HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Circolo Pd Francavilla:'il sindaco Cupparo alle primarie non può votare'

7/12/2017

Le primarie del Partito Democratico, strumento di legittimazione popolare hanno, come più volte dibattuto, nell'essere “aperte” il rischio che si equivochi che “aperto” significhi che tutte e tutti possano parteciparvi (condizionando cosi l'esito della votazione).
Il caso di Francavilla diventa emblematico e nell'equivoco, non si sa se per scaltrezza tattica o ingenuità politica, è caduto anche il Sig. Francesco Cupparo Sindaco della cittadina ed esponente dell'Assemblea Nazionale di NCD. Alla meraviglia di vedergli varcare la soglia del seggio per votare per l'elezione del Segretario Regionale di un altro partito si aggiunge l'incredulità che per lui questa circostanza sembrasse formalmente legittima e moralmente corretta. La presidenza del seggio, applicando le norme che il partito si è dato (comma b dell'articolo 5 del Regolamento per l'Elezione del Segreterio Regionale), ha risolto facilmente il “caso politico” negando l'esercizio al voto e chiarendo anche in ottica nazionale come comportarsi all'insorgere di casi simili.

Il Circolo locale del Partito Democratico, solidale con la decisione presa in seno al seggio delle primarie, chiarisce la propria posizione sulla consiliatura Cupparo: non ne condivide il modus operandi; ne osserva l'inconcludenza et sul piano puramente gestionale della macchina amministrativa et sul rilancio socio-economico culturale.
La battaglia sulle tematiche sarà senza sconti avendo quale fine ultimo il bene di tutti i cittadini di Francavilla; l'avvio della fase congressuale porterà il PD locale ad articolare l'opposizione all'attuale Amministrazione con proposte e diversa visione progettuale.

Coglie occasione di sottolineare il successo, vista l'affluenza al voto sia locale che regionale, ed augurare al Neo-Segretario Polese e a tutti i componenti eletti nell'Assemblea Regionale un proficuo lavoro nell'ottica di rilancio del PD Regionale.
Particolare orgoglio riveste l'elezione di un proprio iscritto, la Compagna Emanuela Abitante, quale componente dell'assise regionale, qualificata a rappresentare le istanze di tutto il territorio.

Il Circolo PD Francavilla in Sinni




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
25/06/2018 - XXI Festa della famiglia a Potenza

Si è svolta nel fine settimana la XXI edizione della Festa della famiglia 2018, promossa dal gruppo di volontariato “Solidarietà” di Potenza, da sempre impegnato nell’attività formativa rivolta alle famiglie adottive disponibili all’adozione internazionale.
A prendere p...-->continua

25/06/2018 - Appello centro destra: una nuova italia-basilicata disponibile a percorso comune

La “Nuova Italia-Basilicata”, movimento presente in numerose regioni e che di recente ha contribuito all’elezione di un consigliere regionale di centrodestra in Molise, accoglie il vostro appello ed è disponibile ad avviare un comune percorso verso le elezioni...-->continua

24/06/2018 - Iallorenzi:i cittadini di Satriano sono un bancomat elettorale

I Cittadini di Satriano sono diventati un bancomat per la giunta che amministra il paese. Lo dico dal 2013, le scelte in materia finanziaria e contributiva su alcuni ambiti quali, Rifiuti e servizi a domanda semplice, hanno tassato i cittadini di Satriano piu’...-->continua

23/06/2018 - I lavori del consiglio comunale di Pisticci

Il Consiglio Comunale di Pisticci si è riunito a Marconia per una seduta ordinaria incentrata su ben nove punti all’ordine del giorno: la massima assise cittadina si è aperta con un minuto di silenzio per la prematura scomparsa di un giovane pisticcese, travol...-->continua

23/06/2018 - Il parco risponde all’ennesimo attacco di Legambiente

“L’attenzione riservata da Legambiente Basilicata, e dal responsabile delle aree protette, al Parco Nazionale dell’Appennino Lucano è giunta ormai ai livelli della insostenibilità, sia per le falsità con le quali si riempiono giornali e dossier (nei quali l’as...-->continua

22/06/2018 - L’Ordine dei Giornalisti della Basilicata su scomparsa di Leonardo Sacco

La scomparsa di Leonardo Sacco lascia un vuoto enorme nel mondo della cultura in Basilicata.
Studioso, giornalista, ma soprattutto memoria storica e coscienza critica di Matera, della Basilicata, del Mezzogiorno d’Italia, Sacco è stato un grande testimone ...-->continua

22/06/2018 - Comitato Metasiris: parte anche la raccolta firme su Change.org

“Ciò che è emerso dalla risposta della Rai al Consigliere Regionale Gianni Leggieri è una verità che da tempo stiamo evidenziando. Tante persone, senza ragione ma per voci non fondate e non sancite da alcun atto formale, davano per scontato il Capodanno a Veno...-->continua






WEB TV
Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal suo corso naturale, immette un bottino idrico di 80 milioni di metri cubi in più all’anno nel grande invaso di Montecotugno. Serve a completare lo schema idrico del Sinni, per un progetto cominciato negli anni Settanta, quando la Democrazia Cristiana e il Partito Comunista erano i due grandi partit...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo