/06/2019 - Incidente Miglionico, Cavallo Fai Cisl: Intensificare informazione e prevenzione

"L'ennesimo sangue versato sui campi della Basilicata impone una seria e circostanziata riflessione sullo stato della sicurezza in agricoltura". È quanto afferma il segretario generale della Fai Cisl Basilicata, Vincenzo Cavallo, in riferimento all'incidente a...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo